mercoledì 4 aprile 2012 16 commenti

Pappardelle alla ferrarese.



Oggi vi presento una mia versione della pasta alla ferrarese; la ricetta originale prevede l’uso dei piselli freschi, io ho utilizzato dei piselli spezzati.

Ingredienti per 4 persone:

• 280 gr. di pappardelle Flaminio
• 150 gr. di piselli spezzati Melandri Gaudenzio
• 100 gr. di mortadella La blu di Felsineo in una sola fetta
• 300 ml. di brodo vegetale
• 1 scalogno
• 1 piccola carota di Chioggia
• sale fino
• pepe nero
olio Flaminio fruttato extra vergine di oliva

Procedimento: lavare con cura i piselli spezzati, poi lasciarli in ammollo per almeno 2 ore. Tritare finemente lo scalogno, grattugiare la carota, dividere la mortadella in cubetti regolari.

Porre in un tegame l’olio extra vergine di oliva con le verdure tritate e farle appassire a fuoco dolce, unire i piselli ammollati e far cuocere per una ventina di minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno, e aggiungendo del brodo vegetale quando necessario. A questo punto aggiungere i cubetti di mortadella e far cuocere a fuoco dolce per altri 10 minuti. Al termine della cottura regolare di sale e pepe.

Nel frattempo fate cuocere in abbondante acqua salata le pappardelle, scolatele al dente e fatele saltare nel composto di piselli e mortadella .

Vino consigliato: Alto Adige Traminer Aromatico.

16 commenti:

  1. Non conoscevo questa ricetta, ma le pappardella hanno un ottimo aspetto, dei colori vivaci che si sposano alla perfezione con l’aroma invitante, mi piacciono da morire!Ciao ciao

    RispondiElimina
  2. Ti ringrazio Meggy.
    Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  3. Non conoscevo questa ricetta e non ho mai usato i piselli spezzati ma la tua pasta sembra davvero molto gustosa. Le pappardelle sono un formato che adoro. Un abbraccio, buona giornata

    RispondiElimina
  4. Pappardelle e tagliatelle quanto sono buone!!!
    Mi piace e proverò!!!! Sai che anch'io non ho mai assaggiato i piselli spezzati??
    Un abbraccio e complimenti!!!!

    RispondiElimina
  5. Che buoni!:), adoro tutto in questo piatto che non conoscevo...da provare! Ciao, a presto...baci!

    RispondiElimina
  6. Buonissimo primo che non conoscevo, adoro tutti gli ingredienti usati... da provare! Ciao, a presto, a hug!

    RispondiElimina
  7. Direi di più: da 10 e lode ;)
    Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  8. Daniela, che bella faccia queste papprdelle, con una bella grana rugosa, che mi sa tanto di raccogli-sugo! Sempre ottime le vostre presentazioni dei piatti! Un abbraccio e se non riuscissi più a ripassare tanti cari auguri di Buona Pasqua a te e Diocleziano.

    RispondiElimina
  9. Queste pappardelle sono gustose e invitanti, ce n'è rimasto un assaggino per me!?!?!? Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  10. Che tentazione Daniela!! Ha un'aria così buona!!!! E' davvero bello il colore blu dello sfondo! Un abbraccio e tanti cari auguri di Buona Pasqua!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  11. Ringrazio:
    @ Federica
    @ Lory B.
    @ jose manuel
    @ Emily
    @ Enrico
    @ Anastasia
    @ Silvia
    @ Pola M
    @ Marifra
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  12. Te ha quedado buenísimo y con esa mortadela en no va más. Felicidades.
    Saludos.

    RispondiElimina
  13. Tanti cari Auguri per una Serena Pasqua!!!!
    Bacioni!!!!

    RispondiElimina
  14. Ringrazio:
    @ El chef Canrio
    @ Lory B.
    Buona serata Daniela.

    RispondiElimina