lunedì 26 aprile 2010

Ravioli, fiori e sapori.




Ingredienti per 4 persone :

- ½ faraona del peso di 950 gr.
- 1 fetta di pancetta fresca
- 100 ml. di vino bianco
- 1 piccola zucchina
- ¼ di peperone rosso
- 1 scalogno
- 2 cucchiai di grana padano
- rosmarino, alloro
- olio extra vergine di oliva
- sale e pepe


Ingredienti per la pasta:

- 300 gr. di farina
- 3 uova
- ½ cucchiaino da caffè di sale
- 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
- qualche goccia di limone biologico

Ingredienti per il condimento:
- 100 gr. di burro 1889 salato
- timo
- fiori di rosmarino
- erba cipollina con i suoi fiori
- alcuni fiori di calendula
- salvia
- prezzemolo.

Esecuzione: Tagliare a metà nel senso della lunghezza la faraona, poi lavarla con cura ed asciugarla. Porre sul fuoco un tegame con un filo di olio extra vergine di oliva, aggiungere la pancetta tritata finemente e lo scalogno, far dorare il tutto, quindi aggiungere la faraona sale , pepe e gli aromi; dopo 10 minuti sfumare con il vino bianco, quindi portare a cottura a fuoco dolce.
Lasciate raffreddare la faraona ( è preferibile cucinarla la sera precedente ) quindi spolpatela, togliendo la pelle e le ossa, e tritate la carne al coltello, finemente. Porre la carne tritata in una terrina e tenetela da parte.
P. S: la faraona non deve essere posta nel forno, questo tipo di cottura seccherebbe troppo la carne.
A questo punto preparare le verdure, cuocere nel forno il peperone rosso, una volta cotto togliere la pelle e tritarlo finemente; tagliare a julienne la zucchina e farla cuocere in padella per pochi minuti, con un filo d’olio e un pizzico di sale. Aggiungere quindi le verdure alla carne tritata, ed infine incorporare 2 cucchiai di grana padano, amalgamare il tutto.

Preparate la pasta: setacciate con cura la farina sulla spianatoia, formate la fontana, quindi inserite al centro gli altri ingredienti. Incorporate tutti gli ingredienti, quindi lavorate l’impasto avendo cura di cospargere di tanto in tanto la spianatoia con un poco di farina. Date quindi all’impasto la classica forma di una palla, e lasciatelo riposare coperto per 30 minuti circa prima di stenderlo. Tirate la pasta alla misura desiderata. Per i ravioli la pasta non deve essere troppo sottile, in quanto deve contenere un ripieno corposo, personalmente io mi fermo al tacca n° 3 della ghiera di regolazione della macchina pasta. Stendete quindi 2 sfoglie di pasta, poi distribuite su una di esse il ripieno a mucchietti, equamente distanziati tra loro. Coprite con l’altra sfoglia, premendo tutto intorno al ripieno , tagliare i ravioli con un tagliapasta a lama ondulata.


Riporre i ravioli in un vassoio infarinato , fino al momento della cottura.




Lavare con cura ed asciugare le erbe aromatiche e i fiori, tritare la salvia, il timo e il prezzemolo; l’erba cipollina con i suoi fiori, e i fiori di calendula tagliateli con una forbice.



In una padella a fuoco dolce fate sciogliere il burro 1889 salato ; ed ora vi svelo l’arcano: è questo l’ingrediente segreto che dona al piatto un gusto ed un sapore inconfondibile, grazie Sandra per avermi dato questa occasione. Aggiungete quindi il trito di erbe aromatiche e fiori, e fate rosolare per 2 minuti, spegnete il fuoco ed unite i fiori di rosmarino.
Lessate i ravioli in abbondante acqua , scolateli e trasferiteli nella padella del condimento, facendoli saltare per qualche minuto. Servire immediatamente.


Ho abbinato a questo piatto del vino Langhe Arneis.


Con questa ricetta partecipo al contest di "Un tocco di zenzero" in collaborazione con " Le Fattorie Fiandino "

Share:

37 commenti

  1. Ma ci sei riuscita ad utilizzare lo stampo per i ravioli...io ho quello quadrato ma una sola...forse sarà colpa della sfoglia morbida?Non lo so...in bocca al lupo per il contest!!!Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. io adoro cucinare con i fiori e questa pasta mi ispira in tutti i sensi...ottima presentazione e gustoooooo!!!!!!

    RispondiElimina
  3. splendidi!!! bravissima!! un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Mi sembra di sentire il profumo di questi splendidi ravioli !!! Mi piacciono !

    RispondiElimina
  5. Una bella presentazione. Complimenti.
    baci Alessandra

    RispondiElimina
  6. Guardando questi bellissimi ravioli, mi e' venuta la voglia di farli - o almeno di mangiarli. brava.

    RispondiElimina
  7. Ma che meraviglia!!!Brava!!!

    RispondiElimina
  8. ho trovato magnifico sia il ripieno dei ravioli che il condimento con i fiori

    RispondiElimina
  9. Un piatto da grande chef e una presentazione bellissima cara, complimenti! I fiori danno un tocco di eleganza ed allegria ovunque. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  10. Piatto incredibilmente bello,buono senza dubbio e dal connubio degli ingredienti perfetto.........che aggiungere oltre???una bella forchettina cosi' da potermelo gustare...ahahaha brava!e un grande abbraccio

    RispondiElimina
  11. Che bontà!!! devono essere proprio buoni e fresci li proverò presto.. bacio

    RispondiElimina
  12. mmm.. deliziosi!!!!
    e che spettacolo da portare in tavola ;)

    RispondiElimina
  13. ma sono deliziosio questi ravioli... complimenti Daniela!!! bravissimaaaaa!!!

    RispondiElimina
  14. Ma che piattino!!
    Bravi ragazzi

    RispondiElimina
  15. ciao dani!! intanto ti mando un bacio e tu sai perchè... ^_^
    questi ravioli sono splendidi!! io li adoro! e che colori!! il piatto di primavera migliore che abbia visto in questi giorni nei blog!! un bacione!

    RispondiElimina
  16. Delizioso piatto, interessante il ripieno e molto, molto bella la presentazione. Complimenti e grazie per aver parlato del burro, ho letto con molta attenzione e sono andata sul sito. Adoro il burro, conosco ed uso il burro di Airasca, nelle forme di legno, che trovo qui a Roma da Franchi, però mi hai molto incuriosita e credo che lo proverò. Un bacione.

    RispondiElimina
  17. complimenti.....una meraviglia...un bacio

    RispondiElimina
  18. questo burro salato stà spopolando :-9))) davvero una ricetta da grande chef!

    RispondiElimina
  19. o mamma, sono una tortellatrice accanita e hai fatto dei capolavori, le erbe aromatiche e i loro fiorellini danno un tocco delizioso!

    RispondiElimina
  20. ciao Dany , da quanto tempo.........ricetta assolutamente fantastica sono senza parole!!!! bravissima ciao ciao

    RispondiElimina
  21. chissà ch bontà e che profumo!!
    Mi piacerebbe assaggiarli, sai?? :P
    Brava!
    e grazie infinite per la tua partecipazione

    un tocco di zenzero

    RispondiElimina
  22. Che bella ricetta! Mi immagino il buon sapore e profumo!Complimenti!

    RispondiElimina
  23. bravissima bellissimi devo essere buonissimi

    RispondiElimina
  24. Ciao! Siete stati bravissimi! I ravioli più belli che abbia mai visto, sono perfetti! E poi i fiorellini sopra...davvero complimenti!!!! Posso votarvi????

    RispondiElimina
  25. che ripieno ricercato e per niente banale, poi condito a quel modo non può che richiamare la primavera, bellissimo mi piace molto, complimenti :)

    RispondiElimina
  26. Grazie a tutti voi, appena ho un attimo vi rispondo personalmente nei vostri blog.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  27. Ravioli has never looked more beautiful. The flowers are a wonderful idea.

    RispondiElimina
  28. sono colpita dagli abbinamenti degli ingredienti originali e molto delicati!complimenti Daniela,bisogna provarli sono troppo coinvolgenti ...

    RispondiElimina
  29. mamma mia che fantastico piatto... sono veramente affascinata da questa tua ricetta. Segnata!!! complimenti ancora!

    RispondiElimina
  30. Ringrazio:
    - Barbara Bakes
    - Antonella-Vera55
    - dolci pensieri
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  31. sempre deliziosamente presentate le tue ricette! Buona giornata...

    RispondiElimina
  32. l'aspetto e'spettacolare..il sapore sarà sublime...non ho mai assaggiato la faraona, ma da quello che leggo mi piacerebbe non poco!

    RispondiElimina
  33. Ottimi i tuoi ravioli e molto bella la presentazione!

    RispondiElimina
  34. Presentazione da urlo!!! E chissà pure che buoni...

    RispondiElimina
  35. Meravigliosi!!!....come sempre!!! :-))

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig