giovedì 31 gennaio 2013

Il Filetto di Manzo Irlandese Prodotto Ufficiale del Bocuse D’Or 2013

Foto vassoio carne in concorso
Il prestigioso concorso culinario Bocuse d’Or 2013  si è appena concluso, sono i componenti della squadra francese, capitanata da Thibaut Ruggeri a salire sul gradino più alto del podio .

Lo Chef Alfio Ghezzi, vincitore della Selezione Italiana del Bocuse d'Or e Chef della Locanda Margon di Trento insieme alla squadra che porta la nostra bandiera, ha rappresentato l’Italia al prestigioso concorso internazionale mettendo in gioco l’originalità, il gusto e la tradizione italiana . Presidente del team italiano lo Chef Giancarlo Pierbellini , patron dell’omonimo ristorante “ Pierbellini “ di Isola Rizza. 

Il filetto di manzo irlandese è stato selezionato come prodotto ufficiale utilizzato del prestigioso Bocuse d’Or. Al termine di un lungo e rigoroso processo di selezione, la carne irlandese, proveniente da allevamenti al pascolo, è stata scelta dal Comitato Organizzatore per i suoi elevati standard qualitativi. Questo importante riconoscimento internazionale sancisce l’eccellenza della carne bovina irlandese di qualità assicurata, particolarmente apprezzata per la sua tenerezza, il gusto eccezionale e la consistenza. Il bestiame allevato in Irlanda viene alimentato principalmente con erba - l'80% dei terreni agricoli irlandesi è dedicato proprio a questa coltivazione – che conferisce alla carne un sapore inconfondibile, oltre a renderla meno grassa e più ricca di acidi grassi omega-3 e omega-6, CLA, vitamina E, A e carotenoidi. Gli alti standard qualitativi della carne irlandese sono certi certificati da Bord Bia, ente per la Promozione del patrimonio gastronomico irlandese. “La partnership con l’edizione 2013 di Bocuse d’Or– afferma John Keane, Direttore Italia Bord Bia – rappresenta un’occasione importante per dimostrare l’eccellenza dei nostri prodotti, associandoli alla haute cuisine: siamo sicuri che il filetto d’Irlanda saprà esaltare al meglio le preparazioni degli chef in gara”. 


Team chef Italiani con il team Bord Bia
Florent Suplisson, Direttore del Bocuse d’Or, ha commentato: “la scelta del filetto di manzo irlandese per l’edizione 2013 del Bocuse d’Or è in linea con la tradizione e gli scopi di questa competizione: selezionare i prodotti migliori nei diversi paesi del mondo, per realizzare una cucina e una gastronomia d’eccellenza”.

Ed ora vi propongo la ricetta  presentata alle  prove di questo prestigioso concorso :

Il crudo e il cotto di filetto di manzo irlandese,
battuto al coltello melanzane e patate croccanti



Un trompe l’oeil gastronomico… che seduce i sensi del commensale: quello che allo sguardo e al gusto appare filetto al forno, in realtà è altro… Una preparazione che nasce dal desiderio dello Chef di ‘stupire’ accompagnando il carpaccio di filetto di manzo d’Irlanda con una melanzana cucinata con un fondo di carne, rendendola assai simile - nel gusto e nell’aspetto - ad un boccone di carne cotta. Un connubio inedito che esalta la pregiata maturazione della carne di origine irlandese aromatica e gustosa, materia prima di eccellenza per un piatto d’autore. 

Ingredienti:
400g filetto di manzo Irlandese
3 patate
2 melanzane viola
50 gr.  olio extravergine Garda Dop Uliva
50g fondo di carne
10g succo centrifugato di barbabietola
30g concentrato di pomodoro
50g burro
1 rametto timo
1 spicchio di aglio
sale,pepe

Procedimento: Da ogni melanzana ricavate 2 parallelepipedi da 3x3x10cm. In una casseruola sciogliete il burro, aggiungete l'aglio, il timo ed il concentrato di pomodoro e fate rosolare. 

Aggiungete anche il fondo di carne ed il centrifugato di barbabietola, e di seguito le melanzane. Fate insaporire il tutto e chiudetele sottovuoto insieme al fondo. 
Cuocete per 10 minuti in forno a vapore poi rosolatele in padella come fossero dei pezzi di carne. 

Battete al coltello lo scamone e conditelo con sale, pepe ed olio extravergine Garda Dop Uliva quindi mettetelo in forma sul piatto come nell'immagine. Sopra la carne disponete degli sticks ricavati dalle patate e fatti friggere, quindi ultimate con la melanzana arrostita e refilata da un lato per farla rassomigliare ad un pezzo di carne. 

In abbinamento : Ferrari Perlè 2006
Share:

29 commenti

  1. Bella recensione e magnifica ricetta. Un abbraccio, buona giornata

    RispondiElimina
  2. Ti ringrazio Federica.
    Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  3. Mi lasci sempre senza parole, dolcissima. Leggerti è stupendo, poi arrivi alla ricetta e.. una meraviglia. Che talento hai, ti ci vedo come chef.. sul serio! Complimenti, sinceri e sentiti! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Ti ringrazio Ely, la ricetta non è mia è dello chef Alfio ghezzi. Un abbraccio, buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  5. interessante questa recensione ed anche la tua ricetta!! un abbraccio, Ros

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Ti ringrazio Ros.
    Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  8. post molto interessante come anche la ricetta

    RispondiElimina
  9. Caspiterina che bella ricetta!!!
    Grazie Dany!!!!
    Un bacione grande!!!

    RispondiElimina
  10. Ringrazio :
    @ Stefania
    @ Lory B.
    @ Alessandra Barbone
    Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  11. Non posso che confermare quanto si dice nei commenti più in alto ;)

    RispondiElimina
  12. Ringrazio .
    @ Enrico
    @ giovanni
    Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  13. XD, scusami tesoro, tutto il rispetto per te perchè sei bravissima, sono bellissime queste presentazioni, ma non riesco a farmele piacere, secondo me un piatto deve far venir fame, so che mi attirerò critiche, ma davvero mi sembrano dei presepi...

    RispondiElimina
  14. che ricetta!!!
    complimenti ricetta da vera chef!!!

    RispondiElimina
  15. ottima recensione e ricetta intrigante, da provare quanto prima, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  16. Foto splendide: ma mi è piaicuto anche quello che hai scritto e, naturalmente, la tua ricetta ;)
    Bacioni

    RispondiElimina
  17. Sua Maestà il filetto di manzo ma che presentazione!!!!! Non ci posso credere! Complimenti al vincitore e grazie per aver condiviso!!!!

    RispondiElimina
  18. très gourmand et joliment présenté bravo
    bonne soirée

    RispondiElimina
  19. Ringrazio :
    @ Luisella, non scusarti siamo tra amiche e ognuno di noi deve poter esprimere il proprio pensiero in libertà
    @ carla
    @ Silvia
    @ Roberta
    @ Mariangela Circosta
    @ Fimère
    Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  20. Complimenti per la splendida recensione e la sublime ricetta!!! Un bacio e buona serata

    RispondiElimina
  21. Wonderful -
    looks beautiful and attractive in photos, recipe and presentation!
    Compliments & Regards, Diana

    RispondiElimina
  22. wow dani le foto sono magnifiche.. qua si parla di alta cucina.. e tu come sempre sei stata bravissima nel riportarci con un' esemplare recensione un evento straordinario! complimenti.. naturalmente anche per la ricetta fantastica:*

    RispondiElimina
  23. Sai che anch'io ti vedrei come chef, sul serio. Riesci sempre a regalare un tocco di classe hai tuoi piatti! Un abbraccio e bella recensione

    RispondiElimina
  24. una splendida manifestazione, grazie per averla condivisa con noi....Buona domenica, un bacione !

    RispondiElimina
  25. Ringrazio :
    @ Paola Bacci
    @ di_ani
    @ simona Mirto
    @ marifra79
    @ Silvia
    @ Chiara Giglio
    Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  26. mamma mia che spettacolo!!! sono a bocca aperta....

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig