giovedì 28 luglio 2011

Riso allo zafferano new look, con pesce spada , granchio e pistacchi.





Il risotto allo zafferano è uno dei piatti tipici della tradizione culinaria lombarda, io ho realizzato una versione fredda, adatta al periodo estivo ; aggiungendo pesce spada affumicato, polpa di granchio ed una spolverata di pistacchi.

Ingredienti per 4 persone :

• 270 gr. di riso carnaroli
• 900 ml di brodo vegetale
• 1 scalogno
• 50 gr. di burro
• 1 bustina di zafferano
• 4 fette di pesce spada Riunione
• 1 scatola di polpa di granchio Queen Riunione
• finocchietto
• erba cipollina
• prezzemolo
• un pezzetto di sedano bianco
• una spruzzata di Martini dry
• un cucchiaio di pistacchi tritati
• sale fino
• pepe bianco
• olio extra vergine d’oliva Almaverde Bio



Procedimento:

rosolate dolcemente lo scalogno tritato finemente, in una piccola noce di burro, unite il riso e fatelo tostare, aggiungete il brodo bollente a mestoli, solo quando serve , mescolate spesso con un cucchiaio di legno.
A cottura quasi ultimata sciogliete in una ciotolina una bustina di zafferano con un mestolo di brodo bollente, quindi aggiungetelo al risotto e portatelo a cottura. Spegnete il fuoco, aggiungete il burro rimasto, mescolate, insaporite con il sale, coprite e lasciate riposare per alcuni minuti.
Frullate il riso, aggiungendo se necessario, un filo di brodo, dovete ottenere una crema dalla consistenza morbida, ma non troppo fluida.

Lasciate intiepidire la crema di riso ottenuta, poi versatela in un sac à poche ( io ho usato quello monouso ) chiudete con uno spago e ponetela nel frigo.

A questo punto preparate una vinaigrette che sarà il condimento per il granchio: tritate finemente il prezzemolo, l’erba cipollina, il finocchietto e il sedano bianco, inserite il tutto in una ciotola, aggiungete sale e pepe, una spruzzata di Martini dry e olio extra vergine di oliva q.b , mescolate il tutto coprire e lasciate riposare in frigo per almeno un’ora.

Nel frattempo sgocciolate bene la polpa di granchio, poi irroratela con giusta quantità di condimento precedentemente preparato, mescolate bene.

Tagliate la punta del sac à poche, inserire una bocchetta a stella, e con l’aiuto di un coppa pasta rotondo della Guardini realizzate un nido di crema di riso fredda.

Arrotolare una fetta di pesce spada affumicato ( tipo cornucopia ) riempitela con la polpa di granchio, quindi inserite la cornucopia al centro del nido , giratela con le mani cercando di dargli la forma di una rosa. Irrorate con un filo di olio extra vergine di oliva ed una spolverata di pistacchi tritati . Decorate con alcuni steli di erba cipollina.

Vino consigliato: Prosecco di Valdobbiadene.

Con questa ricetta partecipo al contest: S.O.S in cucina. Lancia la tua ricetta !


Share:

33 commenti

  1. Hai un blog carinissimo e ti seguo volentieri!
    Se ti va di dare un'occhiata al mio piccolo mondo,sei la benvenuta!Lo troviqui!

    RispondiElimina
  2. bellissimo! deve essere buonissimo! Dessi

    RispondiElimina
  3. Ringrazio:
    - PolvereDiStelle
    - (m)E-Food
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  4. E anche stavolta sono senza parole! Idea originalissima quella di trasformare in una crema il classico risotto allo zafferano. Un piatto 6 stelle, complimenti. Un bacione e buona serata

    RispondiElimina
  5. Ti ringrazio Federica.
    Un bacione e buona serata.

    RispondiElimina
  6. Ciao!

    Deliziosa ricetta!


    Bacio avere una buona notte!

    RispondiElimina
  7. Una presentación de lujo, te ha quedado estupenda.

    Saludos

    RispondiElimina
  8. eccoli i pistacchi che mi avevi detto...che piatto cara Daniela...come mi piacerebbe essere la tua assaggiatrice personale..ahahaha baci

    RispondiElimina
  9. elegante e affascinante piatto! un mix di buoni sapori! complimenti

    RispondiElimina
  10. mamma mia.. deve essere stra buono!
    complimenti per il tuo blog .. e per la foto che lo incornicia.. è la grecia vero ?

    RispondiElimina
  11. Ringrazio:
    - Nita
    - Jose Manuel
    - Scarlett
    - dolci pensieri
    - Mirtilla
    - I fiori di loto: si' la foto è di Santorini
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  12. mmmm buono!!!la foto parla da sola complimenti!!buon w.e.

    RispondiElimina
  13. Una ricetta eccellente e originale!!! Complimenti, un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Ma che buonoooo!!! Non avevo mai pensato di accostare il riso allo zafferano con il pesce spada...buono a sapersi!

    RispondiElimina
  15. devo dire una gran bella preparazione ma anche buona presentata in modo raffinata non è facile dosare tutti questi ingredienti, ma ci sei riuscita

    RispondiElimina
  16. I tuoi post sono una continua sorpresa!! Un piatto davvero originale, bravissima!!

    RispondiElimina
  17. Ringrazio:
    - Tina
    - Lady Boheme
    - Fantasie
    - Saparunda's Kitchen
    - Günther
    - lo81
    ciao Daniela.

    RispondiElimina
  18. Un piatto veramente originale e raffinato. Lo studio con calma!!!

    RispondiElimina
  19. ciao Dani!! Che piatto raffinato! Complimenti, un bacione per tutto quello che sai!! :) smack

    RispondiElimina
  20. ringrazio:
    - Solema
    - Roberta
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  21. Ecco la ricetta perfetta per me!

    Susanna

    RispondiElimina
  22. Bentornata Susanna.
    Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  23. WAW che meraviglia questa ricetta, bellissima anche la presentazione, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  24. bellissima ricetta Daniela, buona serata....

    RispondiElimina
  25. Questa ricetta è geniale! Complimenti davvero, Norma

    RispondiElimina
  26. Squisito e bella anche la presentazione!

    RispondiElimina
  27. Come al solito, rimango ammirata da una tua preparazione: favolosa!!!!
    Baci e buona serata!

    RispondiElimina
  28. Ringrazio:
    @ Silvia
    @ Chiara
    @ Norma Manroe
    @ Elisa
    @ Assunta
    Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  29. davvero un grande piatto Daniela!!!! bravissima! ciaooo

    RispondiElimina
  30. Ti ringrazio Federica. Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  31. Dany.. tu hai delle idee sempre uniche. E fai accostamenti sempre delicati, mai scontati, originali e pieni di gusto. Basta, se non apri il ristorante io faccio sciopero!!! :D Sei unica!!

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig