lunedì 30 aprile 2012 27 commenti

Spaghettoni con asparagi e petto di quaglia affumicato



Ingredienti per 4 persone :

·         280 di superspaghettoni Verrigni
·         2 quaglie
·         300 gr. di asparagi verdi
·         4 pomodorini fritti
·         1 cucchiaio di lamelle di mandorla
·         1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
·         1 cipollotto
·         rosmarino
·         alloro
·         2 spicchi d’aglio
·         20 ml. di aceto di vino rosso
·         100 ml. di vino bianco secco
·         1 peperoncino fresco
·         sale fino
·         olio extra vergine di oliva Masseria Cusmai fruttato intenso

Procedimento: sezionare a metà le quaglie nel senso della lunghezza , lavarle sotto l’acqua corrente ed inserirle in un contenitore con una marinata di acqua, aceto ed uno spicchio d’aglio, coprire il recipiente e lasciar riposare in frigo per almeno 1 ora.
Trascorso questo periodo, togliere le quaglie dalla marinata, e sciacquarle sotto l’acqua corrente, ed asciugarle con carta cucina. 

Rosolare in padella le quaglie con un filo d’olio extra vergine d’oliva , del cipollotto tritato e il peperoncino fresco tritato, aggiungere sale,  rosmarino e una foglia di alloro, sfumare con il vino bianco. 
A questo punto dividere i petti dalle cosce,  deporre queste ultime su una teglia coperta e terminare la cottura in forno .
Togliere dal forno e lasciar intiepidire le cosce, spolpatele, eliminando la pelle e le ossa, tritate la carne ottenuta con un coltello e ponetela in un contenitore assieme ad una parte del fondo di cottura delle quaglie, ponete nuovamente sul fuoco e fate cuocere sino a quando la salsa si sarà addensata.

Pulire e lavare gli asparagi, affettarne una parte con la mandolina a lamelle.

La parte rimanente di asparagi affettatela a rondelle, tenete da parte le punte. Scaldate un tegame antiaderente con un filo di olio extra vergine di oliva e lo spicchio d’aglio, aggiungete gli asparagi verdi affettati e fate cuocere per 7 minuti a fuoco alto, mescolando spesso. Spegnete il fuoco eliminate lo spicchio d’aglio. Inserite il tutto nel boccale del frullatore, assieme alle punte di asparagi, le lamelle di mandorle, il formaggio gratuggiato e un filo di olio evo. Frullate il tutto , al termine regolate di sale. Avremo preparato un pesto di asparagi , che farà parte del condimento della pasta.

Porre sul fuoco un tegame antiaderente, quando questo è caldo inserire i petti quaglia, e alcuni rametti di rosmarino attizzati, coprite , fate cuocere per alcuni minuti a fuoco alto, poi spegnete il fuoco, e lasciate intiepidire la carne, poi affettatela. Consiglio di fare attenzione alla cottura della carne; la carne non deve cuocere molto, e deve rimanere rosata  all’interno.

Cuocere gli spaghettoni in abbondante acqua salata, nella Duspaghi , scolateli ad dente e fateli saltare nel sugo di quaglie. Spegnete il fuoco aggiungete le lamelle di asparagi e due cucchiai di pesto di asparagi. Mescolare velocemente e poi servire subito.

Presentazione del piatto : disporre al centro del piatto un nido di pasta , intorno le fettine di petto di quaglia affumicato e guarnire con un pomodorino appena fritto. Irrorare con un filo di olio extra vergine di oliva.

Vino consigliato : Sauvignon del Veneto Orientale
 

Con questa ricetta partecipo al contest : “ La sfida dei 2” del blog : L’albero della carambola

27 commenti:

  1. che piatto raffinato, complimenti, buon primo maggio, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. Sei sempre raffinatissima, nelle ricette e nelle presentazioni. Complimenti davvero, un bacione

    RispondiElimina
  3. Piatto inedito ma nello stesso tempo spettacolare.
    Molto fine.
    A presto

    RispondiElimina
  4. Wow! Bravissima Daniela ed in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  5. Ringrazio:
    @ sissina
    @ Federica
    @ isaporidelmediterraneo
    @ stomondoequellaltro
    Buonaserata Daniela.

    RispondiElimina
  6. Presentación como siempre de lujo.

    Saludos

    RispondiElimina
  7. Un plato muy trabajado y de autentico gusto para el paladar y la vista.

    Un beso.

    RispondiElimina
  8. Fantastica ricetta, originale e con ottimi ingredienti.
    Ciao

    RispondiElimina
  9. Davvero un piatto elegante e ricercato, per una cucina raffinata e comunque gustosa!
    baci baci

    RispondiElimina
  10. Questi spaghettoni sono proprio da provaree poi con quel buon condimento... :)

    RispondiElimina
  11. Ringrazio :
    @ Jose manuel
    @ Empar
    @ Stefano
    @ Manuela e Silvia
    @ Enrico
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  12. Ommamma, questa presentazione è di una raffinatezza da ristorante Michelin!!! E dev'essere pure buona!!!

    RispondiElimina
  13. Che originali questi spaghettoni! Un grazie grande così per aver accettato la sfida del 2 ;-)
    Siamo felicissime di poter aggiungere questa bella ricetta al Contest e...in bocca al lupo davvero!!!!
    simo e sonia

    RispondiElimina
  14. una favola di piatto presentato molto ma molto bene!!! e quella quaglietta, ci sta eccome se ci sta!!!
    buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  15. ciao Daniela
    passo dal tuo blog dalla pagina face di Verrigni complimenti per la ricetta e per il tuo blog.
    Vi ho aggiunto hai Blog che seguo, passa a trovarmi se hai tempo.
    saluti Guerino
    Auriemma's Kitchen

    RispondiElimina
  16. sempre presentazioni da urlo, brava!

    RispondiElimina
  17. ciao Daniela, ricetta sfiziosissima e non facile, complimenti! Anche io ho partecipato...ma il mio piatto sembra da osteria, piuttosto che da ristorante! Bacioni!

    RispondiElimina
  18. Bellissima ricetta, presentata divinamente, come sempre!!!
    Un abbraccio stretto!!!

    RispondiElimina
  19. Ringrazio:
    @ Serena
    @ l'albero della carambola
    @ dolcipensieri
    @ Guerino, ho appena visitato il tuo blog, complimenti
    @ Gio
    @ Mila, il tuo piatto è ottimo
    @ Lory b.
    Ciao Daniela

    RispondiElimina
  20. wow che presentazione.......

    RispondiElimina
  21. bellissima ricetta, bella appetitosa e giustamente elaborata!!

    RispondiElimina
  22. Una raffinatezza delicata e ottima.....Complimenti

    RispondiElimina
  23. Un piatto davvero strepitoso! Bravissima :)

    RispondiElimina
  24. Ringrazio :
    @ stefy
    @ Chiara
    @ Le Pellegrine Artusi
    @ lidia
    @ Italiana Do Eat Better
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  25. un piatto molto raffinato! complimenti!

    RispondiElimina