domenica 20 agosto 2017

Cubetti di manzo ai frutti di bosco con gnocchi al formadi frant



Ingredienti per 5 persone :
500 gr. di spezzatino di manzo
250 gr. di frutti di bosco (lamponi , more , fragoline di bosco , ribes rosso )
2 rametti di rosmarino
 alcune foglie di gerani odorosi
1 rametto di erba cedrina
500 ml. di vino rosso giovane
¼ di cipolla rossa di Cavasso Nuovo
1 spicchio d’aglio
1 foglia di alloro
2 foglie di salvia
sale fino
pepe nero
olio di semi di mais

Per gli gnocchi :
300 gr. di patate
1 uovo
200 gr. di farina
sale
pepe
70 gr. di formadi frant
una noce di burro
olio di semi di mais

Il Formadi Frant è un formaggio tradizionale della Carnia, concepito per utilizzare  altre varietà di formaggi portatori di difetti o impossibilitati a seguire il regolare processo di maturazione-stagionatura. E' preparato secondo un'antica ricetta locale e consiste in una miscela di formaggi di vari tipi che vengono frantumati, lavorati a mano con l'aggiunta di panna, latte, sale, pepe e aromi . Viene poi  stagionato in cilindri di legno pregiati . E' un formaggio molto saporito, dal gusto complesso .


Esistono molte varietà di gerani odorosi che oltre a differenziarsi per l’aspetto estetico della pianta, si differenziano anche in base all’odore che emanano. Per questa ricetta ho usato le due varietà che ho sul mio balcone , quella con i fiori rossi che profuma di limone , e quella con i fiori fucsia che ha un profumo misto di  mandarino e mela.

da sx le due varietà di gerani odorosi e l'erba cedrina
Procedimento : prendete un coccio alto circa 13 cm. l’importante è che tutta la carne possa essere coperta dalla marinata. Inserite nel recipiente il vino , i frutti di bosco i rametti di rosmarino ,i rametti di gerani odorosi e un rametto di erba cedrina, mescolate , coprite il recipiente e lasciatelo riposare in frigo per 2 ore .
Tagliate lo spezzatino di manzo a piccoli cubetti , aggiungetelo alla marinata , mescolate , coprite e lasciate riposare in frigo per 1 ora.
Fate un trito finissimo con la cipolla rossa , fatela rosolare in tegame assieme a 30 ml. di olio di semi di mais, uno spicchio d’aglio e una foglia di alloro, quindi aggiungete la carna sgocciolata dalla marinata ( tenete da parte la marinata ) e fatela ben rosolare da tutti i lati ,salate e pepate. Quando la carne è ben rosolata, aggiungete tutta marinata con i frutti di bosco e le erbe aromatiche , e circa 200 ml. di vino rosso. Fate prendere il bollore , inserite il coperchio, abbassate la fiamma e fate cuocere per circa 90 minuti .Ovviamente il tempo di cottura varia in base alla dimensione dei cubetti della carne.

Per preparare gli gnocchi ho usato un procedimento simile a quello dei cjalsons : lessate le patate, sbucciatele e passatele al setaccio, unite la farina e l’uovo, salate e pepate. Stendete la pasta su una spianatoia infarinata, ricavate tanti piccoli rettangoli, che poi farcirete con un pezzettino di formadi frant, chiudete i lembi e cercate di date agli gnocchi la forma di un raviolo.
Fate sciogliere a fuoco dolce una noce di burro con tre cucchiai di olio di semi di mais , appena l’olio è caldo inserite un rametto di geraneo odoroso, 2 foglie di salvia e 1 alloro , fate scaldare a fuoco dolce per alcuni minuti poi spegnete il fuoco , coprite e tenete in caldo . Lessate gli gnocchi in abbondate acqua salata , scolateli e fateli saltare nell’intingolo appena preparato, all’ultimo aggiungete una macinata di pepe nero.

Presentazione : porre al centro del piatto un piccolo mestolo di cubetti di manzo ai frutti di bosco, depositare sopra 4 gnocchi farciti con il formadi frant : decorare con dei petali di gerani odoroso, una fogliolina di erba cedrina e con dei frutti di bosco.

Vino consigliato: ho abbinato a questo piatto un Refosco Tenuta Luisa .


Antico vitigno autoctono friulano , molto diffuso in tutta la regione. Profumo intenso, vinoso , con note che ricordano la mora selvatica e i frutti di bosco .

Con questa ricetta partecipo al contest : piccoli frutti per grandi piatti

Share:

18 commenti

  1. Sembra davvero ottimo questo piatto, da riproporre sicuramente...bellissimo anche l'impiattamento giro il post a mio marito che è lo chef di casa ;)

    RispondiElimina
  2. Veramente un gustoso piatto,amo queste delizie,seguirò la tua ricetta

    RispondiElimina
  3. una combinazione di ingredienti davvero particolare, deve avere un sapore meraviglioso ed un buon profumo

    RispondiElimina
  4. Ciao una bella ricetta da provare, soprattutto per la sua originalità che trovo fantatica

    RispondiElimina
  5. le tue ricette sono sempre molto particolari , abbini gusti e sapori differenti ma che insieme sono un ottimo connubio bravissima

    RispondiElimina
  6. sei sempre molto raffinata nei tuoi impiattamenti, che delizia deve essere ! Un bacione

    RispondiElimina
  7. bellissimo da vedere e immagino buonissimo da mangiare! le tue ricette mi sorprendono sempre, fai degli abbinamenti inconsueti che mi incuriosiscono moltissimo

    RispondiElimina
  8. quel piatto sembra un piccolo quadro d'autore :) sei sempre top cara, un abbraccio, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Federica . Un abbraccio, Daniela.

      Elimina
  9. Un piatto ricco di sapori.. e non sarebbe male da provare :O Bravissima!

    RispondiElimina
  10. Splendida interpretazione, complimenti!

    RispondiElimina
  11. Che meraviglia!!!!
    Prima del piacevolissimo assaggio è d'obbligo contemplare l'opera d'arte!!!
    Sei unica, un abbraccio strettissimo e complimenti di cuore!!!

    RispondiElimina
  12. Ma che bontà! devo provare a realizzare questa ricetta!!! già mi viene fame solo a pensarci!

    RispondiElimina
  13. Ricetta molto raffinata e ben presentata

    RispondiElimina
  14. un piatto molto sofisticato...
    amo l'abbinamento della carne rossa con i frutti di bosco, e sicuramente la tua ricetta regala atmosfere che fanno venire l'acquolina in bocca

    RispondiElimina
  15. Un modo nuovo e diverso di mangiare la corna cosi preparata con questi ingredienti brava

    RispondiElimina
  16. Un piatto particolarissimo, ricco di gusti e consistenze diverse che vorrei tanto assaggiare e quel formaggio mi intriga proprio tanto!

    RispondiElimina
  17. complimenti per questa ricetta, molto originale

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig