martedì 17 maggio 2011

Crumble di pesce, patate e porri.


Il crumble ha avuto origine in gran Bretagna durante la seconda guerra mondiale, poiché gli ingredienti necessari a preparare le torte erano razionati. Una semplice miscela di farina, margarina e zucchero, veniva usata per fare la parte superiore del crumble. Il piatto è diventato popolare grazie alla semplicità della sua preparazione .Oggi è diventato un piatto raffinato. Esiste una versione dolce, e una versione salata ; anche se la versione dolce è più comune. In alcune parti degli Stati uniti è possibile trovare una preparazione simile : il cobbler.

Oggi vi presento una mia versione della ricetta:

Ingredienti per 4 persone:

- 450 gr. di filetti di cernia
- 500 gr. di patate
- 1 piccolo porro
- 100 gr. di farina milleusi Pivetti
- 40 gr. di formaggio pecorino
- 40 gr. di parmigiano reggiano
- 90 gr. di burro ammorbidito
- 2 steli di timo
- 1 stelo di finocchietto
- 1 stelo di prezzemolo
- 1 foglia di alloro
- sale
- pepe
- olio extra vergine di oliva


Procedimento : lavare ed asciugare con carta cucina i filetti di cernia. Scaldare una padella con un filo d’olio, rosolare a fuoco vivo i filetti, 2 minuti per lato, toglierli dalla padella, e quindi salare e pepare da ambo i lati. Il pesce non deve essere cotto, ma solo rosolato esternamente, la cottura terminerà in seguito nel forno. Tagliare i filetti di pesce a cubi.

Sbucciare le patate, tagliarle a cubi ( simili alla misura del pesce ) e farle cuocere in acqua salata con una foglia di alloro, per una decina di minuti. Scolarle e lasciarle intiepidire . Condire le patate con un filo d’olio e.v.o , sale e pepe. Unire alle patate la cernia a cubetti.

Tagliare a rondelle il porro dopo averlo mondato. Farlo stufare con un mestolo d'acqua, una noce di burro e un pizzico di sale sino a quando tutta l'acqua sarà stata assorbita.

In una ciotola versate la farina, i due formaggi grattugiati e il burro ammorbidito a temperatura ambiente tagliato a cubetti , e il trito di erbe aromatiche. ( Nella versione originale della ricetta viene utilizzato il formaggio cheddar. ) . Impastare con la punta delle dita, sino ad ottenere un impasto dalla consistenza di una pasta frolla granulosa.

Disporre sulla pirofila Pyrex 4x1 plus il composto di patate e cernia, distribuire sopra il porro stufato ed infine formare la parte superiore del crumble , sbriciolando con le mani la frolla grossolana, preparata in precedenza. Infornare a 180° per 20 minuti .

Portare subito in tavola, accompagnato da un’ insalata verde.

Vino consigliato: Pinot grigio Ramato DOC Valdadige.

Per realizzare questa ricetta ho impiegato la pirofila Pyrex 4x1 plus da 23x15 cm.

Pyrex 4x1 plus è una nuova gamma di prodotti multifunzionali per cucinare, riscaldare , conservare e trasportare i cibi.


Tutta la linea è realizzata in vetro borosilicato, che resiste alle temperature e agli shock termici ( + 300° C / - 40° C ) .



E’ fornito anche di una pratica borsa termica , adatta per il trasporto del cibo.

Share:

36 commenti

  1. Bella la ricetta ha un aspetto delizioso e anche il pyrex con la borsa, bello il tutto ciao

    RispondiElimina
  2. uhm molto interssante la versione salata e tu come sempre l'hai proposta al meglio...bacioni cara e complimenti sempre!!!!

    RispondiElimina
  3. Dev'essere davvero la cernia contornata da quello strato di gustose "briciole". Sicuramente da provare. Bellissimo anche il pirex. Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  4. Ringrazio:
    - Stefania
    - le ricette di tina
    - Scarlett
    - Federica
    ciao Daniela.

    RispondiElimina
  5. Il cobbler non l'ho mai provato... gustosissimo il tuo crumble! Un abbraccio Daniela

    RispondiElimina
  6. Ciao Daniela! Meraviglioso questo crumble salato col pesce, hogià l'acquolina in bicca, visto che io "crumblerizzerei" tutto!!! Col pesce però ancora mi manca, ma credo proprio che lo farò molto presto! Idea geniale, complimenti!

    RispondiElimina
  7. Nunca he probado los crumble, que delicia.

    Saludos

    RispondiElimina
  8. Mmm!! Ce crumble me plaît à ravis:) Bon mardi charmante amie!!xxx

    RispondiElimina
  9. Ringrazio:
    - Marifra79
    - sara favilla
    - Jose manuel
    - Lexibule
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  10. I crumble sono molto versatili e piacciono sempre a tutti: interessante l'uso della cernia :D

    RispondiElimina
  11. Adoro questo genere di preparazioni, bravissima Daniela!

    RispondiElimina
  12. Me encanta este plato, la única diferencia que yo le haré será cambiar el pescado, ya que el emperador o mero, no es de mi agrado, pero con cualquier otro tiene que estar igualmente bueno.
    Y me encanta ese pyrex con su bolsa de transporte.
    Un beso.

    RispondiElimina
  13. che bella questa ricetta!!! baci

    RispondiElimina
  14. Fantastica ricetta!!! molto appetitosa e originale, bravissima, baci

    RispondiElimina
  15. Ringrazio:
    - Milena
    - speddy70
    - Empar
    - Puffin
    - Lady Boheme
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  16. mai pensato ad un cruble di pesce, fantastica idea!!!
    te la copio :)

    RispondiElimina
  17. Ti ringrazio Gio.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  18. mi prendi sempre per la gola!!bravissima Daniela!baci!

    RispondiElimina
  19. E'vero, il crumble dolce è più comune, ma io preferisco quello salato e questo, con la cernia e tante erbe profumate, è divino!!!

    RispondiElimina
  20. Sono sempre sfiziose le tue ricette.
    Bravissima Daniela!!!
    Baci

    RispondiElimina
  21. Ringrazio:
    - Federica
    - Onde99
    - Germana
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  22. Che bella ricetta da pic nic ma non solo, ottime idee le tue come sempre!

    RispondiElimina
  23. Essì, adesso è davvero un piatto raffinato come questo tuo. Buone le "briciole" sia dolci che salate!

    Bellissima anche la pirofila che hai utilizzato con il suo "vestitino",

    RispondiElimina
  24. Ringrazio:
    - dolcipensieri
    - Tiziana
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  25. Mai mangiato un crumble salato ma mi piacerebbe iniziare proprio dal tuo ;)

    RispondiElimina
  26. Al inizio, pensavo che c'erano delle pesche. Ma non, pesce fa piu' senso, e con patate e porri deve essere delizioso.

    RispondiElimina
  27. Ringrazio:
    - Enrico
    - Linda
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  28. complimenti!!! il crumble salato è una bella particolarità! in giro se ne vedono proprio pochi.. e questo di pesce.. una vera prelibatezza!! complimenti!!! ti abbraccio dani un bacione grande:)

    RispondiElimina
  29. mai sentito del crumble salato...grazie di avermelo fatto conoscere!

    RispondiElimina
  30. Ringrazio :
    @ Simona Mirto
    @ cquek
    @ Alessandra Barbone
    Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  31. davvero mi piacciono queste preparazioni che, ammetto, utilizzo sopratutto per i ricicli, davvero un aiuto in cucina a volte e ricchi di sapore ^_^ un bacione grande cara

    RispondiElimina
  32. ah che meraviglia! complimenti, mi piace molto! :) buon fine settimana :)

    RispondiElimina
  33. Un piatto molto gustoso! Bella e utile pure la pirofila con la borsa termica!

    RispondiElimina
  34. bellissima idea ! Buona domenica ....

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig