giovedì 27 ottobre 2011

Gnocchi al ragù di coniglio con composta di prugne all’aceto balsamico


Ingredienti per 4 persone

Per gli gnocchi
• 800 gr. di patate bianche
• 250 gr. di farina Pivetti
• 2 uova bio
• una spruzzata di grappa
• un pizzico di cannella Ariosto
• insaporitore per patate Ariosto
• 350 gr. di polpa di coniglio tritata al coltello
• 1 fetta di pancetta fresca
• 100 ml. di vino bianco secco
• 3 cucchiai di composta di prugne all’aceto balsamico Tamerici
• 1 carota
• 1 spicchio d’aglio
• 1 cipollotto
• insaporitore per carni arrosto Ariosto
• 2 prugne

• erba cipollina
• olio extra vergine di oliva



Procedimento: fare un trito con la pancetta , la carota e il cipollotto, far soffriggere il tutto in un filo di olio, poi aggiungere la carne di coniglio, lo spicchio d’aglio e l’insaporitore Ariosto. Sfumare con del vino bianco e portare a cottura.

Lessate le patate in acqua bollente con un pizzico di sale, ultimata la cottura scolatele, sbucciatele e passatele al passaverdura a maglie fitte. Unite all’impasto la farina, le uova , un pizzico di cannella , un goccio di grappa e un pizzico di insaporitore per patate Ariosto. Lavorate l’impasto con le mani e formate la classica palla, poi staccatene un pezzetto , che arrotolerete con le mani formando un cilindro.




Con un coltello tagliatelo in pezzi, poi passateli sul rigagnocchi.





Solitamente realizzo gnocchi piccoli, per questa ricetta li ho realizzati di medie dimensioni, e li ho passati leggermente sul riga gnocchi. Una volta pronti versateli in una pentola con acqua bollente leggermente salata, quando vengono a galla raccoglieteli con un mestolo forato.

Condite gli gnocchi con il ragù di coniglio.

Presentazione del piatto: ponete sul fondo di ogni singolo piatto un po’ di composta di prugne all’aceto balsamico, versate sopra gli gnocchi. Decorate con ½ prugna intarsiata ed erba cipollina.

Vino consigliato: Malbech del veneto Orientale.

Share:

8 commenti

  1. Que exquisitez de ñoquis, me encantan.

    Saludos

    RispondiElimina
  2. Daniela ciao, presentazione e ricetta come al solito meravigliose, davvero elegante come lo hai proposto! un bacione Ely

    RispondiElimina
  3. A bocca aperta! Così sono rimasta vedendo questo piatto. Veramente meraviglioso e sicuramente buonissimo!

    RispondiElimina
  4. Ma che bel piatto e che bella presentazione!!!

    RispondiElimina
  5. Anch'io rigo i gnocchi uno ad uno,abbracciano meglio qualsiasi salsa si metta...questo nn e' un piatto normale ma uno gnocco chic!!!!(si scrive cosi'???) ahaha bravaaa ;-)

    RispondiElimina
  6. il ragù di coniglio mi piace molto e lo faccio di frequente, con le prugne devo provarlo :P
    gli gnocchi di patate o ricotta poi mmmm!

    RispondiElimina
  7. Ottima la tua ricettina.....bacini e assaggio anche se solo virtualmente.....stefy

    RispondiElimina
  8. Ringrazio:
    @ jose manuel
    @ Ely
    @ Saparunda's Kitchen
    @ titty
    @ MONIA
    @ Gio
    @ stefy
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig