giovedì 5 maggio 2011

Sigari di salmone in pasta fillo con salsa al kiwi e zenzero.




La pasta fillo ha una vecchia ed interessante storia, è orignaria dell’Asia. E’stata portata dagli Arabi attraverso l’Egitto, la Palestina, la Siria fino all’attuale Turchia. Di seguito fu portata dai Turchi con la prima occupazione fino alle porte di Vienna. I prigionieri fecero scoprire ai viennesi questa pasta sconosciuta, soprattutto sotto forma dolce della “Baklava”. Questa pasta per i soldati dell’epoca era un prodotto di basilare importanza nelle loro estenuanti marce ; questo nutrimento base fu poi farcito con noci e miele. Oggi, si trova nella biblioteca di Vienna, ed è datato 1696 il primo ricettario “kock Puech” scritto da un anonimo a mano, nel quale viene descritta la ricetta dello strudel assieme a 50 altre ricette, alcune delle quali realizzate con la pasta fillo. Da Vienna la pasta fillo si è diffusa in tutto il mondo, trovando utilizzo nella più rinomata cucina internazionale.

Qui potete trovare una dettagliata spiegazione per realizzarla.

Io ho utilizzato per la mia ricetta la pasta fillo già pronta.

Per il contest Federica ho pensato a questa ricetta, abbinandola alla salsa di kiwi e zenzero, ispirata ad una salsa originaria della Nuova Zelanda.

Ingredienti per 4 persone:
• 600 gr. di filetto di salmone
• 1/2 cucchiaino di cren grattugiato
• 8 fogli di pasta fillo
• 1 cucchiaio di semi di sesamo
• 60 ml. di burro fuso
• sale q.b.









Per la salsa di kiwi e zenzero
• 3 kiwi
• 1 cucchiaino di zenzero grattugiato finemente
• ¼ di cucchiaino di peperoncino dolce
• 1 cucchiaino di miele di acacia
• un pizzico di sale
• una macinata di pepe nero Ariosto.
• olio extra vergine di oliva q.b.









Procedimento:
prendere la pasta fillo dal congelatore e lasciarla scongelare nella sua confezione originale a temperatura ambiente. Lavorare il prodotto scongelato in breve tempo, per evitare che la pasta si secchi ; onde scongiurare questo inconveniente consiglio di conservare i fogli coperti con un canovaccio umido.








Salate leggermente il filetto di salmone, poi cuocetelo con burro in una padella antiaderente 2 minuti per lato, l’interno deve rimanere rosato, perché il salmone terminerà la cottura in seguito nel forno. Mettere il filetto su di un tagliere, cospargelo con il cren grattugiato, tagliarlo in strisce di circa la dimensione di un dito. Stendere la pasta fillo su un piatto, spennellare con burro fuso, coprire con un altro foglio, spennellare di nuovo, e tagliate la pasta a quadrati. Su ogni quadrato di pasta arrotolate una striscia di salmone; ripetere l’operazione sino ad aver terminato tutti gli ingredienti. Spennellare ogni rotolino con del burro fuso e cospargere con dei semi di sesamo.
Cuocere in forno preriscaldo a 180° per 7 minuti circa, o sino a quando la pasta sarà ben dorata.











Sbucciare i kiwi ; la parte verde di un kiwi tenetela da parte e tritatela a piccoli cubetti. Inserite tutti gli ingredienti nel frullatore, versare quindi la crema realizzata in una ciotola, aggiungete i cubetti di kiwi e amalgamate il tutto.









Servite i sigari di salmone con la salsa al kiwi e zenzero, qui’ di seguito la versione finger food.










Vino consigliato: Cloudy Bay Sauvignon Blanc .







Per la presentazione di questa ricetta ho utilizzato gli accessori della linea Atmosfera Italiana.







Con questa ricetta partecipo al contest : “ zzzZzzz…zenzer(i)AMO
di Federica del blog: Note di cioccolato .





Con questa ricetta partecipo anche al contest: La cucina etnica di http://cocogianni.blogspot.com/




La ricetta dei sigari è ispirata al Giappone, io ho sostituito la salsa wasabi con il cren fresco. La salsa al kiwi e zenzero è originaria della nuova Zelanda.



Con questa ricetta partecipo a: " Concorso raccolta ricete con la pasta fillo."


Share:

32 commenti

  1. un bocconcino raffinato..bravissima!!
    e grazie per le interessanti spiegazioni
    suula pasta fillo

    RispondiElimina
  2. un piatto raffinato e elegante!sempre bravissima!

    RispondiElimina
  3. Interessanti le informazioni sulla pasta phillo, ho sempre pensato che fosse di origine greca e invece non si finsice mai di scoprirne delle nuove.
    Però non mi sbagliavo quando pensavo che aversti creato un altro capolavoro per il contest. Originalissimi, raffinati, sfiziosi, c'è tutto in questi sigari e sei risucita ancora una volta a sorprendermi. Grazie infinite, ti aggiungo all'elenco.
    Un bacione e in bocca al lupo ^__^

    RispondiElimina
  4. una gran bella presentazione, un modo diverso per portare in tavola il pesce, mi affascina l'abbinamento salmone kiwi :-))

    RispondiElimina
  5. Que platito tan delicioso y las fotos preciosas.

    Saludos

    RispondiElimina
  6. Great combo and looks yummy!

    http://treatntrick.blogspot.com

    RispondiElimina
  7. una splendida ricetta, molto originale e raffinata, complimneti!!! baci

    RispondiElimina
  8. Che meraviglioso e originalissimo piatto!!! Complimenti di vero cuore, un bacione

    RispondiElimina
  9. Ringrazio:
    - Enza
    - Federica
    - Federica
    - Gunter
    - jose manuel
    - Treat and Trick
    - Puffin
    - Lady Boheme
    Buon fine settimana Daniela.

    RispondiElimina
  10. Uno splendido piattino splendidamente presentato, brava Daniela!!!!!!

    RispondiElimina
  11. Dove hai trovato la pasta fillo già pronta??? Il risultato è splendido. Bacioni e buon week-end.

    RispondiElimina
  12. Ringrazio:
    - speedy70
    - mariacristina: la pasta fillo la trovi nel reparto surgelati dei supermercati
    Buon fine settimana Daniela.

    RispondiElimina
  13. Che meraviglia questo piatto! Tutti ingredienti che amo, ma io metterei meno zenzero o niente del tutto, il cren non e` abbastanza?
    Ciao.

    RispondiElimina
  14. Che piatto raffinato, deve essere un mix di sapori davvero inusuale ma ben bilanciato!

    RispondiElimina
  15. sembra quasi un piatto giapponese :)
    ottima idea e che finesse!
    complimenti!

    RispondiElimina
  16. daniela, questa salsa mi ha conquistata ancora prima di vederla, alla sola parola zenzero sapevo che era mia, sai che avevo pensato anche io ad un abbinamento col kiwi ma in versione dolce? domani compro immediatamente la frutta, lo zenzero ce l'ho sempre in frigo, peccato che qui non trovo la pasta fillo da nessuna parte, mi inventerò qualcosa! buon we!

    RispondiElimina
  17. Nel reparto surgelati, domani vado a fare la spesa (Esselunga aperta la domenica, una goduria) e la cerco, grazie!!!

    RispondiElimina
  18. Ringrazio:
    - chamki: la ricetta dei sigari è ispirata ad una ricetta giapponese , io ho sostutuito la salsa wasabi con il cren, che è meno piccante. Per quanto concerne la salsa al kiwi e zenzero la ricetta è originale della Nuova Zelanda e a mio avviso si sposa perfettamente con i sigari di salmone.
    - arabafelice
    - Gio
    - dauly: attendo la tua versione dolce.La pasta fillo la puoi trovare nel reparto dei surgelati e dalle mie parti la trovi anche da Fresco&Vario.
    - mariacristina.
    Buona domenica Daniela.

    RispondiElimina
  19. Ciao Daniela,
    ti ringrazio per la tua partecipazione al contest. Sicuramente i sigari non sono niente male, ma la salsa sono sicuro che è eccezionale. Io poi adoro abbinare la frutta al pesce. Ti abbraccio ed in bocca al lupo.

    NB: Se vuoi c'è tempo per partecipare con altre ricette negli altri continenti.

    RispondiElimina
  20. Ciao Gianni vedo se faccio in tempo, un'idea c'è l'avrei in mente. Buona domenica Daniela.

    RispondiElimina
  21. Davvero interessante questa ricetta! La salsa mi intriga davvero tanto, la terrò a mente!!

    RispondiElimina
  22. Ti ringrazio lo81.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  23. Ma che bella ricetta e complimneti per la presentazione del piatto e della storia della pasta fillo. Grazie mille per la partecipazione al mio contest, in bocca al lupo! Sono contenta cosi' ho avuto modo di scoprire anche il tuo bel blog.Buon fine settimana
    Ancutza

    RispondiElimina
  24. Чудесни рулца, Даниела! Много ми харесват! :)

    RispondiElimina
  25. Ringrazio:
    - Ancutza
    - fedora
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  26. adoro la pasta fillo, segno la ricetta, grazie ! Buon we, un bacione !

    RispondiElimina
  27. uno stuzzichino fantastico, grazie!!!

    RispondiElimina
  28. Anche a me piace tanto la pasta fillo. E' da un po' che non la utilizzo, devo proprio ricominciare. La tua ricetta è molto stuzzicante! Un bacio

    RispondiElimina
  29. Questo stuzzicchino è divino! Hai come sempre creato un piatto ricercato ma non sforzato nei gusti. E' un'arte la tua. Complimentissimi!

    RispondiElimina
  30. Mmmm buonissimo, peccato che non riesco a trovare la pasta fillo nei supermercati della mia zona!!!!!! Ho provato a farla in casa ma non è la stessa cosa!!!!

    RispondiElimina
  31. Un appetizer veramente sfizioso. Peccato che qui da me la pasta fillo non la trovo in nessun supermercato:(

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig