sabato 9 aprile 2011

Quaglie glassate agli agrumi.




Ingredienti per 4 persone: - 4 quaglie - 3 cucchiai di Fiordifrutta agli agrumi - 2 fette di pancetta fresca - 1 cucchiaino di zenzero fresco - 1 spicchio d’aglio - 1 scalogno - 2 rametti di rosmarino con i suoi fiori - 4 rametti di timo - 1 foglia di alloro - 200 ml. di vino bianco secco - ½ arancia bio - 1/4 di limone bio - carote - radicchio precoce di Treviso - aceto di vino bianco q.b. - sale - pepe nero Ariosto - 2 cucchiaini da caffè pepe verde in grani - olio extra vergine di oliva.

Procedimento: lavare con cura sotto l’acqua corrente le quaglie, poi asciugarle, anche all’interno, con della carta cucina. Salare e pepare le quaglie nella parte interna ed esterna . Togliere una parte della buccia all’arancia, e ricavarne 4 fettine a cui togliere tutta la parte bianca. Tagliare in 4 parti una fettina di pancetta fresca. Preparare 4 piccoli involtini , e li realizziamo con un rametto di rosmarino, una scorza di arancia , li avvolgiamo intorno la pancetta, quindi ne inseriamo uno all’interno di ogni quaglia. Legare con dello spago da cucina le coscette delle quaglie.

Porre sul fuoco un tegame con olio extravergine di oliva, lo scalogno e la fetta di pancetta tritata finemente ; appena l’olio è caldo inserire le quaglie, lo zenzero, la foglia di alloro, 1 rametto di timo e sfumare con 130 ml. di vino bianco. Far cuocere per 12 minuti circa, a fuoco dolce, lasciando insaporire la carne da entrambe le parti. Inserire quindi il tegame nel forno caldo a 220°, per 15 minuti circa, o fino quando notate che le quaglie sono ben rosolate. Nel frattempo prepariamo la glassa: in un pentolino inserire 2 cucchiai di fondo di cottura, il succo dell’arancia e di ¼ di limone , tre cucchiai di Fiordifrutta agli agrumi, due rametti di timo e il pepe verde, porre quindi il pentolino sul fuoco e far scogliere il tutto a fuoco molto dolce, sino ad ottenere una consistenza fluida. Versare con un cucchiaio la glassa sulle quaglie ed inserirle nel forno caldo a 200° per 7 minuti circa , oppure regolatevi voi in base alla laccatura desiderata.


Decorate il piatto con delle carote grattugiate a tagliatella e dei fiori di rosmarino.


Consiglio inoltre di abbinare, come contorno del radicchio e delle carote tritate, condite con sale, pepe, olio e aceto di vino bianco .


N.B : la quantita degli ingredienti impiegati per la glassa varia in base al peso delle quaglie ; le mie erano di medie dimensione pesavano nel totale 790 gr.


Vino consigliato : Pinot Sauvignon del Veneto Orientale.



Con questa ricetta partecipo a : "Marmellata che passione" il constest di Mariacristina in collaborazione con la Rigoni di Asiago.

Vi consiglio di visitare il sito : http://www.parentesirosa.it/ in questo post si parla anche di me.

Buona domenica a tutti.
Share:

33 commenti

  1. Ricetta davvero particolare e profumata. Bellissima la presentazione. Un bacio cara, buona domenica

    RispondiElimina
  2. Mio marito ha detto che farebbe volentieri il bis...complimenti!!!bacioni e buona domenica

    RispondiElimina
  3. Que recetita más rica, se ve deliciosa.

    Saludos

    RispondiElimina
  4. La ricetta è preparata davvero benissimo, ma ammetto che le quaglie non le ho mai mangiate!!! Hanno però un aspetto magnifico

    RispondiElimina
  5. Ciao Daniela, ho aggiunto la ricetta, veramente particolare, bacioni e buona domenica.

    RispondiElimina
  6. Ringrazio:
    - Federica
    - Scarlett
    - jose Manuel
    - valerioscialla
    - Mariacristina
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  7. Una ricetta particolarmente invitante e originale!!! Complimenti tesoro, un abbraccio

    RispondiElimina
  8. wow che spettacolare presentazione!complimenti anche per il sito che parla di te ^_^

    RispondiElimina
  9. Ciao un abbraccio e un saluto veloce!
    Ma queste quaglie sono strepitose...la glassa agli agrumi è buonissima!

    RispondiElimina
  10. quando vengo da voi... mi lustro gli occhi, immagino che bello lustrarsi anche il palato con i vs, piatti... spettacolari!

    RispondiElimina
  11. mi piacciono le quaglie, queste cucinate cos devono essere deliziose!

    RispondiElimina
  12. Le quaglie le ho mangiate una sola volta e ancora me le ricordo, per quanto mi sono piaciute, ma così saranno divine!!!
    Bravissima!!!

    RispondiElimina
  13. Ringrazio:
    - Lady Boheme
    - Nel cuore dei sapori
    - Silvia
    - dolcipensieri
    - lucy
    - Fantasie
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  14. I tuoi piatti diventano sempre più raffinati post dopo post! Buon inizio di settimana!

    RispondiElimina
  15. Daniela, le quaglie non sono proprio nelle mie corde ma se mi inviti a mangiarle tu sicuramente faro' il bis, Brava!!!

    RispondiElimina
  16. Ringrazio:
    - lo81
    - Bene
    - giovanna burroealici
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  17. ¡Que buena receta! y con una presentación estupenda.

    RispondiElimina
  18. Ti ringrazio Empar.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  19. mi piace l'idea della glassatura, ma ahimé non amo molto le quaglie :)

    RispondiElimina
  20. Ti rubo l'idea della glassa per altre carni ....

    RispondiElimina
  21. Ringrazio:
    - Gio
    - Milena
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  22. Questo genere di preparazioni mi fa impazzire :)

    RispondiElimina
  23. Ау, че вкусно!!! Прекрасно изглежда, неустоимо направо :)

    Хубав уикенд :)

    RispondiElimina
  24. ciao complimenti per il blog...mi sono aggiunta ai tuoi followers...passa a trovarmi..
    http://cucinadicottoespazzolato.blogspot.com/

    RispondiElimina
  25. un passaggio veloce solo per farVi gli
    Auguri du una serena Pasqua!!
    Enza

    RispondiElimina
  26. Ringrazio:
    - Enrico
    - fedora
    - Marty90
    - enza
    ciao Daniela.

    RispondiElimina
  27. ti invidio, io con le quaglie sono sempre stata negata! un bacione

    RispondiElimina
  28. davvero deliziose... devo provare a farle per mio marito, lui le adora alla bergamasca con la ricetta degli osei, ma penso che apprezzerà questa variante =)

    RispondiElimina
  29. hai reso fotogenica anche una quaglia! per nn parlare di come l'hai preparata! profumata e golosa! bravissima:))

    RispondiElimina
  30. bella ricetta, una volta le cucinavo, adesso non più...

    RispondiElimina
  31. Ringrazio:
    @ Stefania
    @ blu notte
    @ Simona Mirto
    @ Tamtam
    @ Simona Mastantuono
    Buona serata Daniela.

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig