giovedì 30 gennaio 2014

Cremosa di zucca con carote profumata al rosmarino e bocconcini piccanti di pollo



In queste fredde e piovose serate d'inverno una crema di verdure è il piatto ideale per la cena , un piatto che riscalda il cuore e lo stomaco. A volte però si torna tardi dal lavoro , e c'è poco tempo a disposizione per la cena, ecco allora in questi casi , in prezioso aiuto in cucina ci viene fornito dalla nuova linea "I momenti Gourmet di Knorr".
Come blogger mi è stata gentilmente offerta la possibilità di provare la Cremosa di zucca e carote profumata al rosmarino , e anche se io solitamente non acquisto cibi già pronti , vi posso assicurare che è veramente buona, io e Diocleziano l'abbiamo gradita ; è un prodotto che vi consiglio di provare.
 
Knorr ha selezionato 230 Chef da tutto il mondo per creare vellutate, cremose e risotti dal gusto ricercato, facili da preparare. L'accurata selezione degli ingredienti e degli accostamenti più intriganti, con un pizzico di fantasia e un occhio alla tradizione, ha dato vita a queste raffinate ricette da gustare con pochi e semplici gesti, per un'esperienza da vero gourmet.
Nel creare questi piatti gli Chef Knorr hanno pensato all'equilibrio tra principi nutritivi e qualità degli ingredienti. Il segreto delle ricette de "I Momenti Gourmet" sta nell'attento bilanciamento dei sapori e in una ricercata armonia degli accostamenti . Tutti i piatti di questa linea sono senza l'aggiunta di glutammato, senza conservanti nè coloranti .

Veniamo quindi alla ricetta :

 Ingredienti per 2 persone ;

1 Cremosa di Zucca con Carote profumata al Rosmarino
1 fettina di pollo da 150 gr
1 ciuffo d prezzemolo
shichimi togarashi q.b.
olio extra vergine di oliva q.b.

Di questa spezia shichimi togarashi , vi ho giò parlato nel blog , vi ricordo che è una tradizionale miscela di spezie tipica della cucina giapponese . E' composta di sette ingredienti; il principale dei quali è un tipo di peperoncino rosso chiamato togarashi, al quale sono aggiunti: scorza di mandarino (che gli conferisce il tipico colore arancio), semi di sesamo , semi di papavero, semi di canapa, alga nori tritata, pepe di Sichuan.

Procedimento : tagliare a cubetti la carne, inserirla in una ciotola, aggiungere la giusta quantità di shichimi togarashi e un filo di olio extra vergine di oliva, mescolare bene con un cucchiaio per far insaporire la carne.
Come da istuzioni , agitare bene la confezione prima dell'uso . Versare il prodotto in pentola senza l'aggiunta di acqua. Scaldare a fuoco lento, mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo far scaldare una padella antiderente, quando questa è calda far saltare velocemente i cubetti di pollo.
 
Presentazione : versare la crema calda sul piatto, posizionare al centro i cubetti di pollo saltati, decorare con un ciuffo di prezzemolo. Ecco fatto, un delizioso piatto pronto in pochi minuti .

Vino consigliato : Sauvignon del Veneto IGT



Share:

domenica 19 gennaio 2014

Panzerotti pecorino e pere con crema di taleggio e briciole di pistacchi



Ingredienti per 4 persone :

350 gr. di agnolotti pecorino e pere Tradizioni Padane
la punta di un cucchiaino di polvere d'arancia
120 gr. di Taleggio Mauri
50 ml. di latte
90 ml. di panna fresca
50 gr. di pistacchi tritati
1 pera
1 noce di burro
pepe bianco q.b.
sale q.b.


Procedimento : eliminate la crosta al taleggio, e tagliate il formaggio a cubetti . Mettete sul fuoco un tegame con una noce di burro , aggiungete il latte e la panna , poi di seguito  il taleggio a cubetti, fatelo sciogliere a fuoco dolce, poi fate addensare la salsa , spegnete il fuoco e aggiungete la polvere d'arancia e una macinata di pepe bianco. Mescolate e coprite la salsa.
Cuocere gli agnolotti in abbondante acqua salata per 2 minuti ( come indicato nella confezione ), scolarli e poi farli saltare velocemente nella crema di taleggio .
Servire il piatto con delle fettine di pera, e intorno con delle briciole di pistacchi. Aggiungere a piacere un ciuffo di prezzemolo per decorazione .

Vino consigliato : Muller Thurgau

Grazie all'azienda Tradizione Padane,

 
ho potuto provare questi deliziosi panzerotti di pasta fresca all'uovo con un goloso ripieno di pere e pecorino ; vi assicuro che sono veramente buoni, la sfoglia sottile è ottima come quella fatta in casa, sono molto soddisfatta del prodotto.
 
L'azienda è nata nel 1991 in un mercato in cui ancora non era diffusa la cultura ed il valore della pasta fatta a mano, è poi riuscita ad imporsi sfruttando al massimo le loro potenzialità fino ad espandere l’attività oltre i confini nazionali.
 
Da sempre attenta alle innovazioni del settore e ai cambiamenti di gusti e tendenze dei consumatori, l'azienda si impegna per mantenere standard qualitativi elevati, in un’ottica di crescita e miglioramento costanti. 


Punto di forza dell'azienda è quello di saper coniugare, all’interno del processo produttivo, le ricette gastronomiche locali con una rigorosa selezione delle materie prime. Ingredienti accuratamente selezionati all’interno del territorio in cui opera l'azienda ed una lavorazione rigorosamente artigianale garantiscono a tutti i loro prodotti un gusto davvero unico.

Visitate il  sito : http://www.tradizionipadane.it/wp/ ,   a questo link potete trovare tutta la vasta tipologia dei prodotti in pasta fresca realizzati dall'azienda e qui potete verificare tutte le certificazioni ottenute dall'azienda


Share:

lunedì 13 gennaio 2014

Biscotti al radicchio e maionese



Oggi vi presento un'idea originale per un'aperitivo : dei biscotti salati con radicchio trevigiano e maionese , sono semplici da realizzare , buoni e potete sbizzarrirvi con gli abbinamenti .

 Ingredienti per 4 persone :

250 gr. di farina 00
70 gr. di maionese Calvè Mayò
70 gr. di burro delle Alpi Brazzale 
70 gr. di radicchio di Treviso
2 fettine di pancetta
1 cucchiaio di formaggio grattugiato Gran Moravia 
1/2 cucchiaino di sale fino

 Per accompagnare :
 200 gr. di casatella trevigiana
 salsa agro piccante alle clementine Visq.b.
 90 gr. di radicchio di Treviso


Procedimento : lavare con cura il radicchio poi sbollentarlo per 2 minuti. Scolare il radicchio , poi tritarlo finemente. Tritare finemente la pancetta. 
 In una padella antiaderente fate rosolare la pancetta e di seguito aggiungete il radicchio tritato, fate cuocere a fuoco dolce per una decina di minuti, poi spegnete il fuoco e regolate di sale. 
Versate in una ciotola la farina , il sale , il lievito, il formaggio grattugiato , il burro fuso , la maionese e il trito di radicchio e pancetta , mescolate prima con una forchetta , poi con le mani per amalgamare bene tutti gli ingredienti . 
Togliere il composto dalla ciotola e impastatelo su una spianatoia , aiutandovi se necessario, con un po' di farina. Coprite il panetto con film trasparente e lasciatelo riposare in frigo per 30 minuti. Togliete l'impasto dal frigo e stendetelo con un mattarello allo spessore di circa 3 mm. e ritagliate i biscotti con delle formine. Impastate nuovamente i ritagli di pasta e realizzate altri biscotti , fino a esaurimento dell'impasto .
 Adagiate i biscotti su una teglia coperta con carta forno e infornate a 180° per circa 20 minuti, controllate la cottura e togliete i biscotti dal forno appena sono dorati . 
Servite i biscotti con della casatella trevigina tagliata a cubetti, del radicchio di Treviso al naturale , il tutto accomapagnato a della salsa agro piccante alle clementine. 

Vino consigliato : Chardonnay del Veneto Orientale




Share:

mercoledì 8 gennaio 2014

Pollo al curry



Ingredienti per 4 persone:

600 gr. di petto di pollo
350 gr di riso basmati
1 spicchio di cipolla bianca
 sale q.b. 2 cucchiai di farina 00
½ bicchiere di vino bianco
30 gr. Burro Delle Alpi Brazzale
brodo vegetale q.b.
3 cucchiai di yogurt bianco  magro
2 cucchiaini di curry

 Difficoltà: 3/5 Tempo: 60 min circa

Preparazione: tagliate il  pollo a cubetti eliminando eventuali ossicini e nervature.Fate cuocere a vapore il riso . Fate sciogliere a fuoco dolce   il burro in una padella antiaderente , aggiungete la cipolla tritata e fatela rosolare.
 Incorporate i pezzetti di pollo,  salateli e fateli rosolare a fuoco medio per 2-3 minuti. 
Sfumate con il vino, e lasciatelo evaporare.
In un'altra ciotolina mescolate mezzo bicchiere di brodo vegetale con la farina 00, poi incorporate il composto nella padella.  
 Lasciate lievemete rapprendere il fondo di cottura , poi aggiungete 2 cucchiaini di curry, mescolate velocemente, abbassando la fiamma. 
Aggiungete un po' di brodo, per far cuocere bene il pollo e lasciatelo per circa 10 minuti, a fuoco medio e con il coperchio. 
Quando il pollo sarà quasi cotto , aggiungete lo yogurt , mescolate bene per ottenere la salsina tipica del pollo al curry, e fatelo cuocere per altri 2 minuti. 

Presentazione : con l’aiuto di un coppa pasta rotondo posizionate al centro del piatto un nido di riso basmati , depositate sopra i cubetti di pollo al curry

Il pollo al curry è un piatto tipico della cucina orientale, io l’ho abbinato a dei broccoli al vapore.

Quando desiderate un piatto diverso dal solito , questa ricetta è perfetta per voi , un originale piatto unico semplice, veloce e ricco di sapore.

Share:

martedì 7 gennaio 2014

Senso di fame addio: arriva il nuovo DANIO snack di Danone




A chi non è mai capitato di trovarsi circondato da molte persone e sentire il proprio stomaco produrre un rumore imbarazzante ?
Quel rumore ci indica che abbiamo fame ; magari abbiamo avuto una mattinata difficile con un carico di lavoro tale che non ci ha permesso di pranzare. 
A volte quel senso di fame può sorprenderti e molestarti ovunque e soprattutto nei momenti meno opportuni. 
 Quando siamo stati oltre due ore con lo stomaco vuoto, il nostro corpo reclama il cibo in maniera decisa. Produce ormoni che ci svegliano la sensazione di fame e stimolano i nervi dello stomaco, che inviano un segnale al cervello.
Quando arriva quel segnale è difficile ignorarlo , perchè lui non demorde , anzi si fa sentire in maniera sempre più forte.

Il suo nome è Famelik

e da oggi ha un nemico si chiama DANIO ,  il nuovo snack  Danone disponibile nei gusti Bianco, Fragola, Mirtillo e Pesca.



Creato dall'esperienza Danone, DANIO, è lo yogurt-snack capace di unire gusto e consistenza unica , alla leggerezza di un prodotto con basso contenuto di grassi e a un alto quantitativo di proteine, frutto del suo speciale processo di produzione.
DANIO infatti , nasce da un processo di colatura del siero , per il quale viene utilizzato un quantitativo doppio di latte rispetto agli yogurt tradizionali .
E’ denso ma allo stesso tempo cremoso e vellutato. A questo si aggiunge un goloso letto di frutta in pezzi , posta sul fondo del vasetto, ( disponibile nei gusti Bianco, Fragola, Mirtillo e Pesca.)

E’ lo snack ideale per un veloce e goloso intermezzo, è leggero ed è ricco di proteine fonte di energia per il nostro organismo.

Provatelo nei vostri gusti preferiti .
Non perdetevi la divertente parodia targata Danone che racconta le peripezie di Famelik che lo portano a calarsi che nei panni dei grandi “cattivi” per antonomasia di Shining, Star Wars, Psycho e Nightmare. Ma con DANIO snack non avrà scampo.

 Una storia tutta da seguire, non solo in T V, ma anche sulle pagine Facebook, Twitter e Youtube di Famelik

Share:
Blogger Template Created by pipdig