sabato 13 novembre 2010

Pollo al forno in salsa di yogurt ed erbe aromatiche




Sono nata e vivo tutt’ora in un paese del Veneto Orientale: Annone Veneto. Nella nostra cultura il pollo ruspante è da sempre un bene prezioso. Una delle più antiche sagre del mio paese è appunto “ La sagra del poastrel”, dove oltre al galletto alla griglia si possono gustare molte altre specialità.

Ho accolto l’invito di Nadia del blog: Vita da precisina e con questa ricetta partecipo al contest:
Conosco i miei polli: contest etico.

Il pollo ruspante che ho impiegato per questa ricetta proviene dal pollaio di mia mamma ; quando non ho la possibilità di utilizzare polli allevati in famiglia, mi rivolgo ad un macellaio di fiducia.
L’ultima volta che ho acquistato un pollo ruspante dal macellaio di fiducia l’ho pagato € 7.50 al Kg.

Di storie e racconti in merito ai polli ve ne poteri raccontare tante : una delle prime canzoni imparate da bambina: Me compare Giacometo , il famoso scioglilingua “ i ga iga i gai “ ( hanno legato i galli ), oppure la soddisfazione provata quando ho servito a degli amici il poastro in tecia , certamente la piu’ famosa ricetta veneta di pollo, e mi sono sentita dire “ non ho mangiato un pollo cosi’". E’ il modo in cui viene allevato il pollo che fa la differenza. E qui mi collego al contest di Nadia : bisogna conoscerli i polli!! Il pollo ruspante ha pelle di un colore giallo vivo, è poco grasso, e la sua carne ha un colore più rosato rispetto al pollo allevato in cattività. La sua carne è soda e quindi richiedere un tempo maggiore di cottura, ed infine il risultato e decisamente superiore.

La ricetta che vi propongo è tratta dal blog Simplemente cocinera dell’amica Silvana, io ho effettuato delle piccole modifiche.




Ingredienti per 6 persone

- 1 pollo ruspante di Kg. 1.8
- 200 ml. di yogurt bianco naturale
- 2 spicchi di aglio
- salvia
- rosmarino
- erba cipollina
- prezzemolo
- timo
- ½ limone bio
- ½ cucchiaio di semi di finocchio
- ½ cucchiaio di zenzero in polvere
- 120 ml di vino Tocai
- 2 chiodi di garofano
- sale e pepe
- olio extra vergine di oliva

Esecuzione tagliare il pollo in 8 parti,
Inserire in una ciotola le erbe tritate con l’aglio tritato , la buccia grattugiata del limone , aggiungere lo yogurt, lo zenzero, i semi di finocchio,i chiodi di garofano, sale e pepe. Aggiungere il vino, il succo del limone, e un filo di olio extra vergine di oliva , mescolare bene. Disporre i pezzi di pollo in un recipiente capiente e versarci sopra la marinata. Coprire il recipiente con una pellicola trasparente e lasciar riposare in frigo per almeno 6 ore; l' ideale sarebbe lasciarlo marinare per un'intera notte.

Cuocere il pollo con la marinata in una padella per circa 25 minuti, poi inserire nel forno a 220° per 30 minuti circa.

Servire il pollo con dei fagiolini baby cotti a vapore ( pochi minuti prima del termine della cottura aggiungete delle fettine di cipolla bianca ) e dei pomodorini piccadilly , condite il tutto con una vinaigrette formata da olio, qualche goccia di limone, del basilico e del prezzemolo tritati, sale e pepe.

Vino consigliato : Lison del Veneto orientale ( ex Tocai )



Share:

28 commenti

  1. Hola, una receta de pollo estupenda, la salsa de yogur siempre me ha gustado mucho.

    Daniela, encantada de que quieras participar en el concurso, sería un honor para mí. Saludos

    RispondiElimina
  2. Si capisce dalla foto che è ruspante quel pollo e dev'essere davvero speciale cucinato con quella marinata aromatica. Un bacione cara, buona domenica

    RispondiElimina
  3. Quina sort tenir pollastres de casa! Jo els compro, i són de pagès. Em costen 7 euros/kg i acostumen a fer més de 3 kg, a vegades 4!!!
    I certament el gust és molt millor que els dels pollastres de granja que només mengen pinso!

    Espero que tinguis sort en el concurs!

    Una abraçada

    RispondiElimina
  4. Cara Daniela, il tuo pollo è stupendo, la foto è fatta a meraviglia, lo mangerei con gli occhi, ma se poi penso al profumo mi viene la nausea, perchè ne ho dovuti mangiare così tanti, fin da piccola,che mi hanno "disgustato". E' una eresia quella che dico ma il mio babbo, che faceva il medico condotto in campagna, tutti i giorni tornava a casa con un pollo e noi lo mangiavamo! Figurati che ad un certo momento la mia mamma, si mise d'accordo con il macellaio "Ferroni" e facevamo a cambio con la carne.Tutti eravamo felici!!!!!!!Ho un "pollone" in congelatore comprato da Guido credendo di farmi cosa gradita, ma sono diversi mesi che è li e non ho il coraggio di farlo. Forse questa è la maniera giusta.Aspetto di essere in tanti perchè credo che pesi 4 o 5 kg.Comunque complimenti per le foto e la ricetta personalizzata.Sono andata a trovare la tua fonte....!!!!!!Buona domenica deny

    RispondiElimina
  5. davvero invitante! da provare nella nostra bagnarola, i polli qui vanno a ruba :-)

    RispondiElimina
  6. Un piatto davvero delizioso, ottima ricetta per il contest,complimenti!

    RispondiElimina
  7. Ciao! Un pollo servito in modo semplice ma raffinato! La salsa allo yogurt e gli aromi utilizzati esaltano al massimo una carne semplice come questa.
    baci baci

    RispondiElimina
  8. So di cosa parli e concordo col tuo detto :i polli bisogna conoscerli...io ho la fortuna di averli nel giradino di mia suocera,cosi' son tranquillissima di dare ai miei bimbi e di mangiare del pollame di ottima qualita'..la tua ricetta come sempre raffinata ..bacioni e sempre complimenti..buona domenica cara

    RispondiElimina
  9. CHe gustoso questo pollo ruspante!!! Bellissima anche la foto, bravissima cara, baci!

    RispondiElimina
  10. that chicken looks delicious! nicely presented too! Yogurt works so well in chicken recipes, it adds so much flavor! thanks for sharing this wonderful creation with us!

    RispondiElimina
  11. Oh, io sono vegetariana perchè detesto l'idea che gli animali che mangio abbiano fatto una vita (e una fine) orribile, ma al pollo del pollaio della mamma non si può dire di no :)

    RispondiElimina
  12. Non so perchè, ma in questi giorni ho spesso voglia di pollo... strano perchè quando mi vein voglia di carne di solito la intendo rossa e al sangue...
    Inoltre il dolce acidulo dello yogurt è una soluzione che gradisco particolarmente, ma non l'ho mai fatto... nel caso seguirò la tua ricetta... l'aspetto è perfetto...

    RispondiElimina
  13. in casa mia la carne di pollo è gettonatissima, quindi ricetta segnata anche perchè la trovo particolarmente deliziosa (come sempre nei tuoi piatti c'è un tocco in più) baci sere

    RispondiElimina
  14. Mamma mia, Dani! Con un pollo della qualità come quello che ci presenti tu, e tutto assicurato! Un vero lusso! Inboccalupo per il contest e ancora una volta , grazie per la citazione! Un bacio grosso. Sil

    RispondiElimina
  15. Qui a Roma trovare un buon pollo ruspante non sempre è facile.
    Ciao
    Enrico

    RispondiElimina
  16. Ma che bella presentazione per questo poastro!Io adoro il pollo, questa ricettina è proprio niente male!

    RispondiElimina
  17. Ciao!!!! Le tue foto e le tue ricette, sono sempre ricercate e molto interessanti!!!!
    Non sai quanto ti invidio, per poter gustare quel bel pollo ruspante!!!!!
    Un abbraccio e tanti complimenti!!!

    RispondiElimina
  18. Di polli ruspanti ho un ricordo molto lontano, legato alla mia infanzia in Calabria... e chi li ha più assaggiati dei volatili a quella maniera?

    RispondiElimina
  19. Ringrazio:
    - jose Manuel
    - Federica
    - Margarida
    - deny
    - Ely
    - Nel cuore dei sapori
    - Manuela e Silvia
    - Scarlett
    - speedy70
    - Chef Dennis
    - Jasmine
    - parentesi culinaria
    - dolci pensieri
    - Sil, sono io che ti ringrazio
    - Enrico
    - lo81
    - Lory B
    Ciao Daniela

    RispondiElimina
  20. Ti ringrazio Onde99 del tuo gradito commento. Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  21. Ed anche questa trovo che sia una ricetta interessante. Brava brava brava!

    RispondiElimina
  22. Ti ringrazio Rossana.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  23. la cuisson du poulet me séduit beaucoup
    il doit être tendre et parfumé, j'aime beaucoup
    bonne soirée

    RispondiElimina
  24. Ti ringrazio fimère.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  25. Много неща съм изпуснала... но виждам, че прекрасни рецепти си предложила тези дни :)
    Пилешкото и презентацията са великолепни!

    RispondiElimina
  26. Ti ringrazio Fedora. Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  27. This chicken leg looks so good! and your presentation is very creative!

    RispondiElimina
  28. Ti ringrazio Yue.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig