lunedì 23 luglio 2012

Gnocchi croccanti con caprino, ravanelli e zenzero


Ingredienti per 4 persone :

• 500 gr. di patate bianche
• 180 gr. di Capri Capra Mauri
• 170 gr. di farina Pivetti
• 1 uovo bio
 • qualche goccia di grappa
• un ciuffo di prezzemolo
• un ciuffo di finocchietto
• 50 ml. di vino bianco secco
• ¼ di limone bio
• un pezzetto di zenzero fresco
• un cucchiaio di mirtilli rossi secchi
• 50 gr. di valeriana
• 50 gr. di spinacino
• 4 ravanelli
• sale Rosa dell’Himalaya Gemma di Mare 
• olio extra vergine di oliva Dante

 Procedimento : in una ciotolina mettete in ammollo i mirtilli secchi con il vino bianco.
 Lessate le patate in acqua bollente con un pizzico di sale, ultimata la cottura scolatele, sbucciatele e passatele al passaverdura a maglie fitte. 
Unite all’impasto la farina, l’ uovo , un trito finissimo di prezzemolo e finocchietto e un goccio di grappa. Lavorate l’impasto con le mani e formate la classica palla, poi staccatene un pezzetto , che arrotolerete con le mani realizzando un cilindro. 
Con un coltello tagliatelo in pezzi poi arrotolateli con le mani., realizzando gli gnocchi. Procedete a questo modo sino ad aver terminato tutto l’impasto. 

Una volta pronti versateli in una pentola con acqua bollente leggermente salata e quando vengono a galla raccoglieteli con un mestolo forato. Scolateli bene , versateli in una terrina e conditeli con un filo di olio extra vergine di oliva. Lasciateli raffreddare , coprite e lasciate riposare in frigo. 

Affettare sottilmente i ravanelli, scolare i mirtilli dal vino e strizzarli leggermente con le mani. Con la giusta quantità di olio frullare un ciuffetto di prezzemolo, versare l'emulsione in una ciotola, aggiungere qualche goccia di  limone e un pizzico di sale, amalgamare il tutto con una forchetta .

 A questo punto della ricetta mi sono ispirata al metodo di cottura descritto da Paula Wolfert in Food&Wine : porre sul fuoco un pentolino con olio extra vergine d’oliva, appena l’olio è caldo versare gli gnocchi , pochi per volta,  e farli cuocere per 4 minuti circa , sino a quando saranno dorati in modo uniforme. Con un mestolo forato trasferire gli gnocchi su un piatto ricoperto con carta assorbente e spolverare con il sale rosa dell’Himalaya. 

Composizione : disporre sul piatto le fettine di ravanelli , la valeriana , lo spinacino, il caprino in ciuffetti, i mirtilli rissi secchi e gli gnocchi caldi ; irrorare le verdure con la vinaigrette precedentemente preparata , cospargere il piatto con un velo di zenzero grattugiato fresco. 

 Vino consigliato : Prosecco superiore Cartizze extra dry
Share:

31 commenti

  1. ricetta intrigante e particolare, proprio per questo da provare assolutamente, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. stupendi, degli gnocchi-crocchette profumatissimi!

    RispondiElimina
  3. Ringrazio:
    @ Silvia
    @ Dauly
    Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  4. Hai fantasia a volontà!!!
    Un quadro!!!!!!
    Un bacio grande e felice settimana!!!

    RispondiElimina
  5. quelle belle assiette, joliment présentée
    bravo et bonne journée

    RispondiElimina
  6. Sei sempre sorprendente :) Intrigante l'abbinamento e ancor di più la consistenza morbida-croccante di questi gnocchi. Complimenti tesoro, un bacione e buona settimana

    P.S. grazie per il bel commento che mi hai lasciato. Sarebbe un vero piacere anche per me poterti incontrare un giorno :)

    RispondiElimina
  7. che bella ricetta originale, sei sempre bravissima!!baci!

    RispondiElimina
  8. Una ricetta splendida e ben presentata, complimenti per tutto!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Bellissima presentazione come al solito!! ;)

    RispondiElimina
  10. Che ricetta interessante. Mi piace molto il metodo di cottura degli gnocchi!

    RispondiElimina
  11. Bellissima presentazione complimenti paola

    RispondiElimina
  12. Ma pensa un pò... un goccio di grappa nell'impasto degli gnocchi... solo da te potevo impararlo! ^__^ Sempre bravissima Dani e con eccellente presentazione del piatto! Da standing ovation, ma conscendoti per me non è una novità!
    Un abbraccio a te e Diocleziano! Any

    RispondiElimina
  13. Se ven exquisitos, que ricura.

    Saludos

    RispondiElimina
  14. wow che piattino,straordinario complimenti!!ciao

    RispondiElimina
  15. ma dai! gli gnocchi fritti? mai provati, una delizia di sicuro!

    RispondiElimina
  16. Che colori magnifici!!...e che bella composizione!

    RispondiElimina
  17. Ringrazio:
    @ Lory B.
    @ Chiara
    @ Fimère
    @ Federica
    @ Federica Simoni
    @ Lady boheme
    @ Lory
    @ Pola M
    @ Paola
    @ Anastasia
    @ jose manuel
    @ Donatella
    @ Tina
    @ paroledi zucchero
    @ Elisa
    @ Assunta
    Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  18. ciao Daniela,
    grazie del tuo complimento, devo dire con sincerità che la mano di un fotografo esperto si vede subito, complimenti veramente i piatti sono bellissimi da vedersi e sicuramente buonissimi.
    ciao a presto Guerino

    RispondiElimina
  19. Ti ringrazio Guerino. buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  20. Oh, Daniela, quin plat més bonic has preparat avui!!!! Sembla una obra d'art!!!
    Petons

    RispondiElimina
  21. E' un piatto che mette allegria, oltre ad essere molto buono :)

    RispondiElimina
  22. ciao sembra un quadro questo piatto preparato così, un peccato mangiarlo!!! come sempre superlativi!!! buona serata

    RispondiElimina
  23. Sei sempre di una fantasia unica! Da grande vorrei essere come te :o)

    RispondiElimina
  24. questa versione degli gnocchi è molto accitavante e creativa :-)

    RispondiElimina
  25. Ringrazio:
    @ las recetas de ella y el abanico
    @ Enrico
    @ dolci pensieri
    @ stomondoequellaltro
    @ Günther
    Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  26. Un bacio e felice giornata!!!!

    RispondiElimina
  27. What a beautiful photo! This sounds delicious and I am sure it was enjoyed by all who got to taste it. I hope you have a wonderful weekend. Blessings...Mary

    RispondiElimina
  28. Ringrazio:
    @ Lory B.
    @ Mary
    Buona domenica Daniela.

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig