domenica 20 settembre 2020

La chitarra con pesto di pistacchio

 


Oggi vi presento un primo piatto semplice e molto saporito , realizzato con alcuni prodotti tipici siciliani che rendono famosa questa isola in tutto il mondo : il pistacchio di Bronte e il suo famosissimo olio extra vergine di oliva .  

Ingredienti per 4 persone .

280 gr. di chitarra Pasta Armando
170 gr. di pistacchi 
2 cucchiai dui parmigiano grattugiato
1 cucchiaio di pecorino grattugiato
20 gr. di pinoli 
7 foglie di basilico
un ciuffetto di prezzemolo
1/2 spicchio d'aglio  
un pizzico di peperoncino dolce
olio extra vergine di oliva da ulivi secolari Bonomo- Azienda Agricola Biologica   
 

Procedimento : eliminare tutte le cuticole che avvolgono i pistacchi, tuffandoli in acqua bollente per pochi secondi. Una volta sgusciati inserite i pistacchi nel mortaio con lo spicchio d'aglio iniziate a tritarli aggiungendo molto lentamente l’olio extra vergine di oliva , le foglie di basilico ,il prezzemolo, i pinoli , un pizzico di peperoncino dolce ,i formaggi grattugiati e un pizzico di sale. 

Dovete ottenere un pesto cremoso che potrà essere conservato in frigo in barattoli di vetro con chiusura ermetica .

 
Nel frattempo fate cuocere la chitarra in abbondante acqua salata , scolatela al dente e conditela con il pesto di pistacchio , aggiungendo se necessario 2 cucchiai di acqua di cottura della pasta. 

Terminte il piatto con un filo di olio extra vergine di oliva , decorate con della polvere di pistacchi e decorate a piacere con erbe e fiori eduli .

 

Vino consigliato : Catarratto  , vitigno storico siciliano a bacca bianca .

 

 

Share:

13 commenti

  1. Una pasta semplice, elegante e golosa..cosa chiedere di meglio??

    RispondiElimina
  2. Que bueno tu platito de pasta :-)))

    RispondiElimina
  3. Una pasta molto golosa con prodotti di eccezzione.

    RispondiElimina
  4. Adoro il pistacchio di Bronte e questa ricetta devo dire che mi ingolosisce moltissimo, grazie mille per averla condivisa voglio riproporla ai miei ospiti ^^

    RispondiElimina
  5. penso proprio che sia ottima dato che amo sia la pasta che il sapore dei pistacchi, sicuramente ottima e da provare

    RispondiElimina
  6. Un'ottima alternativa al pesto al basilico, una versione più raffinata e piacevole che accompagna giustamente ingredienti di qualità

    RispondiElimina
  7. Un piatto delizioso. Amo i pesti e mi piace molto la tua proposta, peraltro amo molto la frutta secca. Ottima anche la scelta dell'olio

    RispondiElimina
  8. La chitarra mi riporta sempre al mio amato Abruzzo. Ottima con questo pesto arricchito dai pistacchi. Un primo semplice da realizzare ma a tutto gusto. Un abbraccio cara, buona serata

    RispondiElimina
  9. Una ricetta davvero deliziosa da leccarsi i baffi

    RispondiElimina
  10. La ricetta mi piace molto, semplice ma gustosa, io adoro i pistacchi. Il piatto che hai usato è davvero bellissimo.

    RispondiElimina
  11. La bontà del pistacchio di Bronte in un piatto di pasta che si presenta benissimo! Mi hai fatto venire voglia.

    RispondiElimina
  12. Adoro il pistacchio ma non ho mai pensato di abbinarlo alla pasta. Da provare assolutamente.

    RispondiElimina
  13. Una vera ghiottoneria questo pesto, ottimo piatto!!!!

    RispondiElimina

Ti ricordo che pubblicando un commento ACCONSENTI a pubblicare il link al tuo profilo tra i commenti. Prima di commentare consulta la PRIVACY POLICY per ulteriori informazioni.

Blogger Template Created by pipdig