martedì 21 giugno 2016

Bigoli con brodo di polenta , salame piacentino DOP e crema di piselli



Per realizzare la ricetta che vi presento oggi ho usato prodotti ed ho tratto ispirazione da tre regioni italiane .
Ho usato i bigoli antico , tipico formato di pasta veneta ; ho usato anche il salame piacentino DOP del Salumificio La Rocca, ed infine la salsa principale per condire i bigoli è una mia rivisitazione del brodo di polenta tipica ricetta  della Carnia friulana.

Il brodo di polenta è una zuppa povera a base di polenta di mais e pochi pezzettini di pitina , salume di cui vi avevo già parlato in questo post.

Il bro’ brusà  ( brodo bruciato ) nel pordenonese è un condimento a base di burro sciolto e farina di mais gialla . Il brodo di polenta che ho usato come condimento in questa ricetta è appunto una rivisitazione data dall’unione di queste due ricette.

Ingredienti per 4 persone :

280 gr. di bigoli freschi
350 gr. di piselli freschi
4 cucchiai di polenta di mais gialla
2 foglie di salvia
300 ml. di brodo vegetale
sale fino
pepe nero
olio extra vergine di oliva Bonomo

Procedimento : lessare i piselli in acqua bollente leggermente salata , scolarli tenendo da parte l’acqua di cottura ; poi tuffarli in acqua e ghiaccio per stabilizzare il colore , quindi passarli prima al frullatore poi al passaverdure . Porre sul fuoco un tegame con tre cucchiai di olio extra vergine di oliva, aggiungere la purea di piselli assieme ad alcuni cucchiai di acqua di cottura , mescolare e appena la crema inizia il bollore abbassare la fiamma , mescolare con una frusta sino ad ottenere la consistenza cremosa desiderata. Terminare con una macinata di pepe nero. Coprire e tenere da parte.

Affettare il salame non troppo sottile, poi tagliarlo a cubetti. Fate saltare velocemente i cubetti di salame in una padella antiaderente, scolateli dal grasso e fateli asciugare su un foglio di carta cucina.

Porre sul fuoco una casseruola antiaderente con 30 ml. di olio extra vergine di oliva e 2 foglie di salvia , appena l’olio è caldo eliminare le foglie di salvia ed aggiungete la farina di mais, mescolate spesso a fuoco dolce, con un cucchiaio di legno sino a quando la salsa assume un bel color nocciola. A questo punto aggiungete un mestola di brodo vegetale e i cubetti di salame , fate ridurre la salsa , sempre a fuoco dolce sino ad ottenere una consistenza morbida . Spegnete il fuoco e regolate di sale e pepe.
Fate cuocere i bigoli in abbondante acqua salata , secondo le indicazioni riportate sulla confezione , scolateli al dente e fateli saltare nel brodo di polenta.

Presentazione : porre sul fondo del piatto 3 cucchiai di crema di piselli calda, depositare sopra un nido di bigoli conditi con il brodo di polenta , decorare a piacere con uno stelo di erba cipollina .

Ho abbinato a questo piatto un Prosecco Doc Dry De Giusti .


Con questa ricetta partecipo al contest del Salumificio La Rocca "Fantasia in cucina con i salumi La Rocca"



Share:

19 commenti

  1. come sempre mi incanto davanti alle tue presentazioni, sei un'artista Daniela !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara . Un abbraccio, Daniela.

      Elimina
  2. Che piatto ricco! Mette l'acquolina al solo vederlo!

    RispondiElimina
  3. Bellissimo piatto, una delizia per gli occhi e sicuramente per il palato!!

    RispondiElimina
  4. Proponi sempre piatti gustosi e ben presentati! Bravissima!

    RispondiElimina
  5. laci sempre senza parole e con l'acquolina in bocca :) un abbraccio, buona serata

    RispondiElimina
  6. Que delicia, me encanta. Saludos.

    RispondiElimina
  7. Meraviglia!!!! E' come se ne sentissi anche il profumo, mi è venuta una fame assurda. Te proprio provare questa ricetta anche se non credo che riuscirò ad ottenere il tuo risultato....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nicoletta , provala , la ricetta è abbastanza semplice, sono certa che ci riuscirai . Un saluto, Daniela.

      Elimina
  8. un piatto davvero particolare sembra delzioso la proverò anche io questa ricetta

    RispondiElimina
  9. Che ricetta sfiziosa, davvero da provare :D

    RispondiElimina
  10. Che piatto !!! sarà sicuramente delizioso e anche la presentazione della ricetta favolosa,complimenti.

    RispondiElimina
  11. Wooow! Complimenti per la bellezza di questo piatto colorato! Chissà che bontà!

    RispondiElimina
  12. tu mi fai venire sempre molta fame...sei proprio brava e super creativa...mi piace molto questo piattino

    RispondiElimina
  13. come resistere ad una tentazione del genere. Bravissima.

    RispondiElimina
  14. non solo estetica ma anche un bel mix di sapori

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig