venerdì 4 dicembre 2009

Fiera di Sant'Andrea di Portogruaro ( VE )










Oche e stivali erano i protagonisti dell’Antica Fiera Mercato nella Portogruaro dell’epoca medievale: merce di scambio tra i contadini e il podestà nel mese di novembre, continuano a simboleggiare la tradizione storica portogruarese che da oltre vent’anni viene valorizzata con la Fiera di Sant’Andrea.


A ricordo degli scambi commerciali che si instauravano nel passato medievale, oggi la fiera- mercato con le sue oltre trecento bancarelle, cui si aggiungono le esposizione dei commercianti, delle categorie economiche e degli esercenti della città, fa rivivere la vocazione tipicamente commerciale di Portogruaro.


La Fiera di S. Andrea risale indietro nei secoli, anche se non si conosce esattamente la data del suo apparire. Probabilmente si rifà ai primordi della storia cittadina quando, celebrandosi la festa del patrono, alle solennità religiose si accompagnavano anche momenti di festa e occasioni di commercio.


Nel 1780, su richiesta della veneta Signoria che desiderava avere informazioni sulla situazione commerciale dl ogni comunità, Antonio Pelleatti compilò una dettagliata relazione sull’argomento per quanto riguardava Portogruaro.


Parlando di mercati e fiere ricorda che due erano le principali: una che si teneva la prima domenica di quaresima, detta dei Crosicchieri, e l’altra quella di S. Andrea, il 30 novembre. Le merci in vendita, trattavano per la maggior parte di tessuti e di attrezzi da lavoro e di uso comune, per lo più di poco valore, adatti ad una clientela che non poteva permettersi grandi lussi, anche se è da rilevare che in città erano presenti due orafi.


Nel secondo fine settimana dedicato alla Fiera di Sant’Andrea, vi sono stands espositivi, prodotti enogastronomici locali, tradizione ed arte in tutte le vie della città, con prodotti dell’oca, degustazioni dei vini doc Lison Pramaggiore, fiera mercato ed esposizioni di artigianato.

La fonte di questo articolo è il sito del Comune di Portogruaro, che quest'anno si è aggiudicato il premio come miglior sito web per la sezione comuni in tutta la Provincia di Venezia.








Share:

13 commenti

  1. Fascinating! Mille grazie, for this beautiful post! The photographs are spectacular and I absolutely love the 3rd photo. The lighting is superb. Oh, that little owl is just adorable. All beautiful, Daniela! Have a wonderful weekend.

    RispondiElimina
  2. belle foto e interessanti le notizie di notevole interesse culturale che ci regalate...bravi ragazzi!!!buon week end

    RispondiElimina
  3. che belle le foto..e poi io adoro le fiere.!
    peccato che sia così lontana! ma vicina col cuore!
    un bacione e grazie per la dolcezza con cui mi scrivi ogni volta :)

    RispondiElimina
  4. Ringrazio per il loro graditi commenti:
    Ju
    Scarlett
    Alialexa
    Roberta

    RispondiElimina
  5. Che belle le fiere,fotografate così poi...
    Bravi ragazzi
    bacioni

    RispondiElimina
  6. Parabéns pelas fotos, Diocleciano! Espetaculares!
    Bjs

    RispondiElimina
  7. che bel racconto,non ne sapevo niente di questa fiera,grazie!! ti ringrazio anche di essere passata dal mio blog!!

    RispondiElimina
  8. Ottima collaborazione, ragazzi...
    è sempre un piacere leggervi e curiosare le vostre foto... ops... di Diocleziano!
    ciao

    RispondiElimina
  9. It sounds like so much fun! I would love it!

    RispondiElimina
  10. Ringrazio con vero piacere:
    -Germana
    -Tania
    -Nicol
    -Ale
    -Barbara

    RispondiElimina
  11. c'ero stata pure io, la domenica pomeriggio...e con la pioggia! peccato!!!
    cmq è davvero bella!
    belle le foto!

    ariciao

    Terry

    RispondiElimina
  12. Ti ringrazio Terry
    Ciao
    Diocleziano

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig