venerdì 22 luglio 2011

Rana pescatrice in saor di ciliegie


Questa ricetta è una delle prime che ho postato sul mio blog, oggi la ripropongo per il contest di Cuochina.

Ingredienti per 4 persone :

- 1 rana pescatrice di circa 800 gr.
- 1 zucchina
- insalata brasiliana
- 20 ciliegie del tipo duroni di Marostica
- 1 cipolla bianca
- 1 cucchiaio di capperi sott’aceto Saclà
- 1 cucchiaio di pinoli
- 1 mazzetto odoroso formato da prezzemolo, rosmarino, salvia e alloro
- sale

- pepe nero in grani Ariosto
- olio extravergine di oliva
Almaverde Bio
- 150 ml. di vino bianco
- 75 ml. di aceto
- 1 fetta di pane casereccio fresco

Esecuzione del piatto : mettere sul fuoco la vaporiera, sul fondo del cestello inserire foglie di alloro salvia e rosmarino e quando l’acqua bolle inserire la rana pescatrice, alcuni grani di pepe nero e poco sale, coprire e farla cuocere per circa 20 minuti, poi estarla dal cestello e farla raffredare in un piatto.
Per la salsa in saor : tagliare la cipolla a rotelline sottili e farla appassire nell’olio a fuoco dolce per pochi minuti, poi aggiungere il vino, l’aceto, i capperi e i pinoli, sale pepe, portare a cottura ( circa 5 minuti ), e spegnere il fuoco ; a questo punto aggiungere le ciliegie snocciolate, e tagliate in 4 parti, mescolare e spegnere il fuoco. Tagliare a fette la rana pescatrice, disporla in un contenitore e poi versarci sopra il saor, e poi il prezzemolo tritato, coprire e lasciar riposare in frigo per almeno 12 ore.
Questo piatto l’ho accompagnato con insalata brasiliana , zucchine grigliate e dei crostini di pane.

Preparare le zucchine, tagliarle a julienne e farle saltare per pochi minuti nel wok caldo senza olio, poi tagliare a cubetti il pane e farlo saltare nel wok caldo ( sempre senza olio ) per pochi minuti, il pane deve essere solamente rosolato, e deve rimanere morbido all’interno.

Presentazione del piatto: disporre sul fondo del piatto dell’insalata brasiliana tagliata sottile, le zucchine, sale e pepe, al centro la rana pescatrice con il saor e intorno la dadolata di pane.

Come vino io ho abbinato del Sauvignon del Veneto Orientale servito fresco.

Da oggi inizia la mia collaborazione la Saclà, una delle prime industrie conserviere del Piemonte, fondata nel 1939 ad Asti, città dove tutt’ora ha la sede.
Negli anni ’50 inizia a crescere il numero dei consumatori di prodotti Saclà. Grazie alle migliori condizioni economiche italiane, molte persone iniziano ad accostarsi e a scoprire la bontà di sottoli, sottaceti ed olive Saclà. Motivi del successo dell’azienda sono l’ottima qualità delle verdure utilizzate, la varietà dei prodotti e le varie innovazioni riguardanti la confezione, basti pensare alla rivoluzionaria, per l’epoca, confezione famiglia in vaso di vetro con capsula in plastica.

La Saclà è leader di mercato e come tale è stata pioniera non solo nel campo della Ricerca & Sviluppo, ma anche in campo pubblicitario: è stata la prima azienda conserviera a comunicare e promuovere la sua immagine presso i consumatori.

Da allora la Saclà ha mantenuto la leadership nel comparto dei sottaceti, delle olive e dei sottoli ed lanciato nuovi prodotti , in particolare vi consiglio la linea Almaverde Bio.


Con questa ricetta partecipo al contest: Aceto Sopraffino. Proponi il tuo Piattino, in collaborazione con R2M


Share:

12 commenti

  1. Particolarissimo questo modo di proporre la rana pescatrice. E' un pesce che mi piace molto e ne hai fato un piatto davvero a 5 stelle. Complimenti per tua originalità. Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  2. in bocca al lupo per il contest e complimenti per ricetta :D

    RispondiElimina
  3. oh il bella ogni volta che visito il vostro blog e prendo sui vostri post è sensi completi sovraccarico, sempre tali belle presentazioni e pieno di ispirazione!

    RispondiElimina
  4. le ciliegie e la rana pescatrice..che abbinamento insolito..ma di effetto!!buon fine settimana cara..baci

    RispondiElimina
  5. Grazie Daniela, abbinamento molto interessante! :D

    RispondiElimina
  6. Un piatto strepitoso. Date si imperano sempre cose nuove!!!
    Un saluto a Diocleziano .
    Buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
  7. Ringrazio:
    - Federica
    - Enrico
    - jose manuela
    - Nel cuore dei sapori
    - Mangiabella
    - Scarlett
    - La cuochina
    - Solema
    Buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
  8. buongiorno!!deliziosa!!adoro la rana pescatrice è molto saporita!!buona settimana cara un bacione

    RispondiElimina
  9. Un piatto splendido e originale!!!! Complimenti, baci

    RispondiElimina
  10. Ringrazio:
    - Tina
    - Lady Boheme
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig