domenica 12 maggio 2013

Brasato al luppolo e per la mia rubrica : Pril Brillantante



Ingredienti per 6 persone :

• 1 kg. di sottopaletta di manzo
• 1 mazzetto di luppolo
• 3 carote novelle
• 2 fettine di lardo
• 1 cipolla bianca
• 1 costa di sedano  bianco
• 2 chiodi di garofano
• alloro, salvia , rosmarino, prezzemolo
• 1/2 cucchiaio di  concentrato di pomodoro
• 400 ml. di vino rosso
• sale fino
• pepe nero
• olio extra vergine di oliva Masseria Cusmai

Procedimento : in un contenitore preparate una marinata con il vino rosso e tutti gli aromi., immergetevi la carne , coprite e lasciatela riposare per 12 ore in frigo. Trascorso questo lasso di tempo sgocciolate la cane, asciugatela con carta cucina, infarinatela leggermente .
Fate un trito con il  lardo , fatelo rosolare in un tegame assieme ad olio extra vergine di oliva , poi aggiungete la carne e fatela dorare da ambo il lati, insaporite con sale e pepe.

 A questo punto aggiungere le verdure della marinata, farle rosolare e aggiungere il concentrato di pomodoro.
Questo brasato ha un tempo di cottura piuttosto lungo, circa 2 ore , continuate la cottura a fuoco dolce per 90 minuti , aggiungendo il liquido della marinata quando necessario. A questo punto della cottura aggiungere i germogli di luppolo tritati e continuare la cottura per latri 30 minuti.
 A brasato freddo adagiare la carne sul tagliere e tagliarla a fette, mettere sul fuoco il tegame con il fondo di cottura, far ispessire la salsa sino a farle ottenere la giusta consistenza.  Servire il piatto con una spolverata di prezzemolo.

Vino consigliato : Cabernet franc

Per la mia rubrica oggi vi parlo di Pril Brillantante
 
Tutti conosciamo il brillantante , ma in particolare a cosa serve il brillantante ? 

Il brillantante ha lo scopo di favorire l’asciugatura delle stoviglie , serve a togliere gli ultimi residui di detersivo, e a prevenire la formazione di aloni sulle stoviglie .

 Il vostro solito brillantante può garantirvi tutto questo ? 

Grazie alla sua speciale formula 3x Azione Brillante, Pril Brillantante assicura un triplice risultato:

 • stoviglie brillanti : l’acqua scivola da tutte le superfici, garantendo una brillantezza unica, è ideale anche sui bicchieri più delicati. Pril Brillantante è stato testato anche sui prodotti RCR Cristalleria Italiana, che ne raccomanda l'utilizzo.

lavastoviglie scintillante: senza macchie di calcare ,per una perfette brillantezza, anche sulle pareti interne della lavastoviglie ; la nuova formula infatti impedisce al calcare di accumularsi sulle pareti interne della lavastoviglie.

filtro splendente : senza aloni e residui anche nelle parti più nascoste , per garantire un miglior funzionamento .

 Il brillantante entra in funzione nell’ultimo risciacquo e poi viene scaricato dalla lavastoviglie. Grazie alla sua triplice funzione Pril Brillantante assicura lunga vita al tuo elettrodomestico.

Come si usa ?

Per avere risultati duraturi e stoviglie sempre splendenti leggere attentamente le indicazioni del produttore della lavastoviglie.
Alzare il tappo estraibile e versare direttamente nella vaschetta del brillantante.
Pril Brillantante , grazie al suo pratico tappo estraibile , permette di versare comodamente il prodotto nell’ apposita vaschetta della lavastoviglie, senza rischio di colature e sprechi.

Dopo aver personalmente tastato questo prodotto e visti gli ottimi risultati ottenuti, lo consiglio a tutti.
Share:

64 commenti

  1. Il tuo brasato farebbe sicuramente felice la mia cavia. Quella salsina deve renderlo particolarmente stuzzicante. Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  2. Ti ringrazio Federica.
    Un abbraccio , buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
  3. Ti ringrazio Jose manuel.
    buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
  4. paitto meraviglioso e sicuramente delizioso!

    RispondiElimina
  5. Ti ringrazio Ale.
    Buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
  6. lo provero' sicuramente ....bellissima ricetta baci

    RispondiElimina
  7. mmmm dev'essere proprio buono questo piatto,brava Daniela! il Pril brillantante non lo uso poichè non ho la lavastoviglie ma so che è ottimo, complimenti!

    RispondiElimina
  8. ottima ricetta, qui i brasati vanno alla grande...infatti oggi abbiamo il brasato!

    RispondiElimina
  9. Ringrazio :
    @ Cinzia
    @ Giovanna
    @ Alessandra Barbone
    Buon inizio di settimana Daniela.

    RispondiElimina
  10. Quant'è appetitoso!! con quel sughetto direi che merita la scarpetta!!

    RispondiElimina
  11. Mamma mia mi hai fatto venire l'acquolina in bocca anche di prima mattina!! E mi hai davvero incuriosita, mai provato a cucinare con il luppolo, da sperimentare, grazie!

    RispondiElimina
  12. Un piatto ghiotto e molto invitante!!!! Complimenti cara, un bacio e felice giornata

    RispondiElimina
  13. Ringrazio :
    @ Chicca love
    @ Barbara
    @ Paola Bacci
    Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  14. la ricetta sembra buonissima,la proverò di sicuro ^_^

    RispondiElimina
  15. Adoro il luppolo....bellissima ricetta....e anche le stoviglie pulite che meravigliaaaaaaaaa.

    RispondiElimina
  16. Deve essere buonissimo...... Mi immagino già a fare la scarpetta con il pane.... (anche se non è molto chic dirlo, hahahah)

    RispondiElimina
  17. Ringrazio :
    @ veronjkadark passions
    @ Donatella
    @ Madama Dorè
    Buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
  18. Beh, l'aspetto è invitante, brava!

    RispondiElimina
  19. Questo brasato così particolare e gustoso mi stuzzica moltissssssssssssssssimo!!! E' veramente invitante!
    un carissimo abbraccio

    RispondiElimina
  20. che meraviglia! ne mangerei almeno due piatti :))

    RispondiElimina
  21. che magnifica ricetta, credo proprio che la sperimenterò, grazie ! Buonissima settimana, un bacione !

    RispondiElimina
  22. ottimo questo brasato, tra l'altro è il mio modo preferito di cuocere la carne :)
    ma dove trovo il luppolo? mannaggia!

    RispondiElimina
  23. Ciao Daniela, che piatto meraviglioso!!
    Un bacione, buona settimana!!!

    RispondiElimina
  24. Interessante come ricetta, brava :-)

    RispondiElimina
  25. CHE PIATTO GUSTOSO ED INVITANTE, COMPLIMENTI DAVVERO

    RispondiElimina
  26. Il brasato deve essere fantastico, e vedo che non hai neanche il problema di lavare le teglie i prodotti pril sono favolosi!

    RispondiElimina
  27. Mamma mia i tuoi piatti fanno sempre venire l'acquolina qualsiasi ora!!!! Buon lunedì

    RispondiElimina
  28. la tua ricetta è davvero interessante!! sai che anche io uso pril e mi trovo benissimo!! Laura

    RispondiElimina
  29. Ottimo il tuo piatto! :) Il Pril non l'ho mai utilizzato!

    RispondiElimina
  30. wow che bel piatto! davvero molto invitante! ottimo proodotto il pril noi lo usiamo spesso!

    RispondiElimina
  31. semplicemente squisito mi hai fatto venire fame ciao elisa di spicchidelgusto

    RispondiElimina
  32. Ringrazio :
    @ Rossana Ghiani
    @ Maria e Luigi Boiano
    @ clara pasticcia
    @ Rosa Fiorino
    @ Giovanni
    @ Chiara Giglio
    @ Gio : lo trovi in campagna, nelle rive vicino ai fossi e ai rovi, oppure li puoi trovare anche dal fruttivendolo, fai presto perchè la sua stagione è quasi terminata
    @ Lory B.
    @ ros
    @ rosy pezzera
    @ Cinzia Lazzaroni
    @ Mariangela Circosta
    @ laura
    @ Giovyna
    @ Chicca cosmesi e bellezza
    @ Elisa Sorriso
    Buona settimana Daniela

    RispondiElimina
  33. davvero molto invitante il tuo brasato, devo provarci anch'io!!

    RispondiElimina
  34. proprio gustoso e invitante, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  35. UN SECONDO PIATTO VERAMENTE GUSTOSO DEVI ESSERE UNA BRAVA CHEF COMPLIMENTI..

    RispondiElimina
  36. Che buono il tuo brasato, complimenti!

    RispondiElimina
  37. mio marito è argentino quindi il brasato è obbligo il tuo è spettacolare e preparato molto bene

    RispondiElimina
  38. Splendida proposta con un tocco di originalità! confesso che non sono molto ferrata su questo tipo di carni... ammiro e imparo grazie Dani:*

    RispondiElimina
  39. Ringrazio :
    @ Valentina Langone
    @ Silvia
    @ Gian Viva
    @ Rosy Eurocontest
    @ Antonella Palomba
    @ Simona Mirto
    Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  40. mi incuriosisce la presenza del luppolo, di sicuro un brasato da provare

    RispondiElimina
  41. Una ricetta a dir poco strepitosa, poi tutti quegli aromi e spezie chissà che buon profumino emanano!

    RispondiElimina
  42. I germoglio di luppolo li conosco bene e quindi proverò il tuo brasata, bravissima!!!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  43. ottima ricetta sei davvero super brava .

    RispondiElimina
  44. mai preparato il brasato cosi'! che buono dev'essere...mi organizzo per domenica!
    anche io uso solo pril x la mia lavastoviglie!

    RispondiElimina
  45. Ringrazio:
    @ Stefania Benedetti
    @ Italian Do Eat Better
    @ carla
    @ Antonella Le Torte di Pezzettiello
    @ stellamarina
    @ giusyloporcaro
    Buona giornata Daniela

    RispondiElimina
  46. c'è ancora la temperatura giusta per il brasato... ne prendo una porzioncina, ok?

    RispondiElimina
  47. che delizia, mi piacerebbe provarla questa ricetta!

    RispondiElimina
  48. Ringrazio :
    @ Fra
    @ Rocco Dragone
    Buona serata Daniela

    RispondiElimina
  49. Adoro le carini marinate e brasate.
    Mi fanno davvero impazzire.
    Ottima! :)

    RispondiElimina
  50. bella questa ricetta, interessante l'uso del luppolo, a prosito quale luppoli consigli in particolare, io ne ho parecchi tipi diversi per via del fatto che preparo spesos la birra in casa.

    RispondiElimina
  51. Ringrazio .
    @ Babe
    @ Massimiliano Fattorini : io uso le cime, ovvero i germogli del luppolo selvatico, nella mia zona li chiamiamo " Bruscandoli". si raccolgono nel periodo da aprile a maggio.
    Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  52. grazie, conosco i bruscandoli, hanno un buon odore erbaceo

    RispondiElimina
  53. non avevo mai pensato al luppolo con il brasato ma è un idea che mi incuriosisce e piace

    RispondiElimina
  54. Mmm!! J'en ai l'eau à la bouche:) Bon mercredi!!xxx

    RispondiElimina
  55. non conosco il luppolo... devo porvarlo ;)

    RispondiElimina
  56. Ringrazio :
    @ Günther
    @ Lexibule
    @ Luisella Dolci
    Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  57. Una foto così invitante che viene voglia di pucciarci il pane!

    RispondiElimina
  58. Più che il Pril brillantante mi interessa il tuo piatto: davvero succulento e gustoso :-)

    RispondiElimina
  59. vraiment appétissant et délicieux bravo
    bonne soirée

    RispondiElimina
  60. Ringrazio :
    @ sabry
    @ Enrico ;dopo aver cucinato servono anche prodotti di qualità per le stoglie
    @ Fimére
    Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig