martedì 23 novembre 2021

Filetto di maiale farcito con coppa piacentina Dop e provolone

 



Oggi vi presento un secondo piatto, semplice da realizzare e molto saporito . La ricetta l’ho vista sul blog di Linda e mi ha particolarmente colpito la combinazione dei sapori . Un signor secondo piatto abbinato alle patate al forno , e magari questa ricetta potrà  anche essere inserita nel prossimo menù delle feste .  Io ho apportato delle modifiche alla ricetta originale , in particolare Linda aveva usato dell’arista di maiale, io invece ho utilizzato del filetto di maiale che avevo in casa .


Ingredienti per 4 persone :


1 filetto di maiale di circa 900 gr.

100 gr. di coppa piacentina Dop "La Regina " Salumificio La Rocca

70 gr. di provolone dolce a fette 

1 scalogno

1 spicchio d’aglio

1 foglia di alloro 

2 rametti di rosmarino

100 ml. di vino bianco secco 

300 ml. di brodo vegetale

condimento per carne sale marino alle erbe di Sicilia Bonomo- Azienda Agricola Biologica

pepe nero

olio extra vergine di oliva Bonomo- Azienda Agricola Biologica 


Procedimento :

eliminate dal filetto eventuali parti grasse , apritelo a libro , conditelo con il sale marino alle erbe di Sicilia e un poco di pepe nero sul lato esterno , mentre conditelo poco sul lato interno. 

Stendete sul lato interno della carne le fettine di coppa piacentina affettate sottili




poi posizionate sopra le fette di provolone dolce 



Avvolgete il filetto le legatelo con dello spago da cucina 



Massaggiate la carne con olio extra vergine di oliva, poi avvolgete il filetto con 2 rametti di rosmarino e del film trasparente , quindi posizionatelo in frigo e lasciatelo riposare per 1 ora.

Tritare finemente lo scalogno  e fatelo rosolare con 5 cucchiai di olio extravergine in un tegame con lo spicchio d'aglio e la foglia di alloro, quindi inserite il filetto con il rosmarino, fatelo ben rosolare in ogni sua parte , poi sfumate con il vino bianco. 

Una volta sfumato il vino aggiungete il brodo vegetale e fatelo ridurre  poi fate dorare inforno in forno per circa 7 minuti a 220 °. Verificate con un termometro l'interno del filetto che dovrà risultare cotto , ma morbido all'interno ( circa 62°C ) ; togliete la carne dal tegame e depositatela in un piatto e lasciatelo intiepidire.


Affettate il filetto e servitelo con delle patate al forno.


Vino consigliato :



San Serff Rosso Collio Doc Castello di Spessa



Share:

7 commenti

  1. I tuoi arrosti sono così succulenti, particolari e magnificamente presentati che riescono a tentare anche una non carnivora come me. Un altro dei tuoi capolavori cara, un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Grazie Federica - Un abbraccio.

    RispondiElimina
  3. mi hai dato una bella idea è un bel po' che non faccio rollè farciti

    RispondiElimina
  4. che meraviglia deve essere buonissimo!

    RispondiElimina
  5. Mi immagino la bontà, molto invitante, complimenti!!!

    RispondiElimina
  6. Che meravigliosa ricetta, da provare assolutamente

    RispondiElimina
  7. Goloso e invitante, mi segno la ricetta e lo proverò subito. Grazie,un abbraccio,

    RispondiElimina

Ti ricordo che pubblicando un commento ACCONSENTI a pubblicare il link al tuo profilo tra i commenti. Prima di commentare consulta la PRIVACY POLICY per ulteriori informazioni.

Blogger Template Created by pipdig