martedì 27 ottobre 2015

Gnocchi con crema di zucca e petuccia



Oggi vi presento un nuovo brand nella mia cucina : Master gnocchi e in particolare vi parlo degli gnocchi “Mamma Emma”. Vere patate cotte al vapore con la buccia, farina tipo 0, uova fresche e sale. Sono questi gli ingredienti che rendono particolari gli gnocchi “Mamma Emma”, la nuova linea che l’azienda Master ha lanciato sul mercato, buoni come quelli fatti in casa, veloci , (sono pronti in due minuti), facili da preparare e molto versatili in cucina.


Per la ricetta di oggi ho pensato di impreziosire gli gnocchi Mamma Emma con una crema di zucca con brodo vegetale e con della petuccia appena fatta scaldare nel burro .
Della pitina vi avevo già parlato in questo post , ora vi parlo della petuccia :
 salume è tipico di Claut , comune pordenonese situato nella Val Cellina ; è una simil polpetta realizzata con un trito di carne ( in questo caso suino e bovino ) già sgrassate, a cui vengono aggiunti sale , pepe, aglio e finocchio selvatico; l’impasto poi una volta amalgamato viene passato nella farina da polenta ( mais ) e posato nelle graticole per l’affumicatura, asciugatura e stagionatura per circa 3 settimane .
 
 
La petuccia si degusta tagliata a fettine senza sbucciarla , oppure viene utilizzata per dare un tocco particolare a antipasti , primi e secondi.

Passiamo quindi alla ricetta,
ingredienti per 4 persone :

400 gr. di gnocchi Master Gnocchi ‪#‎MammaEmma‬
450 gr. di zucca ferrarese
3 fettine di Petuccia
300 ml. di brodo vegetale
40 gr. di burro
1 cipollotto
1 foglia di alloro
5 foglie di salvia
4 steli di erba cipollina
sale fino q.b.
pepe nero q.b.

Procedimento : tagliare a cubotti la zucca e portarla a mezza cottura in una vaporiera , assieme ad una foglia di alloro. Togliere la zucca dalla vaporiera e eliminare la buccia quindi tagliarla a piccoli cubetti.
Tritare finemente il cipollotto, farlo rosolare con un filo di olio d’oliva , poi aggiungere un po’ di brodo vegetale sino a farlo diventare morbido ; a questo punto aggiungete i cubetti fateli ben rosolare , aggiungete gradualmente del brodo e portate la zucca a cottura . Frullate la zucca con frullatore ad immersione, ottenendo così una morbida crema. Tenete da parte in caldo.
 
Fate sciogliere in una padella 10 gr. di burro ; tagliate a striscioline le fettine di petuccia e fatele appena scaldare nel burro .
 
Nel frattempo, spezzettate con le mani le foglie di salvia (non adoperate un coltello, poiché le foglie anneriscono al contatto con l’aria) e ponetele in una padella antiaderente nella quale intanto state scaldando 30 gr. burro; lasciate profumare il burro per pochi minuti (il burro deve schiumare leggermente) e spegnete il fuoco.
Fate cuocere gli gnocchi per 2 minuti , in abbondante acqua salate , scolateli e fateli saltare velocemente  nel burro aromatizzato alla salvia.
 
Presentazione piatto: versare sul piatto mezzo mestolo di crema di zucca , depositate al centro alcune striscioline di pettuccia , posizionate sopra gli gnocchi al burro e salvia e terminate con altre striscioline di petuccia . Decorate con uno stelo di erba cipollina.
 
Vino consigliato : Sauvignon Tenuta Luisa


Share:

45 commenti

  1. conosco gli gnocchi della Master e anche la petuccia, un'accoppiata molto gustosa(a parte la zucca....) Un bacione

    RispondiElimina
  2. Grazie Chiara , puoi sostitituire la zuca con un'altra verdura . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  3. Gli gnocchi sono proprio come quelli fatti in casa ed il condimento che tu hai abbinato li valorizza ulteriormente. Bravissima,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovanna . Un abbraccio, buona giornata, Daniela.

      Elimina
  4. La tua ricetta è molto invitante..io amo gli gnocchi..e il condimento è favoloso!! chissà che delizia per il palato.. devo assolutamente replicare la tua ricetta per la felicità di mio marito! ^_^

    RispondiElimina
  5. Wow io adoro li gnocchi, e la ricetta che hai proposto sembra invitante!:) baciiii

    RispondiElimina
  6. Non conoscevo la petuccia deve essere una bontà come questo piatto.

    RispondiElimina
  7. Anch'io non conoscevo la petuccia, la ricetta sembra gustosa!!

    RispondiElimina
  8. Ma che bontà mi ci tufferei!!! Mi unisco al coro... anch'io non conosco la petuccia :) corro ad informarmi!!
    Un abbraccio cara!!!

    RispondiElimina
  9. Le tue presentazioni hanno sempre qualcosa di magico, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie consuelo. Un saluto, Daniela.

      Elimina
  10. Un piatto elegante, raffinato e goloso. Mi incuriosisce la petuccia. Un bacio

    RispondiElimina
  11. Li ho provati una volta, in un ristorante a Napoli. Squisiti!

    RispondiElimina
  12. Mai provati questi gnocchi qui ;) poi complimentissimi per la tua rappresentazione del piatto.

    RispondiElimina
  13. non conoscevo questo salume che deve essere golosissimo! abbinato alla zucca sta bene perchè si bilanciano i sapori, ottima ricetta!

    RispondiElimina
  14. Daniela cara, le tue foto sono sempre strepitose... molto invitanti questi gnocchi, adoro la zucca!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie speedy70. Un abbraccio, Daniela.

      Elimina
  15. mai sentita prima la petuccia, c'è sempre da imparare qualcosa di nuovo. l'abbinamento mi intriga molto, come sempre hai fatto un capolavoro. un bacio, buona serata

    RispondiElimina
  16. Davvero una ricetta gustosa, appetitosa e molto invitante! La provero molto presto. Grazie per le ottime idee culinarie. :)

    RispondiElimina
  17. magnifici ed ottimi prodotti con cui hai realizzato una splendida ricetta da provare assolutamente.

    RispondiElimina
  18. Che buoni!!!
    Lucia
    http://legallychic.org/event-press-day-miroglio-group/

    RispondiElimina
  19. ma la bontà.. voglio provare questi gnocchi..
    www.chepostdici.com
    Klay

    RispondiElimina
  20. bellissimi gli gnocchi serviti su un letto di crema, li trovo anche molto più gustosi! bravissima come sempre Dani

    RispondiElimina
  21. Mamma che bontà questa tua ricetta! Questi gnocchi poi sembrano eccellenti, anche quando si tratta di gnocchi in famiglia abbiamo gusti diversi io amo il gusto classico con il ragù, mio marito preferisce gustarli al naturale, mia figlia con il pesto! Sono sicura che se li propongo nella tua versione saranno un successone, grazie della ricetta

    RispondiElimina
  22. Adoro la zucca quindi non posso che essere curiosa di provare la tua ricetta! :D

    RispondiElimina
  23. che languorino!!!! ho una zucca enorme da tagliare e poi cucinare e questa ricetta mi ispira moltissimo...da provare!

    RispondiElimina
  24. Amo follemente la zucca, ma quando la cucino non mi viene mai bene ed impuzzolisco casa. Non capisco proprio perchè. La mangio nei ristoranti ed è buonissima, la faccio io ed ha un saporaccio. :(

    RispondiElimina
  25. Un piatto di grande golosità! Non conoscevo la pituccia, deve essere deliziosa :)

    RispondiElimina
  26. Mamma mia che squisitezza!Mi hai fatto aprire una voragine...Troppo buono questo primo!

    RispondiElimina
  27. Peccato che non posso comprare gli gnocchi di mamma

    RispondiElimina
  28. (Mi dispiace ma non ero finito) non posso comprare qui ne gli gnocchi di mamma Emma ne la petuccia, ma sembra una combinazione di sapori fantastica.

    RispondiElimina
  29. che bel piatto saporito! e la petuccia non la conoscevo, ma devo cercarla!

    RispondiElimina
  30. ma che bontà! assolutamente da rifare!

    RispondiElimina
  31. non cnoscevo ne il brand e ne questi curiosi e sfiziosi gnocchi.... e la tua preparazione è molto gustosa..grazie

    RispondiElimina
  32. Non li conosco e nella tua ricetta sono molto invitanti! Sei bravissima, curi ogni presentazione e fai attenzione ai dettagli! Un abbraccio Daniela

    RispondiElimina
  33. Devono essere deliziosi questi gnocchi cara,adoro la zucca!!! :-))
    Bacioni <3

    RispondiElimina
  34. non conoscevo questo salume, un gran bel piatto di gnocchi

    RispondiElimina
  35. Devono essere buonissimi questi gnocchi :)

    RispondiElimina
  36. Hai scelto davvero una super ricetta per presentare questi gnocchi.

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig