domenica 28 giugno 2009

Insalata mista con tonno di coniglio


Ingredienti per 8 persone :
( per il tonno di coniglio )
- 1 cipolla
- 2 carote
- 2 coste di sedano
- 1 mazzetto di aromi (alloro, timo, rosmarino, salvia e gambi di prezzemolo)
- 3 chiodi di garofano
- 10 foglie di salvia, 10 foglie di alloro
- 2 rametti di rosmarino
- 10 spicchi di aglio
- 1/2 litro circa di olio extra-vergine di oliva
- 8 grani di pepe nero
- sale e pepe
- 1 coniglio del peso di kg. 1.800 circa
Esecuzione del piatto :
In una pentola capace porre la cipolla steccata con i chiodi di garofano, la carota, il sedano, il mazzetto di aromi e qualche grano di pepe, versate abbondante acqua, portate ad ebollizione, salate poi aggiungere il coniglio intero e fatelo cuocere fino a quando diventerà tenero.
A cottura ultimata lasciare intiepidire il coniglio e, prima che sia completamente freddo, estraetelo e spolpatelo con attenzione facendo in modo di ottenere dei pezzetti piuttosto regolari e non troppo piccoli.
Sbucciate l'aglio, lavate la salvia, l’alloro, il rosmarino e asciugateli. Versate un po' di olio in una terrina , fate uno strato di pezzi di coniglio, distribuite qualche foglia di salvia e alloro, e qualche spicchio di aglio lasciato intero, versate altro olio poi formate altri strati di coniglio, aglio, olio e salvia. Fate almeno tre strati, poi aggiungere i 2 rametti di rosmarino. Alla fine il coniglio dovrà essere impregnato di olio senza esservi immerso, per cui conviene pressare bene gli strati. Coprire la terrina e lasciare riposare in frigo per almeno 48 ore prima di utilizzarlo. A mio avviso è bene togliere il coniglio dal frigo almeno un’ora prima di utilizzarlo.

Il tonno di coniglio è una ricetta tipica del Monferrato. Pare si chiami in questo modo in questo modo poiché la carne, rimanendo nell'olio per qualche giorno a macerare, diventa tenera come un tonno. Si tratta di uno di quei piatti che devono essere cucinati almeno un giorno di anticipo e pertanto si adattava perfettamente alle esigenze dei contadini che tornando dai campi potevano trovare del cibo già pronto.
Tornando ai giorni nostri, io considero questa ricetta adatta al periodo estivo, si può preparare in anticipo ed inoltre abbinata ad un insalata mista è un piatto fresco.
Ingredienti per l’insalata :
insalata brasiliana, indivia riccia, cetrioli, carote, pomodori a grappolo, ravanelli,olio etra vergine d’oliva, sale e pepe ( limone o aceto a piacere )
Comporre il piatto con i vari tipi di insalata e verdure e porre al centro del tonno di coniglio.
Come già precisato questa è una ricetta tipica del Monferrato, ma in questo caso io abbinato un vino veneto, un Pinot bianco, servito fresco.

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Gnmgnam : "La cucina a colori"


La cucina a colori – Raccolta di ricette di cucina
Share:

6 commenti

  1. Ciao Daniela, questo piatto è l'ideale per la stagione stiva, specialmente nelle giornte afose, quando non si ha proprio voglia di piatti caldi. Ottimo anche l'abbinamento con il Pinot.
    Ciao,
    Stefano

    RispondiElimina
  2. Grazie Stefano del tuo gradito commento.

    RispondiElimina
  3. Ottima la ricetta, ottimo l'abinamento col vino che trovo molto indicato. Bell'insieme!

    RispondiElimina
  4. brava Daniela, sai che sono una grande estimatrice della tua cucina..ed anche della persona!!! Un bacio!

    RispondiElimina
  5. Grazie Solidea, gentilissima.

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig