venerdì 17 giugno 2011

Eliche con peperoni e lavanda.



Ingredienti per 4 persone:

• 320 gr. di Eliche Agnesi
• 1 peperone rosso
• 1 peperone giallo
• 3 steli di fiori di lavanda freschi
• 1 stelo di prezzemolo
• 1 stelo di timo
• 1 cucchiaio di olive verdi tritate
• 1 cucchiaio di olive taggiasche tritate
• ¼ di limone bio
• olio extra vergine di oliva
• sale fino
pepe nero

Procedimento: lavare ed asciugare i peperoni , appoggiarli su una teglia coperta con carta forno ed infornarli per 15 minuti circa a 250°, ricordandovi di girarli spesso per farli cuocere in modo uniforme. Vi ricordo inoltre che il tempo di cottura varia in base alle dimensioni dei peperoni; il tempo che io ho indicato, si riferisce a peperoni di medie dimensioni.
Una volta cotti, toglierli dal forno, inserirli in un sacchetto di plastica per alimenti, chiudere il sacchetto e lasciateli riposare per 15 minuti circa.

Trascorso questo periodo tirate fuori i peperoni, spellateli con l’aiuto di un coltellino, eliminate il picciolo con i semi e i filamenti bianchi interni.

Tagliate i peperoni a pezzetti, inseriteli in una ciotola con le olive tritate, l’olio extra vergine di oliva, le erbe aromatiche tritate, il succo di limone, i fiori di lavanda ( lavati, asciugati e che avrete delicatamente tolto dallo stelo ) , sale q.b. ed una macinata di pepe nero; mescolare per amalgamare gli ingredienti, coprite il recipiente e lasciate riposare in frigo per almeno 15 minuti.

Cuocere le eliche in abbondante acqua salata, scolarle al dente, condirle con il sugo precedentemente preparato e servire.

Per questa ricetta io ho impiegato le Eliche Agnesi della selezioni gli Esclusivi, una pasta prodotta con il grano duro più pregiato, secondo antica tradizione ed esperienza; inoltre questa pasta ha anche il pregio di essere veloce da cucinare: 7 minuti circa.

Io ho servito questa pasta tiepida, ma è ottima anche nella versione fredda. E’ un piatto veloce da preparare, ideale per una cena d’estate in terrazza , perfetta anche per un pic-nic.

Ricetta tratta da : The Basic Art of Italian Cooking di Maria Liberati , e da me riadattata.

Vino consigliato: Lison classico.

Vedi anche :



Share:

24 commenti

  1. Una proposta originale e invitantissima!!!! Da provare al più presto!!! Complimenti, un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
  2. lo dico io che da te ci sta sempre quel qualcosa in piu' che rende eccezionale anche il piatto piu' semplice..bacioni cara e spero torni il sereno anche da te...buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. I fiori di lavanda abbinati ai peperoni mi incuriosisco tantissimo. Ancora una volta sei riuscita a rendere un piatto semplice, molto più che speciale. Complimenti, un abbraccio e buon we

    RispondiElimina
  4. Que sencilla y rica tiene que estar esta receta, me encanta como te ha quedado.

    Saludos

    RispondiElimina
  5. Naaa... peperoni e lavanda che idea eccezionale!Conosco anche molto bene le eliche Agnesi, le fa soltanto lei così "leggere", cuociono in un lampo e sono buonissime, avete trovato una fan! ahahha!Baci e buon WE!

    RispondiElimina
  6. ma dai sei Grande Daniela!!complimenti!!!baci!

    RispondiElimina
  7. ¡Que idea! el toque de lavanda tiene que ser espectacular.
    Un beso.

    RispondiElimina
  8. Ringrazio:
    - Lady Boheme
    - Rossella
    - Federica
    - Jose manuel
    - Ka'
    - Federica
    - Gio
    - Empar
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  9. bene bene bene ho un sacco di lavanda, direi un'intera siepe: mi segno la ricetta!!! fantastico abbinamento!!!

    RispondiElimina
  10. ottimo e bello questo piatto!!complimenti!!buona domenica

    RispondiElimina
  11. Non avrei pensato alla lavanda con i peperoni, con patate, zucchine, pure fave e piselli....ma con i peperoni non avrei osato mai....devo riflettere su questa opportunità mancata, è possibile mi sia privata di un abbinamento audace ed interessante!

    Un saluto,

    Fabiana

    RispondiElimina
  12. Ma che delizia Daniela, splendida l'aggiunta dela lavanda, bravissima cara!!!!

    RispondiElimina
  13. Un primo piatto molto fresco e profumato,complimenti!

    RispondiElimina
  14. Ringrazio:
    - dolcipensieri
    - Tina
    - Fabiana
    - speedy70
    - Nel cuore dei sapori
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  15. che idea meravigliosa ;-)...complimenti per la ricetta e per il blog :-)

    RispondiElimina
  16. I fiori di lavanda nela pasta???...adesso ci provo anch'io!!!

    RispondiElimina
  17. Ringrazio:
    - Mieledilavanda
    - lo81
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  18. particolare l'abbinamento con i fiori di lavanda, visto che a me piacciono proverò questa ricetta, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  19. se devo essere sincera la lavanda nella pasta mi lascia perplessa, ma è senza ombra di dubbio da provare!

    RispondiElimina
  20. La lavanda mi incuriosisce un sacco, mi piace molto nei dolci e nella carne, adesso proverò questa versione! Un bacio

    RispondiElimina
  21. Quel tocco di lavanda chissà che sapore gli darà?! Da provare.

    RispondiElimina
  22. un primo diverso, colorato ed estivo!!!! Complimenti.

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig