domenica 12 giugno 2022

Fusilli con cozze , pomodori ramati e pomodori secchi

 

 

Buongiorno a tutti , oggi vi presento un primo piatto di mare semplice da realizzare e molto saporito  ,

 

Ingredienti per 4 persone :

280 gr. di fusilli Pasta Armando

500 gr. di cozze

3 pomodori ramati maturi

2 filetti di pomodori secchi sott’olio

100 ml. di vino bianco

1 spicchio d’aglio

1 foglia di alloro

3 gambi di prezzemolo

un pizzico di peperoncino Bonomo

olio extra vergine di oliva Azienda Agricola Biologica Bonomo 


Procedimento : pulite bene le cozze raschiandole con la paglietta o con un coltello in modo da eliminare il bisso,  le incrostazioni ed eventuali residui presenti, e lavatele in abbondante acqua corrente più volte sino a quando l’acqua diventerà limpida.

Porre sul fuoco una larga padella con un filo di olio extra vergine di oliva , quando l’olio è caldo aggiungete lo spicchio d’aglio, gli steli del prezzemolo , il vino bianco e un pizzico di peperoncino. Riportare l’intingolo a bollore ed incorporare le cozze . Mettere il coperchio e lasciar aprire i frutti di mare ( 5 minuti circa ) a fuoco vivace. Togliere dal fuoco e scolare i frutti di mare .

Prelevate i frutti dai gusci e tenerli da parte in una ciotola . Filtrate il fondo di cottura delle cozze e fatelo ridurre.

Tuffate i pomodori ramati in acqua bollente per 3 minuti , poi gettateli sotto un getto di acqua fredda, sbucciateli , privateli dei semi e tagliateli a tocchetti, poi fateli scolare in un colino.

Taglire a tocchetti i pomodori secchi. 

Rimettete sul fuoco la padella con il fondo di cottura delle cozze, unire prima i pezzetti di pomodori secchi e poi i cubetti di pomodori ramati. 

Far cuocere a fuoco dolce sino a quando la salsa si sarà addensata .

A questo punto unire le cozze e far ben insaporire, assaggiare eventualmente regolare di sale.

Far cuocere i fusilli in abbondante acqua salata . scolarli al dente e farli saltare nel sugo di cozze e pomodori.

Servire subito, decorare a piacere con erbe aromatiche fresche. 


Vino consigliato : Lison delle Venezie.

 

 

Share:

3 commenti

  1. bellissima foto davvero appetitosa, una ricetta che trovo da replicare

    RispondiElimina
  2. Una ricetta bella da vedere e da gustare, ottimo abbinamento

    RispondiElimina
  3. Un piatto bellissimo da vedere e sicuramente buonissimo da mangiare, devo riproporlo a cena uno di questi giorni!

    RispondiElimina

Ti ricordo che pubblicando un commento ACCONSENTI a pubblicare il link al tuo profilo tra i commenti. Prima di commentare consulta la PRIVACY POLICY per ulteriori informazioni.

Blogger Template Created by pipdig