martedì 30 maggio 2017

Despar Festival 2017 per conoscere le eccellenze del territorio



Si è da poco conclusa la seconda edizione dello Despar Festival (dal 23-27 Maggio 2017 ) presso la ex chiesa di San Francesco a Udine.
La Aspiag Service, la concessionaria Despar per il Nordest, ha presentato alla cittadinanza il proprio impegno sociale e il proprio mondo di valori.
Con ‘Despar Festival 2017 – Il nostro meglio, per tutti’, l’azienda (presente in Friuli Venezia Giulia, Veneto, Trentino Alto Adige ed Emilia Romagna con 7.600 collaboratori, 224 supermercati e una rete di 345 dettaglianti associati) ha spiegato come interagisce con i territori in cui è presente e con le comunità e le persone che ne fanno parte.

Vogliamo raccontare il nostro impegno a ‘restituire valore’ alle realtà locali in cui l’abete Despar affonda le sue radici”, spiega il direttore marketing Fabio Donà, “e abbiamo scelto di farlo proponendo un ricco programma di esperienze da vivere insieme: una formula che abbiamo testato con successo a Padova, l’anno scorso, accogliendo più di quattromila visitatori al centro culturale Altinate”. Anche l’evento a Udine prevede un nutrito calendario in cui trovano spazio attività riservate alle scuole, workshop formativi, suggestioni digitali, rappresentazioni teatrali per famiglie, degustazioni, e anche appuntamenti di carattere più istituzionale, come due incontri con le Onlus a cui l’azienda dona regolarmente la merce in eccedenza.

I consumatori che oggi si recano al supermercato per fare la spesa sono più attenti rispetto ai consumatori di alcuni decenni fa , prima di acquistare un prodotto si informano bene : sulle materie prime , su tutto il ciclo produttivo ed innanzitutto sulla scadenza di un determinato prodotto.
Cercano di preferire prodotti del territorio e dove possibile prodotti a Km . zero.
E’ questa sensibilità dei consumatori che li induce a promuovere scelte più informate e consapevoli.

Sabato scorso io e Diocleziano nell’ambito dello Despar festival abbiamo partecipato ad una degustazione guidata sui sapori del territorio ed ad un mini corso di cucina.
Questo evento ci ha dato la possibilità di conoscere da vicino alcuni produttori locali , di conoscere la storia delle loro aziende e la qualità dei loro prodotti .

Relatore Giuseppe Cordioli direttore rivista Interspar .



Accanto a lui Stefano Polato, chef ufficiale di Di Vita Magazine e creatore del comfort food che ha accompagnato Samantha Cristoforetti nello spazio .


Queste sono le aziende presenti:

Parovel vigneti e oliveti dal 1898

Latteria di Ovaro

Larice Carni, insaccati freschi e affumicati

Fantinel vini

Comaro mieli

Abbiamo iniziato questo percorso sensoriale con una degustazione di olio extra vergine di oliva MACKÈ Parovel 2016; la signora Elena ci ha presentato la sua azienda e i suoi prodotti . In particolare ci ha insegnato come avviene una degustazione di olio.
Queste le caratteristiche dui MACKE' Parovel 2016,
CULTIVAR: Bianchera - belica 5%, autoctona della provincia di Trieste + leccino 50%, pendolino 15%, leccio del corno 20%, maurino 10% .
ESAME OLFATTIVO: Fruttato medio, di tipo verde con sentore di pomodoro, erbe aromatiche e mela.
ESAME GUSTATIVO: Equilibrato con sensazione iniziale di dolce, amaro e piccante di media intensità con retrogusto di pomodoro e mandorla .

A seguire una degustazione di prodotti della Latteria di Ovaro, Caseificio dell’Alta Carnia, presentati da Mattia Urban . Abbiamo degustato i formaggi : Dolce capra di Ovaro , lo Zoncolan capra, il Montasio di montagna e la ricotta affumicata di capra.
Il vino in abbinamento Friulano dell’azienda Fantinel .
E’ stato un vero piacere per me conoscere la realtà di questo caseificio, il prodotto che in particolare ha attratto la mia attenzione è stato il formaggio Dolce capra , Formaggio di pura capra prodotto nel caseificio di Ovaro (Carnia). Stagionato 20/30 giorni, ha un sapore fresco, dolce, delicato e leggermente acidulo. Si presenta con la pasta compatta, color bianco latte leggermente friabile, crosta sottile.

Lo chef Stefano Polato poi ha reso felici tutti i presenti facendoci degustare una deliziosa zuppa di orzo e fagioli , ricetta povera della tradizione di questo territorio , a cui è stato abbinato un Cabernet Franc 2014 Fantinel vini .

E’ stata poi la volta dei salumi friulani, il sig. Larice Paolo ci ha fatto conoscere la sua azienda e alcuni dei suoi prodotti . L'azienda Larice Carni nasce nel 1961 e svolge attività di macellazione, lavorazione e commercializzazione delle carni suine, principalmente, ma anche bovine, ovine e caprine.
Il sig. Larici ci ha presentato 2 vere chicche : un salame di suino leggermente affumicato e un salame di pecora . Davvero particolare il salame di pecora,
questo salume  contiene carne di pecora e circa il 30% di grasso di maiale . Ha una breve stagionatura dai 30 ai 40 giorni . E’ un prodotto che ti conquista al primo assaggio
A questi salumi è stato abbinato un Refosco dal Peduncolo rosso Fantinel Vini .

L’evento è proseguito con una degustazioni di mieli friulani , Gaia Comaro dell’azienda Comaro mieli ci ha presentato alcuni dei prodotti della sua azienda : il miele di acero e il miele di melata .
Il miele di melata, è una sostanza molto particolare e preziosa che anziché essere prodotta da nettari, viene raccolta dalle foglie degli alberi. Dalle proprietà antibiotiche, è ricco di ferro e un ottimo integratore naturale di sali minerali e oligominerali.
Prodotto certamente degno di nota il miele di melata che si presenta con un colore bruno nero con riflessi verde scuro o rossastri Aroma fortemente aromatico, ma non pungente ed armonioso .Sapore: delicato, dolce, non persistente .

E per concludere in bellezza lo chef Stefano Polato ci ha fatto provare la sua torta di pane , mele e uvetta , a cui è stato abbinato un vino Ramandolo Fantinel vini .
Un sentito ringraziamento all’azienda Fantinel vini e al Sig. Maurizio Rocco per le dettagliate informazioni .


Nei punti vendita Despar , Eurospar e Interspar, cercate i prodotti marchiati I sapori del Nostro Territorio , potete così scoprire il favoloso mondo dei produttori locali e la genuinità delle loro eccellenze . Da non sottovalutare anche il giusto rapporto fra qualità e prezzo .

Nell’attesa del prossimo Despar Festival vi lascio il link del canale youtube Sapori del Nostro Territorio Despar Nordest , dove potrete scoprire le eccellenze enogastronomiche del Nordest, realizzate con materie prime uniche e con la sapienza tramandata da generazioni di produttori.
Share:

18 commenti

  1. Chissà se in Puglia fanno eventi simili al Despar! Bello...

    RispondiElimina
  2. molto interessante , complimenti per la recensione molto dettagliata cara.

    RispondiElimina
  3. Che bellissima esperienza e che evento spettacolare, mi sarebbe piaciuto poter fare la degustazione guidata e il mini corso di cucina, io adoro queste iniziative! :D

    RispondiElimina
  4. Un evento davvero bellissimo che hai descritto nei minimi dettagli, speriamo di poter partecipare al prossimo

    RispondiElimina
  5. Non conoscevo questo evento, davvero bellissimo, la tua descrizione mi ha incantata, voglio proprio partecipare al prossimo

    RispondiElimina
  6. interessante questo evento, sarebbe magnifico potervi partecipare, magari l'anno prossimo

    RispondiElimina
  7. un evento molto ricco ed interessante con aziende di livello, d'altronde Despar è da sempre sinonimo di qualità

    RispondiElimina
  8. Ho la fortuna di abitare nel veneto ma non sapevo di questa deliziosa iniziativa! Non vedo l'ora di scoprire ove si farà il prossimo Despar Festival!

    RispondiElimina
  9. un evento fantastico, bello, interessante poi io amo il veneto al prossimo devo partecipare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Filippo Mazzon e Renza il Festival Despar si è svolto a Udine in Friuli, lo scorso annon si è svolto a Padova . Seguite le pagine Despar per conoscere i prossimi eventi .

      Elimina
  10. Hai descritto molto bene quest'evento che quasi quasi mi è sembrato di essere stata li con voi! Vado a sbirciare le sito se c'è un calendario dei prossimi eventi.

    RispondiElimina
  11. Magnifico evento, interessante in ogni sua fase, mi sarebbe piaciuto molto partecipare.

    RispondiElimina
  12. Purtroppo qui non ho de spar ma in Austria (dove si chiama Spar) ci vado spesso! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura ne hanno parlato anche al Festival dei punti vendita all'estero, posso solo immaginare quanti prodotti tipici locali si possono trovare . Un saluto, Daniela.

      Elimina
  13. ho un Despar vicino a casa, splendida manifestazione !

    RispondiElimina
  14. purtroppo qui a Genova non so se ci siano dei centri Despar, un vero peccato

    RispondiElimina
  15. una bellissima iniziativa,anche io compro da Despar e mi trovo molto bene.

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig