domenica 10 maggio 2009

INSALATA DI PASTA CURCUMA

Ingredienti per 4 persone.

- 280 gr. di mezze penne di buona qualità
- 2 carote medie tagliate a rondelle
- 1 grossa patata tagliata a cubetti
- 1 vasetto di olive taggiasche denocciolate sott’olio da 100 gr.
- 150 gr. di piselli freschi
- 2 foglie di alloro e 2 foglie di salvia
- 1 piccolo mazzetto di erbe aromatiche fresche composto da prezzemolo, basilico, erba cipollina, 1 foglia di salvia
- Insalatina fresca tipo misticanza
- pomodori piccadilly
- mozzarella di bufala
- 1 cucchiaio raso di polvere di curcuma
- Sale, pepe, olio extra vergine di oliva.

Realizzazione del piatto:

Mettere la pentola con l’acqua sul fuoco, quando bolle aggiungere il sale grosso, le foglie di alloro leggermente tagliuzzate, le foglie di salvia, i piselli, le carote e le patate.
Dopo 5 minuti aggiungere la pasta e poi il cucchiaio di curcuma , ( questa spezia ha un sapore delicato donerà alla pasta un colore giallo brillante.
Far cuocere la pasta al dente, poi scolarla, togliere le foglie di alloro e di salvia , mettere la pasta in un contenitore, aggiungere il vasetto di olive taggiasche scolate , e condirla con un filo di olio d’oliva.
Quando si sarà raffreddata mettere il contenitore coperto in frigo.

P.s. : le operazioni seguenti vanno eseguite al momento di servire la pasta.
Tritare sottilmente le erbe aromatiche, ( lasciare da parte qualche filo di erba cipollina )
Condire la misticanza con questo trito, sale , pepe e un filo di olio d’oliva.
Prendere i piatti fare un letto di insalatina, guarnire con i pomodori e la mozzarella tagliata a triangolini.
Porre al centro la pasta fredda, sopra un pizzico di erba cipollina tagliata al momento.

Questa ricetta partecipa alla raccolta "qualcosa di speZiale"

Share:

6 commenti

  1. Bellissimo e coloratissimo questo piatto. Da fare per una cena estiva!

    RispondiElimina
  2. Te l'ho già detto, questa pasta oltre a essere buona è un quadro. Ciao
    Ps. Forse mi conosci come Ultima

    RispondiElimina
  3. Ciao Solema, grazie del tuo commento.

    RispondiElimina
  4. ma che bontà me la farai assaggiare

    RispondiElimina
  5. Nessun problema, quando vuoi.

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig