mercoledì 30 dicembre 2009

Il dolce dei ricordi


Ingredienti per 6 persone :

2 uova, 1 yogurt alla banana, 100 ml di latte, 100 ml di olio di semi di mais, 1 limone,
280 gr. di farina auto lievitante, 5 cucchiai di zucchero, 1 mela golden , un goccio di grappa, un pizzico di sale, zucchero a velo e 1 cestino di ribes freschi.

Per lo zabaione allo spumante: 2 tuorli, 40 gr. di zucchero, 1 cucchiaio di maizena, 400 ml. di panna, 4 cucchiai di prosecco dolce.

Esecuzione :
Sbucciare la mela, togliere il torsolo, affettare sottilmente la mela, porla in un piatto con il succo di ½ limone e 1 cucchiaio di zucchero. Separare gli albumi dai tuorli ; in una ciotola versare i tuorli con lo zucchero, lo yogurt, l’olio , il latte, un po’ di buccia grattugiata del limone , un goccio di grappa, e un pizzico di sale, mescolare energicamente, poi aggiungere le mele con il succo di limone, poi aggiungere i 280 gr. di farina.
A questo punto aggiungendo un pizzico di sale montare a neve fermissima gli albumi, incorporarli all’impasto facendo attenzione a non smontarli.
Foderare con carta forno una pirofila rettangolare da 32x24 mm. Versare l’impasto e cuocerlo nel forno con modalità ventilato a 200° per circa 25 minuti.

Preparare lo zabaione. In una ciotola lavorare i tuorli con lo zucchero e la maizena, aggiungere il prosecco, versare il composto in una casseruola sul fuoco medio e sbattere sino a quando lo zabaione avrà quasi raddoppiato il suo volume. Lasciar raffreddare lo zabaione e incorporare la panna montata.
A questo punto utilizzando un coppa pasta del diametro di 10 mm. otterrete 6 tortini.
( I ritagli del dolce potrete utilizzarli per un budino o come preferite )
Versare sul piatto tre cucchiai di zabaione allo spumante, porre al centro il tortino, sopra un rametto di ribes e una spolverata di zucchero a velo.



Ho creato questo dolce pensando ai racconti di una mia lontana parente, alcuni anni fa, e da allora lo propongo tutti gli anni per Natale.
Un tempo nelle famiglie povere di campagna non si usava fare regali a Natale, ma era lo stesso una grande festa e non solo dal punto di vista religioso; in particolare il tipico dolce di Natale era la fugassa ( focaccia ) un dolce semplice , gli ingredienti non erano mai gli stessi, perchè si usava quello che c’era in casa. Nel piatto del dolce si metteva una fettina di questa focaccia, un cucchiaio di zabaione e un po’ di frutta, una caramella, quel poco che c’era veniva diviso fra tutti i commensali e la festa era grande !!!

Share:

26 commenti

  1. una bellissima e buonissima creazione!
    brava davvero ...bella presentazione!


    Terry

    RispondiElimina
  2. Piano piano stiamo ritornando al passato... se sia meglio o peggio non so, ma ricordare serve sempre a migliorare!
    Baci e buon anno
    Stefania

    RispondiElimina
  3. Ringrazio:
    - Terry
    - Stefania
    Buon Anno Daniela.

    RispondiElimina
  4. Quelle jolie douceur:))

    Je te souhaite à toi ainsi qu'à toute ta famille Daniela une Merveilleuse Année 2010 remplie de belles surprises!! xxx

    RispondiElimina
  5. Mi piace la tua creazione...è bello non dimenticare le trdizioni passate! UN ABBRACCIO cara e i miei AUGURI!!!BUON ANNO NUOVO...BUON 2010!!!!UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  6. Ciao Danyyy!!
    Che bel ricordo! E che bella creazione! Me gusta mucho! :D
    se non ci si scrive ti rinnovo i miei auguroni!! smackk

    RispondiElimina
  7. Buon anno sereno e gioioso ed anche fortunato per voi :))

    il dolcetto lo prendo volentieri ^^P.

    RispondiElimina
  8. Que buena receta, con tu permiso me la llevo.
    Te dejo besos y un muy buen 2010 para vos y Diocleziano

    RispondiElimina
  9. Ciao Daniela, I am finally back from my vacation. I saw your blog posts I missed and I see that you have been keeping busy and creative. Complimenti! I would like to wish you and Diocleziano a very happy and healthy 2010! May all good things come to you.

    Hugs
    Ju

    RispondiElimina
  10. la semplicita' che c'era un tempo nelle famiglie riuniva tutti in modo sereno,e rallegrava i cuori ...oggi si pensa piu' al dono materiale dimenticando che i veri valori sono quelli che la famiglia ti insegna,e' trovare qualcuno che oggi parla di questo e' raro,quindi quando passo da voi ho piacere che parliate nei vostri post, ancora con la semplicita' di un tempo, facendo emergere i veri valori ormai persi...baci e buon 2010!!!continuate sempre cosi' e un piacere leggervi

    RispondiElimina
  11. Che meraviglia di dolce, e poi adoro lo zabaione.
    Bellissimi anche i ricordi: mi fanno pensare a quando tutto aveva molto più valore.
    Un Natale senza regali, davvero oggi non si può più farlo ? Io lo propongo da diversi anni, ma non c'è verso di farlo accettare.
    Mah...
    A voi, carissimi, regalo invece col cuore un augurio di un felice e sereno 2010.
    Albertone

    RispondiElimina
  12. bello.....auguri e buon anno nuovo...

    RispondiElimina
  13. Che bello Dany, un dolce semplice impreziosito stupendamente. Complimenti e tanti tanti auguri di uno splendido 2010. Un abbraccio di cuore

    RispondiElimina
  14. Bellissimo e goloso, mi è venuta voglia di affondarci il dito! Due bacioni!
    ciao e buon S.Silvestro!

    RispondiElimina
  15. tantissimi auguri di buon anno!!!

    RispondiElimina
  16. Ringrazio:
    - Lexibule
    - Marifra79
    - Roberta
    - Mariluna
    - German
    - ju
    - Scarlett
    - Albertone
    - Alilexa2006
    - Federica
    - Ale
    - Iana
    Buon 2010 Daniela e Diocleziano.

    RispondiElimina
  17. questo lo ricorderò per le feste natalizie, che bontà!

    RispondiElimina
  18. Un bel dolce e un bellissimo ricordo
    Ciao

    RispondiElimina
  19. Ringrazio:
    @ Chiara
    @ Carla
    Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  20. un dolce che fa subito festa, me lo ricorderò di sicuro per il prossimo Natale. un abbraccio e buon pomeriggio

    RispondiElimina
  21. un dolce meraviglioso Daniela! poi io amo il ribes che dona colore e sapore ai piatti rendendoli proprio speciali! complimenti:)

    RispondiElimina
  22. da rifare di certo ;) brava come sempre

    RispondiElimina
  23. questo dolce è a dir poco delizioso, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  24. ingredienti semplici, ma gusto e presentazione di grande effetto, bravissima come sempre!

    RispondiElimina
  25. Ringrazio:
    @ Stefania
    @ Simona
    @ blu notte
    @ Silvia
    @ Giulia
    Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  26. bellissimo, una presentazione stupenda, immagino il sapore...un caro saluto

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig