lunedì 8 luglio 2013

MAURI IL PIACERE DEL FORMAGGIO 100% ITALIANO




Dall'Australia agli USA a Russia ed Estremo Oriente, Mauri , azienda italiana leader nella produzione casearia, esporta in tutto il mondo l'eccellenza e la qualità dei suoi prodotti. 12 mila metri quadri suddivisi in due stabilimenti, 150.000 litri di latte italiano lavorato quotidianamente, 5.000 tonnellate di formaggio prodotto ogni anno: sono questi i numeri di Mauri, azienda 100% italiana oggi marchio di eccellenza del Made in Italy nel mondo. 
Con quasi cento anni di storia, l'azienda leader nella produzione casearia dal 1920, sta vivendo dal 2005 un successo crescente sul piano internazionale portando in ogni angolo del mondo il piacere e l'alta qualità del formaggio italiano: gorgonzola, taleggio, duetto e mascarpone sono i prodotti più richiesti non solo da USA, Europa (Svezia, GB, Olanda, Spagna) e Russia, ma anche da nuovi mercati come Canada, Australia ed Estremo Oriente dove Corea e Hong Kong risultano oggi tra i principali paesi importatori.
 Il perfetto connubio tra innovazione e tradizione casearia, uniti alla qualità e alla diversificazione del prodotto, sono gli elementi distintivi dell'azienda di Pasturo, a pochi chilometri da Lecco, che ne hanno decretato il successo internazionale, tanto che oggi Mauri, sotto la guida di Nicoletta Merlo, pro-nipote del fondatore, ha oggi 100 dipendenti e produce e distribuisce in tutto il mondo formaggi d'eccellenza raggiungendo anche frontiere inedite come Cuba e Santo Domingo. Giunta alla 4° generazione della famiglia, la Mauri ha saputo tenere ben saldo il legame con il territorio lombardo della Valsassina puntando sul know-how della tradizione casearia locale e sugli alti standard qualitativi, con un forte orientamento all'innovazione. 
E' di qualche anno fa, ad esempio, il lancio del Caprì di capra e dei Fioroni di Capra Mauri, formaggi che hanno dato vita ad un nuovo segmento di mercato e che oggi sono imitati da tutti. 

Fondata nel 1920 da Emilio Mauri in Valsassina, dopo soli 9 anni l'attività artigianale si trasforma in una vera azienda con il nuovo stabilimento di Pasturo (LC), area naturalmente predisposta alla produzione e stagionatura dei prodotti grazie all'aria speciale e alla presenza delle lanche, le grotte naturali caratterizzate dai tipici soffioni di aria umida, in grado di conferire al formaggio sapore e personalità uniche. Nel giro di pochi anni, i prodotti varcano i confini regionali e nazionali, e nel 1938 la Mauri diventa “società per azioni” dando vita a un'ulteriore fase di sviluppo dell'attività che porta l'azienda ad aprire un centro di raccolta del latte a Magenta e nel 1951 un nuovo caseificio a Treviglio (BG).
 Nel solco della tradizione sono state mantenute le stesse sedi produttive di 50 anni fa, con un approccio orientato alla modernizzazione delle strutture secondo i più aggiornati standard di qualità, impianti alimentari e controlli. 
 Nel tempo infatti, le sedi hanno vissuto un continuo processo di modernizzazione: a Treviglio si trova l'innovativo centro di raccolta del latte e di produzione del formaggio fresco. Nelle grotte di Pasturo prosegue, secondo tradizione, la stagionatura del Taleggio D.O.P. e di parte del Gorgonzola oltre al confezionamento dei prodotti, grazie al moderno impianto inaugurato nel 2004, completamente ristrutturato secondo tecniche bio-edilizie a basso impatto ambientale. A Novara si trova infine lo stabilimento di stagionatura del Gorgonzola D.O.P. di casa Mauri.
 Con una vastissima gamma di formaggi, più di 50 specialità tra freschi e stagionati, la Mauri, grazie alla sua continua volontà di sviluppo e la sua esperienza, riesce a proporre al mercato italiano e a quello estero, prodotti in linea con i gusti e le normative.
Giovedì scorso , assieme ad un gruppo di blogger , siamo andati in visita allo stabillimento Mauri di Pasturo, immerso nel verde della Valsassina.

 Ad accoglierci uno dei capisaldi dell'azienda, il Sig. Franco Vizzardi , che lavora alla  Mauri da 55 anni.


Entrati nello stabilimento la prima lavorazione che abbiamo visto è stata la salatura e pilitura del taleggio:


Qui' il sig. Franco , ci spiega che il  sistema d'aerazione naturale della montagna rende l’ambiente perfetto per la stagionatura. Una serie di profonde fessure nella roccia collega tra loro le grotte determinando la circolazione di particolari correnti d'aria umida, dall'alto verso il basso, che garantiscono la temperatura ideale in ogni stagione. Tali caratteristiche ambientali non sono riproducibili artificialmente, per questo i prodotti Mauri stagionati in grotta sono inimitabili e riescono a soddisfare i gusti di una clientela internazionale. Da queste bacheche si vedono le grotte di stagionatura.


Quì vediamo la lavorazione finale dei fioroni di capra: delicati al palato, si contraddistinguono per la loro morbida consistenza e il colore bianco anche in superficie. E, oltre alla versione classica, si trovano anche “speziati”, nelle referenze al pepe nero, all’erba cipollina, alla paprika e al peperaglio, per chi ama il gusto deciso degli aromi.



Ogni cliente ha i suoi gusti e le sue richieste, uno dei maggiori acquirenti del taleggio è l'Australia , che desidera il prodotto senza muffe.
 

La confezione talegggio de luxe


Una forma di gorgonzola dolce sezionata a metà , notate la cremosità del formaggio che lo rende irresistibile. Il sig. Franco ci ha spiegato che il gorgonzola dolce e il gorgonzola piccante hanno stagionatura diverse, infatti il gorgonzola dolce ha una stagionatura di 60 gioni, mentre quello piccante di 90 giorni. 


Le antiche grotte di stagionatura del formaggio


panoramica esterna dello stabilimento


L’altissima qualità dei suoi prodotti permette alla Mauri di ottenere annualmente i più prestigiosi riconoscimenti nel settore. Solo per citarne i più recenti: Bontàzola Piccante e Bontàleggio Mauri hanno conquistato nelle rispettive categorie “Blu Cheese” e “Continental Cheese”, la Gold e la Silver medal, in occasione dell’ultima edizione del World Cheese Award 2012. Sempre nello stesso anno BonTàleggio e Bontàzola si sono aggiudicati la medaglia d’argento in occasione dell’International Award di Nantwich. Nel 2010, inoltre, il gorgonzola Mauri, sia il Dolce che il Piccante, ha ottenuto tre stelle dalla severa giuria del Great Taste Award 2010, l'olimpiade mondiale dei prodotti caseari, mentre l'anno precedente, le 3 stelle d'oro sono state assegnate al Bontàzola Mauri. Da sempre attenta a sviluppare una strategia produttiva che rispetti la sicurezza sul lavoro e quella dell'ambiente, nel febbraio 2011 Mauri ha ottenuto 3 importantissime certificazioni: la OHSAS 18001 relativa al Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sul Lavoro (SGSL) dell'azienda, la ISO14001, secondo la quale viene dichiarata volontariamente il grado di impatto ambientale dei propri processi, prodotti e servizi. E la ISO 22000 FSSC-PAS, che consente di aderire agli standard di sicurezza agroalimentare nell'ambito dei processi produttivi della filiera. Me c'è di più: tutti gli stabilimenti sono certificati ISO 9001/2000, BRC, IFS, SA8000. 


ed infine una selezione dei prodotti Mauri


Un sentito ringraziamento al sig. Franco Vizzardi e a tutto lo staff  Mauri, grazie per la bella giornata. Daniela e Diocleziano.
Share:

68 commenti

  1. Cooomplimenti per questo bellissimo post! Conosco molto bene questi prodotti ma dopo tutto quello che ho letto li mangerò con più gusto!

    RispondiElimina
  2. Ti ringrazio Mariangela Circosta. Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  3. Non ho mai consumato i prodotti Mauri ma leggendoti sembrano ottimi, li proverò senz'altro, grazie delle info e complimenti per questa bella recensione!

    RispondiElimina
  4. Ti ringrazio Rosy Eurocontest.
    Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  5. Deve essere stata una bella esperienza. Adoro questo formaggio

    RispondiElimina
  6. conosco anche io questi prodotti sono davvero ottimi

    RispondiElimina
  7. Ringrazio :
    @ Valentina Giammateo, si è stata una bellissima esperienza
    @ cinzia renda
    Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  8. E chi non conosce i prodotti mauri??? sono squisitissimi!!

    RispondiElimina
  9. che esperienza fantastica, con un pizzico di sana invidia da parte mia, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  10. E chi sapeva che il taleggio andava così bene in australia, un bel post molto interessante!

    RispondiElimina
  11. ...a me piace tantissimo il formaggio che propone quest'azienda..è davvero ottimo e poi offre tantissimi prodotti proprio per soddisfare tutti!!!

    RispondiElimina
  12. Amo il taleggio e quello di Mauri lo compro spesso, è tra i migliori in assoluto. Chissà che buoni quei fioroni di capra con erbe e spezie, li vorrei assaggiare, spero di trovarli!

    RispondiElimina
  13. Quanti buonissimi prodotti che hai ricevuto...:-)

    RispondiElimina
  14. Ringrazio :
    @ Silvia
    @ Martina Björk
    @ emanuela rossi
    @ Rossana Ghiani
    @ Roberta Ghiani: ho fatto una visita alla Mauri
    Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  15. Ringrazio :
    @ IlMondoDiZuzilandia
    Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  16. bellissimo post non li conoscevo il mio cucciolo va matto per i formaggi devo farglieli assaggiare

    RispondiElimina
  17. Ti ringrazio maria boiano.
    Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  18. chissà che emozione la visita in azienda

    RispondiElimina
  19. Splendidi prodotti, grazie per tutte le informazioni!!!! Felice giornata

    RispondiElimina
  20. Ringrazio :
    @ Günther
    @ Paola Bacci
    Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  21. tesoro grazie per tutte le info ma sopratutto per averci fatto conoscere un prodotto genuino di grande qualità!:**

    RispondiElimina
  22. Ti ringrazio Simona mirto.
    Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  23. Mauri come marchio lo conosco ed anche la loro qualità, grazie per le maggiori informazioni che ci hai dato :-) un abbraccio, Ros

    RispondiElimina
  24. Reportage molto interessante! la marca e la sua alta qualità la conosco molto bene...uno dei suoi stabilmenti sta a pochi kilometri da casa mia.!bacioni!a presto

    RispondiElimina
  25. LA BONTà MAURI è SPESSO PRESENTE SULLA MIA TAVOLA, TUTTI AMIAMO IL FORMAGGIO E MAURI PROPONE TANTE VARIETà PER OGNUNO DI NOI, ANCHE PER I MIEI PICCOLI

    RispondiElimina
  26. Un ottimo marchio, molto presente con vasta scelta nel supermercato dove compro giornalmente

    RispondiElimina
  27. Ringrazio:
    @ Ros
    @ Annalisa Sandri
    @ Rosy Pezzera
    @ Milla Rosamilia
    Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  28. Che bei prodotti non ho mai assaggiato questi prodotti, e mi hai fatto venir una voglio matta, che bel percorso di gusto che hai fatto, complimenti.

    RispondiElimina
  29. Ti ringrazio Megghy B.
    buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  30. Quante bontà! Tutte da provare!

    RispondiElimina
  31. Molto istruttiva questa visita. I prodotti Mauri li conosco poco ma mi sembrano buoni.

    RispondiElimina
  32. Ringrazio :
    @ Alessia
    @ Enrico , sono ottimi, ti consiglio di provarli
    Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  33. adoro il formaggio mauri, soprattutto il taleggio...gnam!

    RispondiElimina
  34. Ti ringrazio Ale.
    Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  35. conosco e ho consumato i prodotti Mauri, sono senza dubbio eccezionali, dal sapore unico!

    RispondiElimina
  36. conosco i prodotti Mauri e mi piacciono molto, complimenti, bellissimo post Daniela, un abbraccio grande !

    RispondiElimina
  37. Ti ringrazio francy ray,
    Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  38. Ti ringrazio Chiara Giglio.
    Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  39. Non ho mai provato questo tipo di formaggio, non conoscevo il brand. Grazie delle info!

    RispondiElimina
  40. Ti ringrazio Maria Teresa Castellana, ti consiglio di provare questi prodotti: il bontazola dolce e il duetto Mauri sono i miei preferiti.
    Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  41. il lavoro operoso di una vita per questi bei prodotti fatti proprio con il cuore.

    RispondiElimina
  42. Ti ringrazio Silvia. Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  43. conosco la Valsassina, ci sono stata l'anno scorso e da un posto così bello non poteva che venirne formaggio buonissimo...mio marito compra spesso il gorgonzola Mauri, io invece preferisco il taleggio.

    RispondiElimina
  44. ma che bello poter andare a visitare quest'azienda!! e che posto favoloso ha intorno! amo i formaggi Mauri, il taleggio poi è super! laura

    RispondiElimina
  45. Ringrazio :
    @ lifest novantanove
    @ laura
    Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  46. ciao ottimo prodotto lo conosco molto bene,consumato grazie ad una collaborazione con l'azienda mauri da allora non manca mai nel frigo!!!

    RispondiElimina
  47. Ti ringrazio Antonella Palomba.
    Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  48. Conosco bene i loro prodotti, li vendono qui in molti supermercati e adoro soprattutto il taleggio.

    RispondiElimina
  49. un bellissimo post Daniela e bellissime foto (da invidia pura) di Diocleziano!

    RispondiElimina
  50. Ringrazio :
    @ francesca L.
    @ la cucina della pallina, riferisco a Diocleziano
    Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  51. e chi non conosce i prodotti mauri??sono davvero ottimi..io acquisto spesso il gorgonzola
    bacioni

    RispondiElimina
  52. Davvero un post bellissimo approfondito, dettagliato e molto interessante!!! Adoro il gorgonzola di questa marca e mi hai fatto capire un po' di più su questa azienda!!! Grazie :)

    RispondiElimina
  53. Ti ringrazio mariafelicia Magno.
    Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  54. Ti ringrazio Danila Salvadei.
    Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  55. Mauri..e chi non la conosce? E' un brand non ottimo..di più!!!! Io amo i loro formaggi!

    RispondiElimina
  56. Ti ringrazio Samantha Quarneti. Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  57. complimenti per il post esaustivo, conosco benissimo questi prodotti e sono tutti buonissimi

    RispondiElimina
  58. Ti ringrazio Stefania Bendetti.
    Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  59. Che bella selezione di formaggi, mi ci tufferei a pesce! Sai che non li ho mai assaggiati i formaggi Mauri? La prossima volta che vado a far spesa cercherò di comprarne qualcuno, son curiosa di assaggiarlo!

    RispondiElimina
  60. ma dai???? che bella esperienza allora dev'essere stata! io adoro i prodotti della Mauri e mi sarebbe piaciuto essere li con voi!

    RispondiElimina
  61. Ringrazio :
    @ Italian Do Eat Better
    @ giusy loporcaro
    Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  62. conoscevo questa azienda, ma non sapevo che producesse tante varietà di formaggio

    RispondiElimina
  63. Ti ringrazio Cinzia Lazzaroni.
    Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  64. XD conosco bene non solo i prodotti ma anche i magnifici post ^^ un bacione cara

    RispondiElimina
  65. Ti ringrazio Luisella. Un abraccio Daniela.

    RispondiElimina
  66. ciao Daniela.. finalmente sono riuscita ad aggiungermi ai tuoi follower..
    alla sera sono sempre troppo stanca per accendere nuovamente il pc, dove averci trascorso 10 ore durante il giorno!.. cmq ora non mi perderò neanche una tua ricetta.. alla prossima.. ribadisco che è stato un piacere immenso incontrarti!! un abbraccio.
    PS. salutami Diocleziano.. ho avuto modo di apprezzare la sua arte nelle foto dei tuoi piatti.. (poi ad un certo punto ho smesso perchè mi stava venendo una fame!!)e pensare che a suo dire non sono nemmeno i suoi soggetti preferiti!! :)

    RispondiElimina
  67. Ringrazio :
    @ Silvia
    @ Paola Bertolli, non preoccuparti ti capisco e ti comprendo. Anche per noi è stato un grande piacere conoscerti, speriamo di poterci nuovamente incontrare presto. Un saluto Daniela e Diocleziano.

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig