lunedì 20 dicembre 2010

Faraona ripiena con salsa ai cachi



Ingredienti per 8/10 persone:

- 1 faraona grande di Kg 1.7
- 500 gr. di carne trita mista: pollo, tacchino
- 1 fetta di pancetta fresca tritata
- grana padano 150 gr.
- 1 fegato di faraona
- 5 castagne lessate
- 1 uovo
- 4 fette di pancarrè
- insaporitore
Ariosto per arrosti
- latte q.b
- cipolline 500 gr.
- prezzemolo
- noce moscata
- 1 spicchio d’aglio
- una spruzzata di marsala
- 100 ml. di vino bianco secco
- olio extra vergine di oliva
- 2 cachi maturi



Procedimento: disossare la faraona ( oppure fatelo fare dal macellaio ) ed aromatizzare la carne da ambo il lati con l’insaporitore Ariosto, massaggiare la carne con cura . Mescolare insieme la carne macinata con la pancetta tritata , il fegato tritato, il formaggio grattugiato, il pancarrè tagliato a cubetti, le castagne lessate e tritate, l’uovo, il prezzemolo e lo spicchio d’aglio tritato, insaporire l’impasto con sale, pepe ed un pizzico di noce moscata, aggiungere il latte sino a dare la giusta consistenza al ripieno.
Farcite la faraona con il ripieno e legatela con uno spago , come un arrosto ( ci si può aiutare con l’apposita rete da macellai ). In una casseruola rosolare a fuoco vivo, con un filo d’olio l’arrosto da ambo i lati, sfumare con una spruzzata di marsala, e fate cuocere per una decina di minuti; aggiungere le cipolline, inserire quindi nel forno a 190° gradi , all’occorrenza bagnare con del vino bianco secco, e portare a cottura . A cottura ultimata togliere la faraona dal fondo di cottura e lasciarla intiepidire.
Ritirare il fondo di cottura ed unire i cachi maturi privati della buccia, frullare il tutto quindi inserire la salsa in un tegamino e farla addensare. Tagliare la faraona a fette, ed irrorarla con la salsa di cachi, accompagnare con le cipolline.


Vino consigliato: Cabernet Franc del Veneto Orientale.


Con questa ricetta partecipo anche al contest di : Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Ballarini.

Share:

32 commenti

  1. Que receta más deliciosa, me gusta.

    Saludos y felices fiestas.

    RispondiElimina
  2. Un secondo piatto bello sontuoso.

    RispondiElimina
  3. un piatto davvero particolare! mille complimenti!

    RispondiElimina
  4. Ancora una volta tesoro ci delizi con una ricetta originale e ricca, adattissima al pranzo di Natale. Non mi sarei mai immaginata i cachi usati per un piatto salato. Complimenti, un abbraccio forte e buone feste

    RispondiElimina
  5. ciao Daniela,questo si che è un piatto degno da fare anche per le prossime feste per la bonta' e anche per la bella presentazione,complimenti!un abbraccio e buone feste!!

    RispondiElimina
  6. Ringrazio:
    - jose Manuela
    - Barbara
    - terry982
    - Federica
    - nicole c
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  7. Ma che coincidenza ! ho dei cachi sul terrazzo che rischiano di andarsene !!!! proverò la tua ricetta ! Tantissimi cari auguri di buone feste !!!!

    RispondiElimina
  8. Non so mai che farci con i cachi perciò grazie per l'idea! In bocca al lupo per il contest e tantissimi auguri!

    RispondiElimina
  9. i tuoi dettagli e la tua ricercatezza fanno la differenza tra tutte le ricette.Questa e' una signor ricetta..complimenti Daniela..baci e augurissimi di cuore

    RispondiElimina
  10. una ricetta da primo premio..bravissima!!
    Buon Natale a voi
    Enza

    RispondiElimina
  11. Ringrazio:
    - Rossella
    - Tania
    - Scarlett
    - Enza
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  12. Many looks delicious and beautiful pictures.
    Great recipe,
    Thank you, Daniela!

    RispondiElimina
  13. carissima Daniela, ne approfitto per ringraziarti del pensiero di oggi e augurarti BUON NATALE
    un abbraccio
    b

    RispondiElimina
  14. passo solo per farti gli auguri di buon natale e felice anno nuovo, ci sentiamo a gennaio, ciao

    RispondiElimina
  15. Mi piace cachi, ma non ho mai cucinato, così li mangiano a me crudo. Mio padre ha un albero e quando la volta che faccio un buon consiglio!

    La speranza si dispone di un Buon Natale e un anno pieno di felicità!

    RispondiElimina
  16. Anche da me una carne con frutta. Originale la salsa di cachi :)
    Un saluto.
    Enrico

    RispondiElimina
  17. Grazie per il tuo messaggio,accolgo e ricambio l'abbraccio. Approfitto per complimentarmi per il piatto proposto, un bacio

    RispondiElimina
  18. un bel piatto in tema alle feste... buon natale!!!

    RispondiElimina
  19. Ringrazio:
    - di_ani
    - Babs
    - flavio
    - Margarida
    - Enrico
    - Nel cuore dei sapori
    - dolci pensieri
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  20. Che succulento piattino cara Daniela, di gran classe con questa salsina ai cachi, bravissima!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  21. gran bella ricettona!!!!!
    complimentoni!!
    approfitto della visita per augurarti BUON NATALE!!!

    RispondiElimina
  22. Oh Dani, che buooonooo!!!! Non sai quanto mi piaciono le carni ripiene e poi con la faraona! Quella salsina con i cachi mi fà venire l'acquallina in bocca!! Complimenti!!
    E tanti auguri di buone feste per te e Diocleziano di cuore!!!! Sil

    RispondiElimina
  23. ¡Hola Daniela!
    Que receta más estupenda y genial para preparar estos días de fiesta.
    Aprovecho para desearte que disfrutes mucho de estas Navidades y que el año que viene te venga cargado de un montón de cosas buenas.
    Besos.

    RispondiElimina
  24. Ringrazio:
    - speedy70
    - Dario
    - Sil
    - Empar
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  25. Wow, un capo lavoro. Mi dispiace che non si puo' trovare faraona qui.

    RispondiElimina
  26. Ti ringrazio Linda. Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  27. adoro la faraona anche se è un po' difficile da trovare !

    RispondiElimina
  28. particolare con la salsa di cachi, avrei voglia di assaggiarla, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  29. un'idea particolare ed originale per preparare la faraona. Grazie per l'idea, veramente interessante.

    RispondiElimina
  30. Che piatto particolare! da assaggiare :)

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig