giovedì 12 novembre 2009

Marmellata ebraica di zucca con pistacchi e acqua di rose







Ingredienti:
- 800 gr. di zucca ferrarese
- 200 gr. di zucchero di canna
- 200 gr. di pistacchi
- 150 ml. di acqua di rose
- 1 limone biologico

Esecuzione: sbucciare la zucca, tagliarla a pezzi piuttosto grandi, avvolgerla in un foglio di carta alluminio ed inserirla nel forno caldo a 220° per circa 15 minuti, quindi estrarla dal forno e tagliarla a piccoli pezzetti, porre sul fuoco un tegame con la zucca tagliata in piccoli pezzi, lo zucchero, l’acqua di rose e 30 ml di succo di limone.
Cuocere per circa 15 minuti a fuoco molto dolce, nel frattempo sbollentate i pistacchi in acqua calda per qualche minuto per togliere le eventuali pellicine che li ricoprono, quindi tritali grossolanamente e aggiungerli alla marmellata, mescolare bene e continuare la cottura per altri 15 minuti sempre a fuoco dolce.
Invasare, chiudere bene, quindi capovolgere i vasi.
Questa marmellata è ottima per farcire crostate, ma il modo in cui io la preferisco è spalmarla sui dei biscotti alla vaniglia.




Questa ricetta mi è stata tramandata da una zia che per un periodo, tanti anni or sono, aveva lavorato al quartiere ebraico della Giudecca a Venezia.



Con questa ricetta partecipo alla raccolta : con le dita nel barattolo di Martina in collaborazione con Giallo Zafferano .

Share:

32 commenti

  1. Complimenti Dany ha davvero un bel aspetto!!

    RispondiElimina
  2. Mi piace questa marmellata...pistacchiosa e non troppo dolce. Complimenti Dany, se trovo un bel pezzo di zucca saporita questo we la faccio ;)

    RispondiElimina
  3. Ringrazio:
    - Manuela
    - Federica : ti svelo un segreto della mia zia, cucinare la zucca prima nel forno avvolta con un foglio di alluminio, la rimanere dolce, utilizzando cosi' meno zucchero.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  4. beh Dany devo dire che ultimamente mi piacciono tantissimo le tue ricette e anche la presentazione....complimenti ciao cara e buona serata

    RispondiElimina
  5. Ti ringrazio Masterchef.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  6. le marmellate per me sono ancora un mistero!!
    dovrò iniziare a provare, quasi quasi inizio con la tua ricetta, così posso avere qualche dritta da te...*_*

    RispondiElimina
  7. Daniela, come sempre l'apoteosi del gusto, dell'originalità, della precisione.
    Dovrò arricchire il mio vocabolario per commentare le tue prossime ricette...ora sono "senza parole"!! Buon week!

    RispondiElimina
  8. Che ricetta particolare, come tutte quelle con influenza mediorientale: pistacchi, acqua di rose....
    Davvero una bella proposta per una marmellata un pochino diversa.
    Grazie Daniela, segnata e da provare.
    Albertone

    RispondiElimina
  9. bella questa marmellata!!al solito mi hai stupito!!brava e baci...

    RispondiElimina
  10. Ringrazio:
    - Nanny se hai bisogno di una dritta sono a tua disposizione
    - Solidea
    - Albertone
    - Scarlett
    ciao Daniela.

    RispondiElimina
  11. Stasera ci provo. La zucca, come sai c'è già :D anche se non è dello stesso tipo... che dici: verrà bene lo stesso?

    RispondiElimina
  12. Very pretty with the pistacchi scattered around :) Interesting recipe too. That tea cup set is just beautiful!! Is it from Venice?

    RispondiElimina
  13. Ringrazio:
    - cuoca sentimentale: la tua zucca anche se non è dello stesso tipo va benissimo,mi ripeto, dalla foto che ho visto ieri sera ho capito che è di ottima qualita'.
    Ciao Daniela
    - ti ringrazio ju, la tazza da te che vedi nella foto è di porcellana di Bavaria, ed ha oltre 50 anni.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  14. bellissima... hai sempre delle idee che mi attirano molto! Complimenti!

    RispondiElimina
  15. Ti ringrazio Iana.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  16. Ho preparato una composta di zucca quest'anno e ora questa marmellata mi tenta ;))

    RispondiElimina
  17. La trova tanto interessante!...niente male davvero!!!Ciao un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  18. Ringrazio:
    - Lenny
    - Marifra79
    Ciao Daniela

    RispondiElimina
  19. waou!!!questa marmellata deve essere buonissima. Metto subita la ricetta da parte per probarla. Grazie :)

    RispondiElimina
  20. Ti ringrazio Marina.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  21. Copio!!!! Che bontà!!!!
    Un bacione grande!!!!

    RispondiElimina
  22. molto particolare, buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  23. da provare sicuramente!!!
    Buon we

    RispondiElimina
  24. Ringrazio:
    @ Lory B.
    @ Chiara
    @Carla
    Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  25. davvero me la segno... io adoro la marmellata di zucca come quella di pomodori verdi, ma la faccio nel modo classico.,.. m'intriga tantissimo la tua versione ... bravissima Daniela <3

    RispondiElimina
  26. tra le svariate marmellate che ho provato questa di zucca mi è nuova! sei sempre bravissima e originale! un bacione:*

    RispondiElimina
  27. particolarissima, chissà che buoni profumi, un bacione

    RispondiElimina
  28. Daniela anche io la cuocio in forno come te, nell'alluminio,viene meglio, e poi è la procedura del risotto alla zucca...vorrei sapere per acqua di rose quale intendi, me lo dici che vorrei farla, ho due enormi zucche...grazie e buon fine settimana

    RispondiElimina
  29. ma dai??? l'ho mangiata, ma non avevo idea che fosse così semplice farla! la provo!!!!

    RispondiElimina
  30. Mai provata ma mi stuzzica parecchio

    RispondiElimina
  31. Veramente deliziosa e ben presentata!!! Bravissima come sempre, baci

    RispondiElimina
  32. Ringrazio :
    @ blu notte
    @ Simna Mirto
    @ Stefania
    @ Tam Tam
    @ Giulia Marin
    @ Daniela Loccisano
    @ Paola Bacci.
    Buona serata Daniela.

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig