giovedì 15 dicembre 2016

Macelleria e Salumificio Mio , tradizioni di famiglia , ricerca e innovazione



La storia della Macelleria e Salumificio Mio inizia alla fine del 1800 per opera di Mio Sante che assieme al figlio Ettore , ha maturato una lunga esperienza nel campo del commercio del bestiame . L’attività si trasforma prima in macello e poi nel 1937 Ettore assieme al figlio Giambattista aggiungono la produzione di insaccati artigianali .
L’attività di famiglia giunge fino ai giorni nostri con Billy Mio, con un ricco bagaglio di esperienze nel settore delle carni e dei salumi grazie alle quali il Salumificio Mio è oggi stimato e apprezzato per la produzione di salumi e carni di suino , bovino , equino , anatra e oca di qualità e provenienza esclusivamente italiana.

Ho chiesto a Billy quando hai iniziato a lavorare nell’attività di famiglia ?

Billy Mio: ho iniziato molto giovane 8/9 anni quasi fosse un gioco , ero molto attratto dall’allevamento del bestiame, e dall’attività del macello . Ricordo con affetto l’attività dei mediatori di bestiame , quando giravano le fattorie per acquistare il bestiame , i loro aneddoti , le loro storie e loro risate , sono  ricordi che porterò sempre nel mio cuore .



In cosa ti sei specializzato :

oltre al bagaglio di famiglia , io mi sono specializzato  nella produzione di tutti i salumi , i classici salame, salsiccia, musetto , il lingual ,ossocollo , pancetta , speck ,  ma anche salumi più impegnativi,  mortadella tradizionale, e le sue varianti radicchio e zafferano , prosciutto cotto di suini italiani anche affumicato a legna naturale.

Continuo la mia attività partecipando a saloni del gusto e facendomi conoscere per i miei salumi particolari e proponendo sempre qualcosa di nuovo , anche tramite degli show cooking, e visto che sono sempre alla ricerca di proporre cose nuove, da circa tre anni ho affiancato alla mia attività , la gestione di feste ed eventi di catering con mega spiedi , arrivando a coprire grandi quantità di porzioni , anche 3/4000 con sevizio completo , ho già in vista altri progetti , te ne parlerò in seguito.

L’intervista è proseguita , Billy Mio  mi ha presentato la sua ultima creazione , la mortadella allo zafferano



Mortadella al radicchio di Treviso a sinistra , mortadella allo zafferano a destra .

La mortadella allo zafferano è realizzata con un impasto magro di sola spalla di suino italiano , con aggiunta di lardelli di gola , molto più dolci e gustosi del lardo, senza emulsioni di grasso e di cotenna , e senza trippini , il tutto per un prodotto estremamente qualitativo , e magro , si sente la differenza perché non lascia il palato unto e grasso, aromi , spezie e naturali . Con l’aggiunta di pistilli di zafferano prodotti dall’azienda  friulana Zafferano di San Quirino  di Water Zamuner .

La mortadella al radicchio di Treviso invece , è realizzata con l’aggiunta nell’impasto di radicchio tardivo di Treviso e Billy ci tiene a precisarlo , solo radicchio tardivo di Treviso .

Nessuna delle due mortadelle contiene i pistacchi, che invece vengono aggiunti nella mortadella tradizionale.

Una vetrina della macelleria e Salumificio Billy mio con i prodotti artigianali da lui realizzati .


Oltre ai tre tipi di mortadella , la tradizionale , al radicchio e allo zafferano, potete notare un’altra specialità della Macelleria e Salumificio Mio  il prosciutto cotto nel pane . Ci sono inoltre ossoccollo , speck , prosciutto crudo e in basso al centro c’è la schiacciatina affumicata, un’altra creazione di Billy di cui vi parlerò in seguito .

Se desiderate fare un regalo a dei veri gourmet da Billy trovate oltre ai suoi salumi , anche formaggi e prodotti tipici del territorio .


Per info :
Macelleria e Salumificio MIO
Via Strada di Villanova, 15
Pravisdomini – Pordenone
info@salumificiomio.com

Conosco ed apprezzo da anni i prodotti artigianali prodotti di Billy , qui di seguito vi posto alcune ricette che ho realizzato con i suoi prodotti :

Lingual con erbette , purè all’olio d’oliva e salsa di Anna.


Cotechino con vinaigrette al kiwi, lenticchie e sfoglie di gastronomico


Crema di piselli e parmigiano con nido a sorpresa





Share:

33 commenti

  1. Ammetto che non avevo mai sentito parlare della mortadella al radicchio o allo zafferano, sarei molto curiosa di assaggiarne una (o magari entrambe)

    RispondiElimina
  2. La mortadella allo zafferano mi incuriosisce molto, un salumificio che visiterei volentieri, peccato non vivere da quelle parti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Polvere diSogni, magari Billy Mio partecipa a fiere e show cooking anche nella tua zona , informati sulla sua pagina facebook . Un saluto, Daniela.

      Elimina
  3. non conoscevo questo salumificio, devo dire che trovo una vera novità questa mortadella al radicchio, da provare assolutamente

    RispondiElimina
  4. informazioni molto dettagliate, grazie !

    RispondiElimina
  5. Questi salumi hanno davvero un aspetto molto invitante. Grazie per le informazioni

    RispondiElimina
  6. Mammma mia che bontà che devono essere questi salumi......

    RispondiElimina
  7. che piatti davvero splendidi hai realizzato. certo, con prodotti artigianali di così alta qualità il sapore è indiscutibile. interessante la mortadella con zafferano!

    RispondiElimina
  8. Mmmmmm quelle due specialità di mortadella mi intrigano proprio tanto!!!! Un bacio

    RispondiElimina
  9. Non abito nel pordenonese ma poco lontano e devo dire che i salumi che hai mostrato sono davvero invitanti e golosi quindi appena avrò tempo andrò a visitare questa salumeria

    RispondiElimina
  10. Uhm che bella questa salumeria e quante cose buone

    RispondiElimina
  11. un posto incredibile! da provare assolutamente. xoxo rita talks

    RispondiElimina
  12. la mortadella allo zafferano e quella con il radicchio non devono essere buone...ma di più!

    RispondiElimina
  13. Sicuramente prodotti di alta qualità e le tue ricette lo dimostrano...squisite come solo tu sai preparare!

    RispondiElimina
  14. Sono davvero curiosa di assaggiare questa mortadella allo zafferano,premetto che lo zafferano lo uso molto in cucina ma sono proprio curiosa di come si abbina il suo particolare sapore in un salume dal sapore inconfondibile come la mortadella

    RispondiElimina
  15. vedo tante cose buone, complimenti ad entrambi! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  16. E' bello vedere attività artigianali, che si rinnovano e tramandano il loro lavoro. Un bacio

    RispondiElimina
  17. Quante prelibatezze complimenti. ..ma la mortadella allo zafferano mi ha incuriosita molto ! Ti seguo se ti va passa da me 😉

    RispondiElimina
  18. Mmmmmm che fame che mi è venuta!

    Baci
    Alfonsina

    www.styleshouts.com

    RispondiElimina
  19. Assaggerei volentieri la mortadella allo zafferano

    Carmen

    RispondiElimina
  20. mi piacciono le loro specialità, ma non nascondo che assaggerei tutti i loro prodotti molto volentieri!!! Un bacio.

    RispondiElimina
  21. Mi piacerebbe provare la mortadella con radicchio.

    RispondiElimina
  22. assolutamente niente male

    www.elisabettabertolini.com

    RispondiElimina
  23. ..quante delizie cara :P
    Buon Natale a te e famiglia,un abbraccio <3

    RispondiElimina
  24. Alcuni prodotti non sapevo neanche che esistessero. Buono a sapersi!
    Auguri di buone feste.

    RispondiElimina
  25. Sono molto curiosa di assaggiare la mortadella allo zafferano. Non ne conoscevo l'esistenza!

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig