giovedì 28 luglio 2011

Soufflè glacè all’anguria gialla e chicchi di caffè





La ricetta della sfida dell’MTChallenge di questo mese è il Soufflè glacè, un dolce che io non avevo mai realizzato ; ho letto attentamente la ricetta di Loredana, ho visualizzato la mia dispensa ed ho iniziato a elaborare la mia ricetta.

Ingredienti:
• 250 gr yogurt bianco
• 3 albumi (del peso di circa 100gr)
• 200 gr zucchero a velo
• 100 ml acqua per lo sciroppo
• 200 ml panna montata
• 70 gr. di cioccolato amaro in barretta
• una noce di burro
• 20 ml. di caffè
• una fetta di anguria gialla
• chicchi di caffè ricoperti di cioccolato al latte

L’anguria gialla è un frutto che mi ricorda la mia infanzia, allora era facile reperire questo tipo di anguria, oggi invece dalle mie parti è diventata una rarità. Il suo sapore è completamente diverso dall’anguria rossa, è molto dolce, ha un sapore che ricorda l’ananas e il cocco. E’ più conosciuta come cocomero giapponese, anche se è prodotta qui in Italia; di giapponese ha solo il nome e il fatto che l’innesto è asiatico



Procedimento:
rivestire con carta forno degli stampi da soufflè , facendola sbordare per 5 cm e fissare con spago da cucina.
Mettere al fresco.

Preparare la meringa italiana

Montare gli albumi a neve fermissima.
Preparare uno sciroppo con lo zucchero a velo e l'acqua , far sciogliere sul fuoco fino ad avere uno sciroppo piuttosto denso.
Versare lo sciroppo negli albumi montati a neve continuando a sbattere il composto fino a quando non sarà freddo, poi passare in frigo.

Montare la panna.
Versare lo yogurt in un recipiente, unire la panna montata, incorporare gli albumi.
Versare nei contenitori il composto e lasciarlo rassodare in freezer per qualche ora.
Nel frattempo procediamo con realizzazione della salsa al cioccolato e caffè, una salsa casalinga veloce da realizzare: far sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro, quando il cioccolato si è completamente sciolto, aggiungere il caffè bollente, sbattere energicamente con una frusta, sino ad otttnere una salsa fluida ; se necessario aggiungere a filo qualche goccia di acqua bollente.


Tagliare a cubetti l’anguria gialla.


Togliere i contenitori dal frezeer, rimuovere la carta. Con la glassa di cioccolato e caffè fare una decorazione sul piatto di servizio, rovesciare sopra il soufflé, poi decorarlo con dei chicchi di caffè ricoperti di cioccolato al latte e dei cubetti di anguria.
Con questa ricetta partecipo a : MTchallenge di luglio: la ricetta della sfida è.... il soufflé glacé
Share:

26 commenti

  1. Come sempre riesci a sorprendermi piacevolmente. Non ho mai trovato quest'anguria ma adesso la curiosità è alle stelle. Tra le tante rielaborazioni di questo dolce, che non conoscevo prima dell'MTC, la tua le batte davvero tutte. Complimentissimi tesoro e in bocca al lupo. Bacioni

    RispondiElimina
  2. Questa volta Loredana dovrà sbattere la testa al muro! Io avrei tantisssssssima difficoltà ad individuare un vincitore, anche dopo aver visto quest'originalissima versione che mi lascia senza parole. Un abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  3. ultimamente sta "andando di moda" questo souffle glacè e devo dire che questa versione è davvero molto originale !complimenti!

    RispondiElimina
  4. Ringrazio:
    - Federica
    - Patty
    - Nel cuore dei sapori
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  5. Una proposta fantastica!! Complimenti, un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Prendilo per il pocoà che vale, ma le tue ricette hanno un posto speciale nel mio cuore: sono sempre così raffinate, nella scelta degli ingredienti, nella presentazione, nel modo stesso di proporle che a volte preferisco rimandarne la lettura a quando ho il tempo necessario per godermele come si deve. Questo soufflé è l'ennesima conferma di quanto ho appena detto: stavolta, mi colpisce l'equilibrio dei contrasti, con la nota del caffè che esalta il sapore dell'anguria gialla, lasciata oltretutto in purezza. Davvero grandioso
    grazie
    ale

    RispondiElimina
  7. sai che non avevo mai visto un anguria gialla???pero' bello e come sempre particolare la tua proposta per la sfida MTC..brava Daniela...baci

    RispondiElimina
  8. Ringrazio:
    - Nel cuore dei sapori
    - Lady Boheme
    - Mirtilla
    - Alessandra
    - Gianna
    - Scarlett
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  9. No ti giuro, è la prima volta che sento nominare l'anguria gialla :| Tu lo troverai strano ma per me è una vera novità e immagino che non riuscirei a trovarla manco morta qui. Comunque il dolce è meraviglioso :) un bacio

    RispondiElimina
  10. Ha ragione Patty sono davvero in difficoltà a dover scegliere una preparazione...e questa tua mnon fa aumentare che aumentare la mia difficoltà, questo tipo di anguria non l'ho mai provata, quindi dovrò provarla, per forza!!
    complimenti loredana

    RispondiElimina
  11. favoloso!!! bello coi chicchi di caffè! Nemmeno io conoscevo l'anguria gialla, se ne impara sempre una nuova! baci

    RispondiElimina
  12. Ringrazio:
    - cuoca gaia
    - Loredana
    - Puffin
    vi consiglio di provare l'anguria gialla,il prezzo è un po' caro, ma vale la pena provarla.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  13. Ma sai che non ho mai assaggiato l'anguria gialla? Deve essere buonissimo il tuo soufflè! Complimenti per il blog, ho visto delle ricettine stupende!

    RispondiElimina
  14. Anguria gialla... proprio non la conoscevo... non l'ho mai vista dalle mie parti! Grazie per la nuova scoperta! ciao
    Ale

    RispondiElimina
  15. Ringrazio:
    - Sarachan
    - Alessia
    ciao Daniela.

    RispondiElimina
  16. interessante questo dessert, devo assaggiare l'anguria gialla, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  17. mai mangiata l'anguria gialla, chissà che buona !

    RispondiElimina
  18. un dolce che amo moltissimo ma non ho mai preparato, e non conosco l'anguria gialla che voglio scoprire al più presto

    RispondiElimina
  19. non conoscevo l'anguria gialla, ma quanto mi piacerebbe provarla!!! Ottima ricetta, complimenti.

    RispondiElimina
  20. sai che non ho mai mangiato l'anguria gialla?

    RispondiElimina
  21. Che meraviglia! Mai mangiata l'anguria gialla, mi hai proprio incuriosita! Un bacio

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig