martedì 23 giugno 2009

INSALATA CON GALLINA PADOVANA IN SAOR




Ingredienti per 6/8 persone :
- 1 gallina padovana pulita ed eviscerata
- 8 fette di breasaola di suino La Rocca
- 1 gambo di sedano
- 2 cipolle
- 2 carote
- 8 gr. di pepe nero
- 1 spicchio d’aglio
- 100 gr. di uvetta
- 100 gr. di pinoli
- 100 ml. di vino bianco
- 50 ml. di aceto di vino bianco
- olio extra vergine d’oliva Bonomo
- sale pepe
Ingredienti per l’insalata : indivia belga, scarola, misticanza, pomodori a grappolo, ravanelli, olio extra vergine d’oliva, sale e pepe.
Realizzazione :
Portare ad ebollizione un tegame capiente con circa 3 litri di acqua, aggiungere 1 cipolla, l’aglio, il sedano, la carota, i grani di pepe, un po’ di sale e quindi unire la gallina ; una volta ripresa l’ebollizione cuocere a fuoco dolce per un paio d’ore, poi spegnere il fuoco e lasciar raffreddare. Quindi scolare la gallina e porla su un piatto, togliere la pelle e le ossa, ricavarne la polpa, questa verrà poi sfilettata, possibilmente con le mani e messa in contenitore adatto per il frigorifero.
Per la salsa in saor : mettere ammollo nel vino bianco 100 gr. di uvetta precedentemente lavata. Tagliare la cipolla a rotelline sottili e farla appassire nell’olio a fuoco dolce, dopo di che aggiungere l’uvetta con il vino, l’aceto e i pinoli, portare a cottura ( circa 6 minuti ) e spegnere il fuoco. In un contenitore disporre a strati la gallina con salsa, chiudere il contenitore , porlo nel frigo e lasciarlo riposare almeno per 24 ore.
Ingredienti per l’insalata : indivia belga, scarola, misticanza, pomodori a grappolo, ravanelli, olio extra vergine d’oliva, sale e pepe.
Tagliare la bresaola di suino a striscioline; e con queste formate delle piccole palline premendo leggermente con le mani . Farcite ogni foglia di indivia belga con una di queste polpettine e poi depositate sopra  un po' di cubetti di pomodoro.

Comporre il piatto con i vari tipi di insalata, ( che condirete a vostro piacere , io consiglio olio extra vergine di oliva , limone , sale e pepe ) e la gallina padovana in saor.

Come vino io ho abbinato del vino Sauvignon bianco servito fresco.

E’ ottima per le cene estive, ancor più perché si può preparare per tempo, uno o addirittura 2 giorni prima. Io direi che è perfetta anche per un pranzo importante ; se vi fa piacere potete servire la carne nella versione tiepida.

Questa ricetta è anche un modo eccellente per impiegare la carne bollita avanzata.

Ho presentato questa ricetta anche nel mio sito preferito:http://www.giallozafferano.it/

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Albertone " Briciole di bontà"
Share:

8 commenti

  1. devo dire che una ricetta molto bella che da un tocco di "raffinatezza" alla carne bianca

    RispondiElimina
  2. Grazie Gunter del gradito commento, è un piatto particolare e raffinato, adatto alla stagione calda.

    RispondiElimina
  3. Che bella ricetta, io adoro il saor, utilizzo la carne o la lingua bollita, ma mi sa che la carne bianca è più delicata, un'altra versione che proverò.

    RispondiElimina
  4. Ciao Alessandra grazie del tuo commento, prova la ricetta e poi fammi sapere.

    RispondiElimina
  5. Una ricetta buonissima, il saor è per me un ricordo speciale: la mia mamma!!
    Grazie per la ricetta e buona domenica

    RispondiElimina
  6. Grazie Solema, buona domenica anche a te.

    RispondiElimina
  7. Come per l'insalata di coniglio..la tua capacità di mantenere vive le tradizioni è encomiabile..quando vorrai scriveremo un ricettario!!!

    RispondiElimina
  8. Grazie Solidea del tuo gradito commento, e per il ricettario non vedo l'ora.

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig