venerdì 12 luglio 2013

Bigoli con pesto di lattughino e rucola, crescenza di capra e cubetti di pomodoro al forno




Oggi vi presento un’originale pasta fredda , realizzata con dei bigoli, un antico formato di pasta veneta, di cui vi avevo parlato in questo post ; la pasta è condita con un pesto a base di lattuga , rucola, crescenza di capra. e mandorle .

 Ingredienti per 4 persone :

• 280 gr. di bigoli freschi
• 50 gr. di lattughino Ortoromi
• 50 gr. di rucola Ortoromi
• 1 ciuffo di basilico
• 1 cucchiaio di lamelle di mandorle Life 
• 50 gr. di crescenza di capra Mauri
• 4 pomodori ramati
• prezzemolo
• origano fresco
• sale fino
 • sale marino affumicato Gemma di mare
• pepe bianco
• olio extra vergine di oliva Bontà di collina frantoio Stella



Iniziamo con il preparare il pesto che sarà il condimento della pasta : inserite nel mixer il lattughino, la rucola , il basilico , le mandorle , la crescenza di capra e a filo a filo l’olio extra vergine d’oliva , frullate sino ad ottenere un morbido pesto, infine regolate di sale e pepe. Inserite il pesto in un contenitore e lasciatelo riposare in frigo per 2 ore. 

Per questa ricetta utilizzeremo sola la parte esterna dei pomodori , perché meno ricca di acqua . Tagliare a metà i pomodori , con un cucchiaio eliminare la polpa interna che utilizzerete a vostro piacimento , poi tagliare la parte esterna del pomodoro a cubetti.
 Foderare una pirofila con carta forno , distribuite i cubetti di pomodoro e inseriteli nel giorno già caldo a 280 ° per 5 minuti , poi girateli, abbassate la temperatura a 200 ° a fate cuocere per altri 10 minuti, spegnere il forno e lasciarli riposare sino a quando saranno freddi. 
Inserire i cubetti di pomodoro in una ciotola condirli con un trito di prezzemolo, origano,  un filo di olio extra vergine di oliva e un pizzico di sale affumicato, mescolare e tenere da parte.
 Cuocere la pasta in abbondante acqua salata , scolarla al dente , poi passarla sotto un getto di acqua fredda. A questo punto togliere il pesto dal frigo e condirla . 

Se volete prepararla in anticipo,  potete preparare e posizionare in una pirofila i nidi di pasta già conditi e lasciarli riposare in frigo sino al momento dell’utilizzo, basterà solo posizionare i cubetti di pomodoro sul piatto e inserire sopra il nido di pasta fredda. 

Presentazione del piatto : con l’aiuto di un coppa pasta rotondo della Guardini realizzare un primo strato di pomodoro al forno, poi posizionare sopra un nido di bigoli, e poi sopra dei cubetti di pomodoro al forno e alcune foglioline di rucola. 
Decorare intorno con delle gocce di pesto di lattughino e rucola.

 Vino consigliato : Pinot bianco IGT Veneto Orientale

Ho realizzato questa ricetta con la crescenza di capra Mauri , un formaggio fresco e delicato, così cremoso da sciogliersi in bocca dopo pochi secondi, ideale per realizzare un morbido pesto, perfetto per l'estate.

Grazie all’ alto contenuto di vitamine e sali minerali, è un vero concentrato di benessere, ideale per una dieta sana, varia ed equilibrata. Perfetto per l’alimentazione dei più piccini, è inoltre un ottimo ingrediente per arricchire di sapore le ricette della stagione più calda: dalle insalate alle quiche, spalmato su pane o grissini come appetizer, o semplicemente accompagnato da verdure di stagione. Dall’inconfondibile sapore avvolgente, la Crescenza di Capra Mauri è fonte di sostanze indispensabili per la salute dell’organismo. L’alta percentuale di vitamina B6, di vitamina A, di calcio, potassio e selenio è ottimale per mineralizzare le ossa, mentre il bassissimo contenuto di colesterolo lo rende adatto in ogni tipo di dieta. Grazie alla maggior presenza di acidi grassi a catena corta, il formaggio risulta inoltre più digeribile, ed essendo simile al latte materno, , può essere un’ottima alternativa per chi ha intolleranze al latte vaccino o a quello di soia.
Share:

70 commenti

  1. Un piatto appetitoso, una vera prelibatezza!!!! Complimenti, un bacio e felice serata

    RispondiElimina
  2. Ti ringrazio Paola Bacci. Buon fine settimana Daniela.

    RispondiElimina
  3. Buonissima questa pasta fredda! Bella anche la presentazione..complimenti!
    <3 dalla zia Consu

    RispondiElimina
  4. Ti ringrazio consuelo tognetti. Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  5. non avevo mai sentito il pesto di lattughino e rucola! Ora lo voglio proprio provare!!!

    RispondiElimina
  6. Ti ringrazio Chiara gigliano. Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  7. Che bel piatto che hai preparato, insolito e particolare, non avevo mai sentito questo pesto mi piacerebbe provarlo, grazie della ricetta e complimenti!

    RispondiElimina
  8. Ti ringrazio Rosy Eurocontest. Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  9. ma che bontà, un piatto estivo e fresco!!

    RispondiElimina
  10. Ti ringrazio Valentina Langone. Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  11. molto sfiziosa, mi piace !Un bacione....

    RispondiElimina
  12. Buono il formaggio ogni tanto lo prendo anch'io!!! Ottima e invitante anche la ricetta!!! Grazie per l'idea gustosa ^_^

    RispondiElimina
  13. Un piatto pieno di luce e bontà, complimenti per la tua fantasia Daniela e complimenti anche per il fotografo!!! Ciao, bweekend!

    RispondiElimina
  14. ..ma che spettacolo!!! la presentazione mi piace tanto, ma poi deve essere anche molto buona questa pasta!!! mi hai fatto venire l'acquolina in bocca!!!

    RispondiElimina
  15. Ringrazio :
    @ Chiara Giglio
    @ Danila Salvadei
    @ Emily Z.
    @ emanuela rossi
    Buon fine settimana Daniela.

    RispondiElimina
  16. Questo pesto è davvero originale e invitante e le tue presentazino sempre di gran classe :) Un abbraccio, buon we

    RispondiElimina
  17. la cura nei vostri piatti è qualcosa di unico..complimenti..la ricetta sembra deliziosa

    RispondiElimina
  18. Ringrazio :
    @ Fabrizio Orlando
    @ Federica
    @ mariafelicia magno
    Buon fine settimana Daniela.

    RispondiElimina
  19. Un piatto davvero estivo... devo provarlo!

    RispondiElimina
  20. un piatto stupendo, è quasi un peccato mangiarlo. ma sai che non avevo mai pensato al pesto di lattughino? una bella idea! laura

    RispondiElimina
  21. Ringrazio :
    @ Samantha Quarneti
    @ laura
    buon fine settimana Daniela.

    RispondiElimina
  22. anche tu pasta fredda :D la tua però è molto più bella! come sempre ;) complimentissimi Dani!

    RispondiElimina
  23. Ti ringrazio Giovanni, buon fine settimana Daniela.

    RispondiElimina
  24. piatto da grande chef....complimenti è perfetto nei sapori, aspetto, abinamenti..calorie!

    RispondiElimina
  25. Ti ringrazio rosy pezzera.
    Buon fine settimana Daniela.

    RispondiElimina
  26. Un piatto davvero molto raffinato, mi sono innamorata della presentazione!

    RispondiElimina
  27. I prodotti con latte di capra mi piacciono, provo ad utilizzare la crescenza di capra in questo modo!!

    RispondiElimina
  28. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  29. sembra un piatto da chef complimenti per la presentazione

    RispondiElimina
  30. Ringrazio :
    @ IlMondoDiZuzilandia
    @ RitaChantal
    @ Mary Pacileo
    Buon fine settimana Daniela.

    RispondiElimina
  31. Haces unas presentaciones de categoría.

    Saludos

    RispondiElimina
  32. Ricetta da leccarsi i baffi! Devo provare a copiarti anche se non sono brava come te

    RispondiElimina
  33. compro spesso il mauri, anche se prendo il caprino....comunque proverò la vostra ricetta, sembra ottima

    RispondiElimina
  34. buonissima! da mangiare anche con gli occhi! bravissima come sempre.

    RispondiElimina
  35. Ma che delizioso che è sto piatto. Presentazione elegante e il sapore? Presto ti farò sapere

    RispondiElimina
  36. Ringrazio :
    @ Francesca L.
    @ Purples Sand
    @ giusy loporcaro
    @ Antonietta : provala e poi fammi sapere
    Buon fine settimana Daniela.

    RispondiElimina
  37. ottimo questo piatto proverò a rifarlo

    RispondiElimina
  38. Ti ringrazio rosalba d'alise-
    Buon fine settimana Daniela.

    RispondiElimina
  39. che bella ricetta molto estiva, te la copio

    RispondiElimina
  40. Ti ringrazio maria boiano.
    Buon fine settimana Daniela.

    RispondiElimina
  41. Fai sempre dei piatti deliziosi e belli da vedere

    RispondiElimina
  42. il tuo blog è una delizia. da mangiare il monitor. poi presenti piatti bellissimi. Mi piace.

    RispondiElimina
  43. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  44. Ringrazio :
    @ Valentina Giammatteo
    @ Sonia
    buon fine settimana Daniela.

    RispondiElimina
  45. il piatto ha un aspetto sublime, ma la crescenza di capra mi piacerebbe provarla anche così com'è, voglio proprio cercarla!

    RispondiElimina
  46. come sempre una bellissima presentazione! questa crescenza potrei mangiarla anche io, la cercherò sicuramente! ottima ricetta

    RispondiElimina
  47. Ringrazio :
    @ lifest novantanove
    @ Chicca COSMESI E BELLEZZA
    Buon fine settimana Daniela.

    RispondiElimina
  48. ma sei davvero davvero bravissima, come vorrei tanto assaggiare questa pasta gnam....

    RispondiElimina
  49. Ti ringrazio stellaaamarina .
    Buon fine settimana Daniela.

    RispondiElimina
  50. MMmmm un piatto fresco, sfizioso, colorato e estivo, lo assaggerò subito!

    RispondiElimina
  51. un pesto davvero originale, è da provare, ne faccio di tutti i tipi con gli spinaci, con gli asparagi, così gabbo i pupi ma il lattughino non l'avevo mai messo:-)

    RispondiElimina
  52. Ringrazio:
    @ Mariangela Circosta.
    @ la cucina della pallina
    Buon fine settimna Daniela.

    RispondiElimina
  53. davvero un piatto estivo e sfizioso, brava!

    RispondiElimina
  54. Ti ringrazio Cinzia Lazzaroni.
    Buon fine settimana
    Daniela

    RispondiElimina
  55. tesoro poi un giorno mi dirai come riesci ad impiattare i bigoli così perfettamente!! sei una vera chef tu, presentazione e ricetta da urlo!!:*

    RispondiElimina
  56. Ti ringrazio Simona Mirto. Buon fine settimana Daniela.

    RispondiElimina
  57. E' fantastico questo tuo piatto! presentazione da vera chef! ottimo pesto, molto delicato!!! brava! a presto

    RispondiElimina
  58. Squisiti i bigoli, delizioso il pesto. Il risultato finale sarà sicuramente ottimo!!!! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  59. Una pasta fredda è proprio quello che invita a sederci a tavola. In questo periodo di stanchezza da lavoro e di caldo che sopraggiunge, la fame a volte tarda ad arrivare; ma la presentazione invitante di questa creazione mette davvero appetito.Complimenti, a presto Stefania

    RispondiElimina
  60. Ringrazio :
    @ Annalisa Sandri
    @ Giovanna Bianco: anch'io ti seguo su bloglovin
    @ Stefania Ciancio
    Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  61. Troppo brava: questo pesto dev'essere davvero buono , la presentazione e', come sempre splendida!
    Bye
    Maurizia

    RispondiElimina
  62. Ti ringrazio Maurizia.
    Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  63. ti ringrazio chicca love. Buon pomerigio Daniela.

    RispondiElimina
  64. questa pasta appetitosa mi era sfuggita, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  65. Non ho mai assaggiato la crescenza di capra, ma immagino sia molto buona ed arricchisce questo piatto altrettanto gustoso!

    RispondiElimina
  66. Ti ringrazio Elisa. Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  67. Ti ringrazio Silvia.
    Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig